17 Mar 2015

Emergenza maltempo 4,5 e 6 marzo: istruzioni per la segnalazione dei danni da parte dei cittadini

I privati cittadini potranno segnalare al Comune i danni subiti sul patrimonio privato a seguito delle piogge del 4, 5 e 6 marzo 2015.

A tal fine, rilevato che ad oggi non è stata resa nota la modulistica dedicata, possono essere prese a riferimento le schede B e C adoperate per gli eventi metereologici nei giorni 1 e 2 dicembre 2013. (Scaricabili in allegato).

Le schede, debitamente compilate, dovranno essere consegnate al Comune entro le 13 del giorno 20 marzo 2015.

La consegna delle schede potrà essere effettuata a mano presso l'ufficio Protocollo, tramite fax al nr. 085/4461383, tramite pec all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  o tramite servizio postale. In questo ultimo casa farà fede la data di trasmissione in quanto la scheda dovrà effettivamente pervenire entro il giorno e l'ora indicata.  

I cittadini ed i titolari di imprese che hanno già inoltrato richieste di risarcimento danni, nel periodo dicembre 2013 - gennaio 2014, dovranno nuovamente compilare le schede (senza allegare la documentazione fotografica o altri atti già prodotti) confermando quanto dichiarato precedentemente e quantificando il danno qualora in precedenza non l’avessero fatto.

Le segnalazioni non costituiscono automaticamente il riconoscimento di eventuali contributi pubblici per il ristoro dei danni subiti. 

L'Amministrazione è comunque impegnata sul territorio comunale per rilevare con precisione tutti i danni causati dalla recente ondata di maltempo. L'attività prevederà una programmazione di interventi per la sistemazione del fondo stradale con primi interventi d'urgenza per evitare danni e pericoli causati dalle buche. L'attività è gia partita grazie ai dipendenti comunali e ci si sta attivando per un affidamento esterno per ulteriori lavori. L'attività di monitoraggio continua anche per le linee elettriche (situazione pali) ed alberi.

 
 

 

 

Read 2778 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.