20 Apr 2015

La Perpetua. Il teatro nella Scuola Civica Musicale il 26 aprile

Il Comune di San Giovanni Teatino, in occasione delle celebrazione della Festa della Librazione, propone la rappresentazione teatrale di "La Perpetua".

Commedia scritta e diretta da Paolo Diodato che costituisce un tributo alla resistenza umanitaria delle comunità abruzzesi che durante l'occupazione nazifascista concretamente si sono messe a disposizione dei fuggiaschi politici, partigiani ed ebrei con i quali nonostante la povertà materiale, la semplicità culturale, la scarsità di mezzi, la minaccia continua hanno saputo "dividere il pane che non avevano".

Scuola Civica Musicale "Città San Giovanni Teatino", domenica 26 aprile, ore 21. Ingresso gratuito

 

 

Sinossi “La perpetua”

In un paese di provincia durante la Seconda Guerra Mondiale, tre perseguitati e ricercati ( una coppia di ebrei e una zingara partigiana), si rifugiano con l’aiuto del parroco (don Ermete) e della perpetua (Teresa), nella canonica della chiesa parrocchiale. Il podestà del paese, uomo semplice e dedito a “hobby alcolici”, si trova più volte a visitare il parroco, anche per le sue preferenze sentimentali verso la perpetua, e in più di una occasione rischia di scoprire i tre rifugiati che, grazie alle peripezie inventate dal parroco e dalla perpetua, si riescono a salvare, e tutto ciò per mezzo anche delle periodiche visite della matta del paese, Maria, che con la sua ingenua e poetica follia apre squarci di speranza per i poveri malcapitati.
Nel secondo atto entra in scena un tenente nazista che gradualmente, pur essendo incidentalmente “purgato” e preso in giro, scoprirà la verità e, in un crescente di tensione che dal comico sfuma in drammatico, cercherà di punire i”colpevoli”, ma, inaspettatamente, Maria la folle risolverà – radicalmente! - il pericoloso epilogo.

Read 2988 times Last modified on Lunedì, 20 Aprile 2015 13:44
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.