Comunicati

Comunicati (737)

19 Gen 2018

Sicurezza. Sei nuove telecamere accese in Largo Wojtyla e Parco Baden Powell

Sei nuove telecamere sono in funzione per videosorveglianza della scuola di Largo Wojtyla ed il parco Baden Powell e collegate con il comando di Polizia Locale.

“Sicurezza fa rima con eccellenza e territorialità - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - continuiamo a vigilare il territorio grazie a una iniziativa virtuosa con un’eccellenza del settore come la MICSO. Territorio dunque che sarà più connesso, non solo in termini di interazione ma, anche, di prevenzione.”

Il potenziamento del sistema era previsto nel contratto di comodato d'uso gratuito tra il Comune di San Giovanni Teatino e la MICSO srl, che concede alla società, che ha sede a Pescara in via Tiburtina, l'uso di un'area di proprietà comunale per la realizzazione di una stazione trasmittente-ricevente wireless per il miglioramento della rete internet sul territorio comunale. Micso metterà in sicurezza quest'area recintandola e si occuperà della manutenzione ordinaria (taglio del verde e pulizia).

Il contratto sottoscritto lo scorso 9 novembre 2017 prevedeva l'impegno al quale Micso ha adempiuto: la realizzazione di un sistema di videosorveglianza per la scuola secondaria di primo grado "Galileo Galilei" in Largo Wojtyla e per il parco pubblico "Baden Powell" in via Pertini, comprendente l'installazione, configurazione e messa in esercizio di 6 telecamere, oltre ad un monitor 46" per il centro operativo presente nella Polizia Municipale, cavetteria, apparato radio e stazioni di energia tali da rendere il sistema correttamente funzionante, ad integrazione dell'esistente impianto di videosorveglianza.

19 Gen 2018

Campagna Vaccinazione Antifluenzale fino al 15 febbraio

In Abruzzo la campagna antinfluenzale, che avrebbe dovuto concludersi il 15 gennaio scorso, proseguirà fino al prossimo 15 febbraio. La decisione è stata assunta dal Dipartimento per la Salute e il Welfare della Regione, sentiti i responsabili dei Servizi di igiene e sanità pubblica delle Asl, i responsabili delle unità operative di malattie infettive, i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta. Si è stabilito di prolungare il periodo in cui sottoporsi a vaccinazione alla luce dei dati nazionali e regionali sulla sorveglianza epidemiologica delle sindromi influenzali contenuti nel rapporto InfluNet (elaborato dall’Istituto superiore di Sanità) e dell'andamento epidemiologico previsto. Gli ultra 65enni e tutti coloro - di qualunque età - appartenenti alle categorie a rischio possono dunque ancora rivolgersi agli ambulatori dedicati alle vaccinazioni della Asl di residenza, nonché ai medici di medicina generale e ai pediatri di libera scelta. Secondo Influnet, l'inizio del nuovo anno è stato caratterizzato da un numero di casi di influenza più alto degli ultimi anni: l’incidenza nella prima settimana del mese di gennaio è stata pari a 13.11 casi ogni mille abitanti, contro i 10 della scorsa stagione. La trasmissione del virus dell'influenza si può verificare per via aerea attraverso le gocce di saliva di chi tossisce o starnutisce, ma anche attraverso il contatto con mani contaminate dalle secrezioni respiratorie. Per questo, una buona igiene delle mani e delle secrezioni respiratorie può giocare un ruolo importante nel limitare la diffusione dell'influenza.

16 Gen 2018

Abruzzo Include - Bando per soggetti ospitanti tirocini formativi. Scadenza 31 gennaio

Si comunica che, a seguito di pubblicazione in data 22.12.2017 delle graduatorie definitive degli ammessi e degli esclusi al “Progetto E’ - Abruzzo Include”, i beneficiari ammessi al Progetto afferenti i Comuni dell’Ambito Distrettuale Sociale n. 9 ( Francavilla al Mare, Ari, Miglianico, Ripa Teatina, San Giovanni Teatino, Torrevecchia Teatina, Vacri, Villamagna) dovranno produrre entro e non oltre il giorno mercoledì 31 gennaio 2018 la documentazione attestante le qualità dichiarate all’atto di sottoscrizione della domanda e più precisamente:
-copia attestazione Isee in corso di validità;
-copia Dichiarazione Immediata Disponibilità (DID) rilasciata dal Centro per l’Impiego competente, attestante lo stato di disoccupazione;
-autodichiarazione attestante di non essere soggetti beneficiari di ammortizzatori sociali.

I documenti e l’autodichiarazione dovranno essere consegnati presso lo sportello dei Servizi Sociali del Comune di Francavilla al Mare nei seguenti giorni e orari: lunedì-mercoledì-venerdì dalle ore 10 alle ore 12.

 

ALLEGATI: Bando e Schema di domanda

16 Gen 2018

Qualità dell'aria. Convenzione Comune e ARTA (video)

Il Comune di San Giovanni Teatino e l'ARTA (Agenzia Regionale per la Tutela dell'Ambiente) sta per sottoscrivere la "Convenzione per la realizzazione di rilevamento dell'inquinamento atmosferico - qualità dell'aria".

"Il nostro territorio è da preservare, non solo per la grande quantità di attività produttive che ci sono - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - ma anche perché, come posizione, è uno snodo vitale di un'area molto più vasta, che collega Pescara a Chieti, teatro, dunque, della mobilità di centinaia di migliaia di persone. Siamo quindi più che sensibili a ogni tipo di iniziativa che possa favorire la tutela ambientale e della nostra salute: proprio ieri a Pescara abbiamo fatto il punto con gli altri Sindaci del comprensorio sulla prevenzione degli agenti inquinanti con diverse valide proposte per cui, a questo punto, è necessaria l'azione della Regione Abruzzo con dei piani di intervento integrati che non si fermino alle singole ordinanze dei Sindaci".

La convenzione nasce dalla considerazione che il territorio comunale di San Giovanni Teatino è caratterizzato dalla presenza in atmosfera di vari inquinanti dovuti sia alla presenza della attività industriali, sia all'elevato traffico giornaliero dovuto in particolare alla presenza di numerose attività commerciali. L'Amministrazione Marinucci intende quindi monitorare l'inquinamento atmosferico al fine di individuare con precisione la qualità dell'aria e, eventualmente, adottare iniziative finalizzate alla riduzione dell'emissione di inquinanti.

L'amministrazione ha chiesto all'ARTA di effettuare una campagna di rilevamento dell'inquinamento atmosferico sul territorio di San Giovanni Teatino.

L'Agenzia ha così proposto una campagna di rilevamento, da effettuare con Laboratorio Mobile, con almeno 52 giorni di misurazione, suddivisa in due periodi (uno invernale e l'altro estivo) di 4 settimane ciascuno. Saranno analizzati: PM10, monossido di carbonio, ossidi di azoto, benzene, P-xilene, idrocarburi policiclici aromatici e parametri meteoclimatici. L'ARTA ha chiesto il contributo di 5 mila euro per sostenere il costo di utilizzo del Laboratorio Mobile, del materiale di consumo e del personale impiegato

Servizio del TG8 del 16 gennaio 2018

16 Gen 2018

Lu Sand'Andonie a San Giovanni alta. Sabato 20 gennaio

"Lu Sand'Andonie " si svolgerà sabato 20 gennaio 2018 a San Giovanni Teatino. Come ogni anno torna la grande festa nel centro storico collinare con la rappresentazione popolare dedicata a S. Antonio Abate. La Piazza di San Giovanni alta sarà il palcoscenico naturale, con i personaggi della tradizione, della coinvolgente rievocazione delle tentazioni del demonio al Santo abate ed eremita egiziano. Sant'Antonio, infatti, che conduceva una vita molto ritirata, era tormentato da tentazioni fortissime, dubbi lo assalivano sulla validità della sua vita solitaria. Il Santo, coperto da un rude panno, si chiuse in una tomba scavata nella roccia. Qui sarebbe stato aggredito e percosso da demonio. Senza sensi venne raccolto da persone che si recavano alla tomba per portargli del cibo e fu trasportato nella chiesa del vicino villaggio. Nella piazza di San Giovanni alta ci saranno anche stand gastronomici per degustare pizze fritte, polenta al sugo, "ciff e ciaff" e l'ottimo vino locale. Alle ore 19,00 prevista l'accensione della spettacolare "Torcia di Sant'Antonio". La serata proseguirà con balli e canti folcloristici. "Le tradizioni sono il nostro DNA, la struttura portante della nostra comunità: celebrare insieme feste di questo genere - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - ci ricorda lo spirito che pervade il nostro territorio e la bellezza di condividere insieme il nostro folklore." Organizzata dalla Pro Loco di San Giovanni Teatino "Primavera '94", presieduta da Pierluigi Orsini, la festa vuole far rivivere e trasmettere i valori della tradizioni contadine attraverso la riproposizione di antichi canti e balli della trazione popolare e la degustazione di prodotti tipici, dal vino all'olio ai dolci. "Lu Sand'Andonie" di San Giovanni Teatino riveste finalità sociali ed aggregative, per avvicinare le persone, vecchie e nuove generazioni, formando un più coeso tessuto sociale nella locale comunità. Il Comune ha concessa all'associazione Pro Loco di San Giovanni Teatino "Primavera '94" il patrocinio quale diretto sostegno alle finalità sociale e culturale dell'iniziativa. Nota. Sant’Antonio Abate, egiziano di nascita e morto nel deserto della Tebaide il 17 gennaio del 357, è considerato un Santo protettore degli animali domestici che di solito viene raffigurato con accanto un maialino che reca al collo una campanella. Questa particolare festa, oltre a ricordare gli animali e la vita del Santo, scandisce anche il tempo tra le semine e i raccolti in agricoltura. Secondo la tradizione e sulla base di antiche leggende, durante la notte di Sant’Antonio Abate agli animali è data la facoltà di parlare.

15 Gen 2018

Marinucci nel team di Sindaci antinquinamento (video)

Si è svolta nel pomeriggio di oggi a Palazzo di Città la riunione sulle strategie per combattere l’inquinamento atmosferico, estesa dal Comune di Pescara ai Comuni di Montesilvano, Francavilla, San Giovanni Teatino, Spoltore e Città Sant’Angelo per promuovere una strategia di area vasta sull’ambiente e sulla mobilità sostenibile. Oltre al sindaco Marco Alessandrini, erano presenti Francesco Maragno, Antonio Luciani, Luciano Marinucci, Luciano Di Lorito, Gabriele Florindi, il direttore generale dell’Arta Francesco Chiavaroli, le competenti strutture dirigenziali, gli assessori all’Ambiente e alla Mobilità del Comune di Pescara  Simona Di Carlo eStefano Civitarese Matteucci.

 

Comunicato congiunto

“Dall’incontro è emersa la volontà di costituire un’associazione fra Comuni, ai sensi del Testo Unico sugli Enti Locali, finalizzata ad affrontare tutti gli aspetti legati sia alla prevenzione che alla lotta all’inquinamento atmosferico, condividendo politiche di mobilità vasta e ambientali comuni per il breve, medio e lungo periodo.

Un tavolo che punta a diventare subito operativo per affrontare la situazione, agendo sia sul fronte strutturale che emergenziale e che per la prima volta riunisce le realtà più importanti del territorio costiero più intensamente interessate da problemi legate al traffico veicolare e su cui insiste una popolazione di oltre 250.000 persone. A tal fine gli uffici in questi giorni lavoreranno alla redazione di uno schema di vera e propria “convenzione” fra Enti, contenente le linee strategiche di azione analizzate dal tavolo di oggi e pronta a concretizzarle al più presto attraverso un protocollo mirato.

Il tavolo tornerà a riunirsi a fine gennaio, ma fra le prime iniziative subito realizzabili figura l’avvio di un sistema di bike sharing esteso a tutta l’area metropolitana, politiche di incentivazione all’utilizzo del trasporto pubblico e, in caso di emergenza, la predisposizione da parte dell’Arta di un decalogo di buone di misure da adottare nel caso in cui i valori monitorati dovessero richiedere interventi più massicci”.

15 Gen 2018

Vita Indipendente - Annualità 2018. Interventi Regionali e Modulistica

Obiettivi

L'assistenza personale autogestita permette di vivere a casa propria e di organizzare la propria vita, come fanno le persone senza disabilità e consente alle famiglie di essere più libere da obblighi assistenziali.

Destinatari

Gli interventi per la “vita indipendente” sono rivolti esclusivamente alle persone di età compresa tra i 18 e i 67 anni con disabilità in situazioni di gravità, come individuate ai sensi dell’articolo 2 della L. R. 23 novembre 2012, n. 57.

Tipologia dell’intervento

La persona con disabilità sceglie autonomamente il proprio assistente personale, che può essere anche un familiare, ed è tenuta a regolarizzarne il rapporto di lavoro nel rispetto delle forme contrattuali previste dalla normativa vigente.

Modalità di richiesta di finanziamento

1. L'assistenza personale autogestita è realizzata attraverso l'attuazione del progetto personalizzato, redatto su appositi moduli, allegato al presente avviso,  presentato dalla persona interessata nonché dal rappresentante legale del predetto soggetto nel caso di disabile psico-relazionale, con cadenza annuale agli Enti Capofila di Ambito Distrettuale (ECAD) di riferimento, anche per il tramite del Comune di residenza, nel rispetto delle risorse disponibili nel bilancio regionale.

2. L’ECAD Comune di Francavilla al Mare, entro 10 giorni dalla ricezione delle istanze e dei progetti presentati dai soggetti interessati attivano, le UVM, del Distretto sanitario competente per territorio, per la valutazione e la verifica dei progetti stessi.

3. I progetti inviati sono valutati dall’equipe multidisciplinare, nel rispetto di quanto stabilito dalla Determinazione Dirigenziale n. 138 del 13.12.2017 e dalla Delibera di G.R. n. 759 del 15.12.2017, con contestuale determinazione dei livelli di intensità assistenziale in base ai criteri di cui all’art. 5 e all’articolo 8, comma 1, lettere a), b), c) e d) della L.R. 57/2012. Nella valutazione dei progetti la persona con disabilità che ha fatto richiesta di assistenza personale è parte integrante dell’equipe multidisciplinare.

4. L’ECAD Comune di Francavilla al Mare, successivamente alla valutazione comunicata dagli UVM, invia la richiesta di finanziamento alla Direzione della Giunta Regionale competente in materia di politiche sociali.

Domande di progetto di Vita Indipendente

1. Gli utenti che desiderano utilizzare questa tipologia di assistenza predispongono e presentano un progetto individuale per la “vita indipendente” e la richiesta del relativo finanziamento all’ECAD di appartenenza, anche per il tramite del proprio Comune di residenza, sui modelli di Domanda ed Elaborazione del Progetto, predisposti dalla Direzione Regionale competente, allegato al presente avviso, unitamente alla seguente documentazione:

certificazione rilasciata ai sensi dell’art. 3, comma 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate);

proposta di piano personale che illustra le esigenze personali e gli obiettivi di massima che si intendono soddisfare;

piano economico generale di spesa preventivato in base al monte di assistenza previsto.

2. La richiesta e il relativo progetto devono essere sottoscritti dall’utente, o in caso di impossibilità, dal suo legale rappresentante.

3. In base a quanto stabilito dalla Delibera di G.R. n. 759 del 15.12.2017 viene stabilito in € 20.000,00 l’ammontare massimo del valore I.S.E.E. quale limite di reddito utile a consentire l’ammissibilità ai benefici della L.R. in argomento. La predetta attestazione ISEE è da produrre al protocollo dell’ECAD Comune di Francavilla al Mare entro e non oltre il 26.02.2018 direttamente o per il tramite del Comune di residenza.

Voci di spesa ammesse al finanziamento

1. Sono ammesse a finanziamento le seguenti tipologie di spesa:

  • somme corrisposte all’assistente personale per le prestazioni fornite, in base al tipo di rapporto di lavoro instaurato e al rispetto del CCNL di riferimento;
  • contributi previdenziali ed assicurativi previsti per legge;
  • eventuali spese di vitto/alloggio nel caso di effettuazione del servizio fuori della sede di residenza;
  • spese di rendicontazione per una quota massima del 10% di ciascun progetto.

2. L’ECAD esercita la vigilanza ed il controllo sull'attività svolta dall'operatore nei confronti dell'utente e verifica, anche sulla base del gradimento dichiarato dall'utente stesso, l'efficacia dell'intervento rispetto alle finalità auspicate. 

La domanda di “Progetto di Vita Indipendente”, annualità 2018, redatto su apposito modello regionale, deve essere presentata, entro il  31 GENNAIO 2018 mediante:

  • Raccomandata A/R al Comune di Francavilla al Mare – ECAD 09 – Val di Foro, Via Roma n. 7 – 66023 Francavilla al Mare (CH);
  • Consegna a mano all’Ufficio protocollo del Comune di Francavilla al Mare dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e nei pomeriggi di Martedì e Giovedi dalle ore 15.15 alle ore 16.30;
  • P.E.C. Posta Elettronica Certificata all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’INTERESSATO PUO’ CONSEGNARE LA DOMANDA PRESSO IL PROPRIO COMUNE DI RESIDENZA ENTRO E NON OLTRE IL 30 GENNAIO 2018

I COMUNI DELL’ADS N. 09 CHE ACQUISISCONO LE PRATICHE DI CUI ALLA L.R. 57/2012 DOVRANNO INVIARE LE STESSE ALL’ECAD COMUNE DI FRANCAVILLA AL MARE ENTRO IL 31 GENNAIO 2018.

IL SERVIZIO DI SEGRETARIATO SOCIALE DEL COMUNE DI RESIDENZA E’ A DISPOSIZIONE PER OGNI EVENUALE INFORMAZIONE.

Allegati al presente avviso:

A) Modello di domanda di progetto di vita indipendente.

B) Legge Regionale n. 57/2012

C) Linee Guida Regionali

D) Delibera di G.R. n. 759 del 15.12.2017

13 Gen 2018

Ilaria fa il miglior miele d'acacia in Abruzzo (video)

Il Vicesindaco Giorgio Di Clemente, delegato alle attività produttive, ha incontrato, nei giorni scorsi Ilaria Della Torre che lo scorso 17 novembre 2017 è stata premiata da ASSAPIRA per la produzione del suo "Miele di Acacia".

La premiazione, organizzata dall’Associazione Apicoltori Regione Abruzzo (ASSAPIRA) e dall’Università di Teramo, si è tenuta al Ristorante “La pantera rosa” di Tofo Sant’Eleuterio, nel contesto di una giornata dedicata al tema "La cucina, il miele e le api: un innovativo modello per la valorizzazione del territorio".

Ilaria Della Torre si è aggiudicata il Premio Iannetti – I mieli del territorio con il suo miele di acacia Gli altri premiati sono stati Ernesto Iovenitti (millefiori), Domenico Esposito (millefiori di montagna) e Giovanni Fagioli (Mieli particolari).

Ilaria Della Torre ha 35 anni e vive in via Croce Feragalli, nel comune di San Giovanni Teatino, e dove ha il suo piccolo allevamento con 10 famiglie di api. "Ho una grande passione per gli animali, sin da bambina - racconta Ilaria - e circa tre anni fa ho scoperto, grazie ad una amico, l'apicoltura. Mi sono subito appassionata ed ho avviato il mio piccolo allevamento. Produco il mio miele e sono felicissima quando, chi lo ha assaggiato, lo ha trovato delizioso. Sono contentissima del premio e ringrazio il Vicesindaco Di Clemente e l'Amministrazione comunale per l'attenzione che mi stando riservando".

"La cura di un alveare è molto impegnativa, soprattutto perchè il mio lavoro è un altro. Quello che oggi è un faticoso' hobby, seppur molto gratificante - conclude Ilaria - vorrei tanto che presto diventi la mia attività principale"

Questo è l'augurio che le ha fatto anche il Vicesindaco Di Clemente che, accompagnato da Ilaria, ha visitato l'alveare complimentandosi e dichiarando "E' una ragazza che conosco da anni e, appena l'ho saputo, ho ammirato questa sua voglia di intraprendere l'attività di apicoltrice. Le auguro che presto non sia più solo un hobby. Ho apprezzato la sua determinazione, ma anche il suo miele, che ho assaggiato.. davvero ottimo".

12 Gen 2018

Nozze di Ferro a San Giovanni Teatino. Gli auguri del Sindaco a Leontino e Virginia (video)

"La bellezz fina a la port e la bontà fino alla mort", è il motto di questa coppia alla quale generosità e amore per il prossimo e per la famiglia non sono mai mancati.

Questa coppia di San Giovanni Teatino però è anche bellissima. Ancor di più oggi 11 gennaio 2018 e come l'11 gennaio del 1848.

Il Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucciha portato personalmente ai coniugi Leontino Diodato e Virginia Di Lorito gli auguri dell'Amministrazione comunale per il settantesimo anniversario del loro matrimonio. Un traguardo straordinario quanto meritato, raggiunto con bontà, lavoro, sacrifici e tanto amore. Tante le gioie e le difficoltà di una lunga vita, vissuta sempre uno accanto all'altra.  Un lungo percorso che arriva ai pronipoti, Anna Maria Elena di 15 anni e le piccole Viola di 5 e Sienna di 3.

Leontino (95 anni) e Virginia (93 anni), lei originaria di Cepagatti, vivono da sempre a San Giovanni Teatino. Lui ha lavorato per anni nelle campagne per poi diventare muratore. Anche lei ha lavorato nei campi, ma soprattutto è stata l'angelo della casa. Si è data da fare a servizio nelle case della Pescara bene, ma soprattutto insieme hanno cresciuto Vincenzo, Anna  e Renato, oggi di 69, 67 e 59 anni. Il primogenito vive in Australia ed è tornato, coi figli Stefany e Adrian (e la nipotina Sienna), per le Nozze di Ferro dei cari genitori. Leontino e Virginia hanno altri tre nipoti: Francesca, Paola e Mary. Insomma una gran bella famiglia di San Giovanni Teatino.

"Una volta non c'era la televisione e allora si andava a fare le marrocche e si abballava nei campi" raccontava Virginia.  E galeotto fu uno di questi incontri all'aria aperta. "Leontino ci aveva un'altra" ma il destino stava già scrivendo un'altra storia per le loro vite e quando cupido ha scoccato la sua freccia ha fatto un gran bel centro che dura ormai da 70 anni.

"Di fronte a un legame di così grande amore, di così profondo rispetto reciproco, ci si può solo inchinare. - ha dichiarato il Sindaco Marinucci - Con la frenetica vita che conosciamo oggi, le 'nozze di ferro', 70 anni di rapporto assoluto, sono un traguardo non solo da festeggiare a livello comunitario, ma da cui prendere".

Il Sindaco Marinucci, con le più vive congratulazioni dell'Amministrazione comunale, ha omaggiato i coniugi Diodato di una mazzo di fiori, molto apprezzato dalla signora Virginia.

A festeggiare Leontino e Virginia  c'erano, assieme al Sindaco, figli  e tutta la famiglia anche amici e vicini di casa

12 Gen 2018

FB Servizi. SI del Tribunale di Chieti al concordato liquidatorio

Il Tribunale di Chieti, dopo vari rinvii e integrazioni documentali, lo scorso martedì 9 gennaio 2018, ha accolto la domanda di concordato liquidatorio "con riserva" (ex articolo 161 c.6 della Legge Fallimentare) e fissato il termine del 30 aprile 2018 entro cui la FB servizi srl in liquidazione dovrà presentare il piano concordatario completo. Il passaggio successivo sarà l'omologazione del concordato che dipenderà da fattori sui quali l'Amministrazione è già al lavoro.

"Una notizia che accogliamo con grande soddisfazione. L'ammissione al concordato liquidatorio della FB Servizi - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - è il risultato dell’intenso e proficuo lavoro svolto in collaborazione con il dott. Costantino Bortone che ha curato tutti gli aspetti tecnici della procedura. Certo, c’è ancora da lavorare per portare a compimento il piano concordatario, ma faremo di tutto, come del resto abbiamo fatto fino ad oggi, per scongiurare il fallimento della FB servizi. L’accoglimento della nostra istanza consentirà non solo di concludere l’esperienza della partecipata senza strascichi dolorosi per l’Ente ma soprattutto di permettere alla SGT Multiservizi, che ha assorbito gran parte dei servizi svolti dalla precedente partecipata, ed alla SGT Sport, cui sarà affidata la gestione degli impianti sportivi comunali sulla base di un modello innovativo improntato alla massima efficienza ed efficacia, di operare con serenità e svolgere al meglio, e nell’interesse della nostra comunità, i propri compiti”.

La FB Servizi srl venne messa in liquidazione il 30 aprile 2014. Un creditore della società, la Alliance Healthcare Italia Distribuzione s.p.a. (ex Galenitalia s.p.a.), il 12 giugno 2017 presentò istanza al Tribunale di Chieti richiedendone il fallimento. Il tribunale, due giorni dopo, fissò l'udienza per al fase pre-fallimentare, al 25 settembre 2017. Il Consiglio comunale di San Giovanni Teatino, su impulso dei liquidatori e constata la gravità della situazione, lo scorso 21 settembre ha deliberato "Il compimento urgente, da parte del liquidatore della società FB Servizi srl in liquidazione, di tutte le attività previste e consentite dalla normativa vigente, e ritenute più opportune ed efficaci, al fine di evitare la dichiarazione di fallimento della società FB Servizi in liquidazione". Il liquidatore pro-tempore, quindi, valutò l'opportunità di proporre un concordato preventivo, considerata l'urgenza, e l'impegno da parte del Comune a reperire risorse. Il pool di professionisti incaricati di trovare una soluzione, Costantino Bortone (dottore commercialista di riferimento delle società partecipate del Comune) e Paolo Borrelli (avvocato esperto in materia fallimentare di enti/società pubbliche), presentarono lo scorso 22 settembre 2017 la domanda di concordato liquidatorio favorevolmente accolta dal Tribunale di Chieti il 9 gennaio.

Pagina 1 di 53

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.