12 Ott 2017

"Theater Balconies" per la Giornata nazionale dell'Arte Contemporanea (video)

Theater Balconies per la Giornata nazionale dell'Arte Contemporanea

Sabato 14 ottobre, due installazioni urbane dell'artista Rita D'Emilio in piazza San Rocco e piazza Municipio. L'iniziativa è della Consulta della Cultura con il patrocinio del Comune

 

 

"Theater Balconies". E' l'originale iniziativa per celebrare, a San Giovanni Teatino, la XIII Giornata nazionale dell'Arte Contemporanea indetta dall'AMACI (Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiana) per sabato 14 ottobre 2017.

"Per molte persone, quel giorno, non sarà facile visitare un museo, anche per mancanza di tempo - spiega l'artista Rita D'Emilio - abbiamo così pensato di portare l'arte contemporanea in città, in luoghi comuni, dove la contemplazione di un'opera d'arte non interrompe, ma si inserisce e accompagna le abitudini e i movimenti quotidiani delle persone. Il passante che va in banca, a far la spesa o semplicemente passeggia, alzerà gli occhi per osservare, per fruire di questa arte messa a disposizione nelle nostre piazze".

Nasce così il progetto "Theater Balconies" ideato e realizzato da Rita D'Emilio, a cura della Consulta della Cultura della Città di San Giovanni Teatino, in collaborazione con l'AMACI. Si tratta di due installazioni urbane, in due 'balconi' messi a disposizione dai residenti, che 'compariranno' per l'intera giornata di sabato in piazza Municipio e Piazza San Rocco.

"Tengo a sottolineare che il progetto - dichiara il presidente Stefano Cesinaro - è stato completamente autofinanziato dai noi componenti della Consulta per sensibilizzare la comunità al significato dell'arte contemporanea. Grazie soprattutto al lavoro di Rita, assolutamente a titolo gratuito e dettato dalla sua passione, creatività e grande competenza".

L'evento di sabato è patrocinato dal Comune di San Giovanni Teatino e fortemente sostenuto dall'assessore Maria Rosaria Elia.

"Abbiamo voluto creare un rapporto tra ambiente estetico e ambiente sociale. Lo scopo - aggiunge la D'Emilio - è attirare e sensibilizzare una particolare attenzione sull'arte contemporanea che in Abruzzo è un po' carente".

"Un altro progetto in cantiere e a cui teniamo tantissimo - rivela per l'occasione Cesinaro - è quello della Consulta Junior. Chiederemo a giovani volenterosi e sensibili a temi culturali vicini alle nuove generazioni di organizzarsi, riunirsi per portare nuove idee a noi della Consulta senior che saremo ben felici di sottoporre all'attenzione della Giunta Comunale".

Appuntamento per tutta la giornata di sabato 14 ottobre, a partire dalle ore 10, in piazza San Rocco e piazza Municipio.

 

Read 635 times Last modified on Lunedì, 16 Ottobre 2017 08:16
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.