31 Mar 2015

Giovedì 2 aprile una partita evento per gli amanti del basket di San Giovanni Teatino

C’è un campo che aspetta di essere invaso da atleti ed amanti della palla a spicchi. All’interno dell’Istituto Comprensivo “Galileo Galilei” di via Venezia a San Giovanni Teatino, sono da poco stati posizionati dall’Amministrazione Comunale due nuovi canestri, riportando così lo spazio di gioco a disposizione della comunità.

Giovedì 2 aprile, alle ore 11, per l’inaugurazione del campo,  ci sarà un incontro che, sotto il segno del basket, abbraccerà diverse generazioni di sportivi. L’evento è patrocinato dal Comune ed è organizzato da Angelo Coccia responsabile della Village Basket di Sambuceto.

Ospite e atleta d’eccezione Claudio Capone, un’icona per questo sport, 15 anni in serie A, ex giocatore della Nazionale e tra i migliori 50 marcatori italiani di sempre. Capone da diversi anni allena il settore giovanile della Village Basket Sambuceto insieme a Matteo Di Renzo, Giulio Pinti, nello staff anche gli allenatori di minibasket Devis Brioli, Marco Marinucci e Manuel Ippolito.

Saranno tutti presenti per la partita evento che vedrà in campo giocatori che hanno vestito la canotta della squadra di Sambuceto portando così in alto il nome della città sia in ambito regionale che nazionale.

Dagli atleti classe 1990 alle ultime leve del 2000. Un esempio concreto di tecnica, capacità e talento sportivo vista la partecipazione negli anni e nelle diverse categorie a cinque fasi di Finali Nazionali. Alcuni di loro, pur essendo giovanissimi, partecipano a campionati nazionali di serie B e C e per alcuni c’è stato l’esordio anche in serie A2 Silver.

“Sarà un piacere vedere sul campo questi ragazzi, restituiamo uno spazio importante agli amanti del basket di San Giovanni Teatino – dice il Vice Sindaco Giorgio Di Clemente – l’attività sportiva e la relativa impiantistica costituisce un vero patrimonio per la nostra città, un patrimonio che questa Amministrazione vuole continuare ad accrescere, abbiamo provveduto, inoltre, a posizionare ulteriori due canestri nell’area adiacente il bocciodromo, dunque per gli amanti dello sport c’è un’altra struttura sportiva a disposizione”

 

 

Read 2644 times Last modified on Martedì, 31 Marzo 2015 11:48
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.