06 Set 2017

SCUOLA. VACCINAZIONI E ISCRIZIONI

Vaccini e Scuola: cosa fare

La legge nazionale estende da 4 a 10 le vaccinazioni obbligatorie previste per l'iscrizione a scuola: tali vaccinazioni riguardano i bambini/ragazzi da 0 a 16 anni.
Finora erano obbligatorie difterite, tetano, polio ed epatite B, ora si aggiungono pertosse, emofilo di tipo B, morbillo, rosolia, parotite e varicella (quest’ultima è obbligatoria solo per i nati dall’1 gennaio 2017).
 


Per i nati dal 2001 al 2016 sono richieste le seguenti vaccinazioni (9 vaccinazioni obbligatorie):

  1. anti-poliomielitica
  2. anti-difterica
  3. anti-tetanica
  4. anti-epatite B
  5. anti-pertosse
  6. anti-Haemophilus influenzae tipo b
  7. anti-morbillo
  8. anti-rosolia
  9. anti-parotite

 

Per i nati dal 2017 sono richieste le seguenti vaccinazioni (10 vaccinazioni obbligatorie):

  1. anti-poliomielitica
  2. anti-difterica
  3. anti-tetanica
  4. anti-epatite B
  5. anti-pertosse
  6. anti-Haemophilus influenzae tipo b
  7. anti-morbillo
  8. anti-rosolia
  9. anti-parotite
  10. anti-varicella

 

Cosa fare per l'iscrizionea scuola
Per l’iscrizione a scuola (sia in strutture pubbliche che private, compresi asili nido e scuole per l’infanzia) per l’anno 2017/2018- nella fase di prima applicazione della legge- sono previste specifiche disposizioni transitorie che prevedono la presentazione di adeguata documentazione entro:

  • il 10 settembre 2017 per i nidi e le scuole dell'infanzia
  • il 31 ottobre 2017 per la scuola dell'obbligo (primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado)

 
La documentazione da presentare presso le scuole è costituita da:
autocertificazione  resa ai sensi del D.P.R. 28 Dicembre 2000, n. 445 attestante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie (l’autocertificazione dovrà essere sostituita entro il 10 Marzo 2018 dal certificato vaccinale) per la quale si consiglia di consultare la tabella sottostante.

oppure

certificato vaccinale/attestazione rilasciato dall’Azienda Usl  

oppure

copia della prenotazione dell’appuntamento per la vaccinazione o della richiesta di vaccinazione alla Azienda Usl.

oppure

libretto personale di vaccinazioni
 
Nel caso in cui un bambino/ragazzo sia esonerato dalla vaccinazione o debba rinviarla per motivi di salute dovrà essere presentato un certificato del pediatra o medico di famiglia.
Nel caso in cui un bambino/ragazzo sia esonerato dalla vaccinazione per aver già avuto la malattia naturale (solo per morbillo, parotite, rosolia ed epatite B che conferiscono immunità permanente) dovrà essere presentato apposito certificato del pediatra o medico di famiglia.

 
Tabella per controllo adempimento obbligo vaccinale 10/09/2017 (a.s. 2017-2018)

° A titolo esemplificativo “Dal compimento dei 6 mesi a 11 mesi” vuole indicare dal giorno in cui si compiono 6 mesi, fino al giorno precedente il compimento dei 12 mesi di vita.
* È sufficiente 1 sola dose di emofilo b nel caso in cui la 1° dose sia stata somministrata dopo il compimento del primo anno di vita.
°° 4 sono sufficienti per l’adempimento se non sono passati 9 anni dalla dose di richiamo prevista in età pre-scolare (5-6 anni).


Sede vaccinale di San Giovanni Teatino
Ubicazione: via Cavour 4/2 (presso Distretto sanitario) - San Giovanni Teatino.

Comuni interessati: San Giovanni Teatino
Telefono: 085.4463505 - 085.4461324
Fax: 085.4408477 - 085.4409066
Orario di apertura al pubblico: lunedì e venerdì dalle ore 9 alle 12.30.
Modalità di prenotazione: lunedì e venerdì dalle ore 12.00 alle 13.00 al numero telefonico 085.4461324.
Referente: Dr. Nicola Rabottini


 

Read 1264 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.