04 Feb 2014

LA GIUNTA COMUNALE

 

SINDACO: Dott. Luciano Marinucci. 

 

ASSESSORI e deleghe 

 

GIORGIO DI CLEMENTE. Vicesindaco, Gestione e manutenzione del Patrimonio Comunale, Manutenzione ed estendi menti di servizi e sottoservizi Urbani, Manutenzione e Sviluppo della rete idrica e fognaria, Sicurezza negli ambienti di lavoro, Attività produttive, Agricoltura, Turismo, Caccia , Pesca e Protezione Civile.

EZIO CHIACCHIARETTA. Urbanistica, Edilizia Privata, Assetto del Territorio, Programmi complessi, S.U.A.P., S.U.E., Personale, Cimiteri, Politiche del Lavoro, Sportello Sangiò Lavoro, Servizi Sociali, Politiche della Casa, Cooperative, Assistenza alla Povertà.

MARIA ROSARIA ELIA. Tributi, Cultura, Associazioni, Commercio, Semplificazione Amministrativa, Informatizzazione dell’ Ente, Servizi Demografici, Manifestazioni Estive.

MASSIMILIANO BRONZINO CESARIO. Programmazione ed Esecuzione Lavori Pubblici, Edilizia Pubblica, Trasporti, Contenzioso, Mobilità, Polizia Municipale, Ambiente.

ESTER DE NICOLA. Bilancio, Sanità, Attuazione del Programma, Partecipazione.

 

 

 


CARATTERISTICHE DELLA GIUNTA COMUNALE

Secondo l’art. 36 del decreto legislativo 18 agosto 2000 n. 267 (Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali), la Giunta comunale è uno degli organi di governo del Comune, ente locale previsto dall’art. 114 della Costituzione della Repubblica Italiana.

La Giunta è un organo collegiale composto dal Sindaco, che ne è anche Presidente, e da un numero di assessori, stabilito dallo statuto comunale, che non deve essere superiore a un quarto del numero dei consiglieri comunali (computando a tale fine anche il sindaco) e comunque non superiore a dodici (art. 47 del d.lgs. 267/2000 come modificato dall’articolo 2, comma 23, della legge 244/2007).

Secondo l’art. 47 del d. lgs. 267/2000, gli assessori sono nominati dal Sindaco fra i cittadini in possesso dei requisiti di candidabilità, eleggibilità e compatibilità alla carica di consigliere. Nei comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti gli assessori sono nominati all’interno del Consiglio comunale, salvo che lo Statuto preveda la possibilità di nominarli anche al di fuori; in questo caso non esiste alcuna incompatibilità tra la carica di assessore e quella di consigliere (art.64 c.3 d.lgs 267/2000).

FUNZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

Secondo l’art. 48 del d. lgs. 267/2000, la Giunta collabora con il Sindaco nel governo del Comune ed opera attraverso deliberazioni collegiali. La Giunta compie tutti gli atti rientranti nelle funzioni degli organi di governo, che non siano riservati dalla legge al Consiglio e che non ricadano nelle competenze, previste dalle leggi o dallo Statuto, del Sindaco o degli organi di decentramento; collabora con il Sindaco nell’attuazione degli indirizzi generali del Consiglio; riferisce annualmente al Consiglio sulla propria attività e svolge attività propositive e di impulso nei confronti dello stesso; adotta i regolamenti sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, nel rispetto dei criteri generali stabiliti dal Consiglio.

Ciascun assessore riceve, di norma, una o più deleghe relative a settori specifici dell’azione amministrativa comunale.

Read 8855 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.