19 Gen 2016

Bravi pizzaioli si formano a San Giovanni Teatino (video)

Si è concluso lo scorso fine settimana, il Corso base dimostrativo da pizzaiolo organizzato gratuitamente dal maestro Luciano Passeri, titolare di due attività a Sambuceto, con il patrocinio del Comune di San Giovanni Teatino.

Il Sindaco Luciano Marinucci la partecipato alla lezione conclusiva ed ha consegnato il diplomi ai partecipanti.

"Ringrazio ancora una volta il maestro Luciano Passeri per la passione con la quale tiene le sue lezioni e come riesca a trasmettere entusiasmo ai ragazzi, ragazze e non solo - ha dichiarato Marinucci - Il nostro territorio ha una forte vocazione commerciale, ma può offrire sbocchi interessanti alle attività artigianali. Imparare il mestiere di pizzaiolo è una grande opportunità che viene offerta in questi corsi, considerando che anche in tempi difficili è una professione che non conosce crisi".

La conferma viene dal maestro Luciano Passeri: "molti che hanno iniziato con i miei corsi hanno trovato lavoro in zona, ma soprattutto all'estero, addirittura sono diventai ambasciatori della pizza in Cina, mentre un ragazzo romeno ha addirittura vinto i campionati mondiali di pizza acrobatica. Per rappresentano una grande soddisfazione, ma penso anche per il Sindaco Marinucci e la comunità di San Giovanni Teatino, che carriere così straordinarie siano nate con le mie lezioni nel centro anziani di Sambuceto".

Il maestro Luciano Passeri ha offerto la sua opera di docenza gratuitamente mettendo a disposizione anche le materie prime necessarie

Passeri si è complimentato con la classe, "che mi ha sorpreso per impegno, attenzione e affiatamento". I diplomi sono stati consegnati dal Sindaco Marinucci a: Fabrizio Salvati, Alessandro Cantamaglia, Andrea D'Alessandro, Fabrizio Salvati, Massimo Di Maio, Sabrina Estel Wafflard, Valentina Krizia Wafflard, Roberta Penza, Stefano Di Felice, Guido Ricci, Stefania Cellini, Alessandro Sapienza e Donato Di Michele.

A loro l'invito di Marinucci a "perfezionale l'abilità con pizze e forno" e l'augurio a “trovare presto un posto di lavoro e magari seguire le orme di chi li ha preceduti”.

 

 

Read 2254 times Last modified on Martedì, 19 Gennaio 2016 14:54
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.