25 Apr 2015

La Festa della Liberazione a San Giovanni Teatino (video)

70 anni della Festa della Liberazione, il 25 aprile a San Giovanni Teatino. Dopo l'intervento del sindaco Luciano Marinucci, la lettura del discorso di Brisighella del comandante Ettore Troilo, allo scioglimento della Brigata Majella, il 15 luglio 1945. Grandissima è stata la partecipazione emotiva del pubblico presente, fino alla commozione dell'assessore Gabriella Federico alle ultime parole del "discorso". Gli assessori Alessia Chiacchiaretta e Massimiliano Bronzino hanno quindi letto i nomi e reso onore alle 26 vittime militari della seconda guerra mondiale (elenco fornito dal Ministero della Difesa). Tra questi anche un giovane partigiano, Pietro Cappelletti, morto in territorio metropolita nel 1944. Il Silenzio, con il saluto delle autorità militari presenti, e l'Inno di Novaro-Mameli, intonato da tutti i presenti, hanno chiuso la cerimonia

Read 2757 times Last modified on Sabato, 25 Aprile 2015 12:00
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.