05 Ago 2016

Multe a chi passa con il rosso

Nuovi impianti di rilevazione elettronica del passaggio con il rosso semaforico in via Po e sulla Tiburtina. Saranno in funzione dal lunedì 8 agosto.

 

Città controllata – Città più sicura”. E’ la risposta concreta alla problematica della sicurezza stradale nelle strade urbane del Comune di San Giovanni Teatino.

Il Comandante della Polizia Municipale Lorenzo di Pompo, dopo aver organizzato un migliore presidio delle strade comunali, aver installato i box dissuasori di velocità “speed control” (dove sono stati già effettuati i primi controlli anche in ore notturne) e aver organizzato convegni a livello nazionale nella nostra città, l’ultimo il aprile, sulla problematica della sicurezza stradale secondo i programmi e le direttive dell’Amministrazione comunale, ha predisposto l’installazione di un sistema di rilevazione elettronica del passaggio con il rosso semaforico.

Gli incroci interessati sono due e precisamente quello in via Po all’altezza della Metro e quello sulla Tiburtina prima di Auchan.

I sistemi di rilevazione delle infrazioni semaforiche saranno attivi 24 ore al giorno e sono preceduti inoltre da appositi cartelli di segnalazione, ben visibili dai conducenti delle autovetture.

Sono omologati presso il Ministero Infrastrutture e Trasporti e muniti delle certificazioni richieste dalla norma.

Le sanzioni previste dalla legge, in caso di trasgressione, vanno da un minimo di sanzione di 163,00 Euro con la decurtazione di 6 punti sulla patente di guida (12 in caso di titolare di patente B o superiore da meno di tre anni) fino alla sospensione della stessa patente da un mese a tre mesi nel caso di seconda infrazione commessa a meno di due anni dalla prima.

I verbali di violazione verranno notificati al proprietario dell'auto, con estrema riservatezza, invitando ad indicare il conducente del veicolo, al momento della violazione.

“La scelta di installare un sistema di controllo efficace rientra in una più ampia strategia di miglioramento della sicurezza stradale e della riduzione contestuale della sinistrosità” dichiara il Sindaco Luciano Marinucci.

Non si possono dimenticare tragici episodi recenti. L’incidente mortale al semaforo di Via Cavour nello scorso marzo, con la morte di un motociclista di 33 anni residente a San Giovanni Teatino. Ed ancora, il pensionato di San Giovanni Teatino che ha perso la vita, investito sulle strisce pedonali in Via Cavour nel gennaio 2014.

Questa – aggiunge Marinucci - è un’ulteriore risposta alla richiesta dei cittadini di maggior controllo, prevenzione e sicurezza sulle strade”.

Tutti i controlli avviati ed organizzati dal Comando di Polizia Locale tendono a diminuire il numero degli incidenti e quindi i pericoli all’utenza nelle nostre arterie principali della Città.

L’organico del Corpo sarà potenziato con l’assunzione di nuovi Agenti di Polizia Locale a tempo determinato subito dopo la conclusione delle procedure concorsuali.

Read 3815 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.