13 Apr 2018

Sosta selvaggia. 560 multe nel primo trimestre dell'anno

Sono state 560 le multe elevate per violazione degli articoli 7, 157 e 158 del Codice della Strada (divieti di sosta, sosta sui marciapiedi, su strisce pedonali, ecc.) nei primi tre mesi del 2018. Venti volte di più rispetto al primo trimestre del 2017, con una media superiore alle 6 contravvenzioni al giorno. Sono i numeri diffusi dal Comandante della Polizia Locale Lorenzo Di Pompo nei giorni scorsi.

“Questi dati - commenta l'assessore alla polizia locale Roberto Ferraioli - indicano che il controllo del territorio è attivo e proattivo: speriamo che in tal senso tutto ciò serva soprattutto a fare cultura civica, poiché molte violazioni danneggiano tutta la comunità.”

"Sono numeri che dimostrano l'attenzione e la volontà dell'Amministrazione comunale e di questo comando - dichiara Di Pompo - di contrastare e reprimere il fenomeno del parcheggio selvaggio e, più in generale, della sosta abusiva delle autovetture. Nonostante in parcheggi non manchino, c'è la pessima abitudine di certi automobilisti a sostare in maniera scorretta su marciapiedi, pista ciclabile, pur di non fare a piedi quei pochi metri dall'area di sosta fino al bar o un negozio. Una cattiva abitudine che stiamo cercando di arginare e modificare con determinazione, anche grazie al potenziamento dell'organico, oggi di 9 unità (ne sarebbero comunque necessarie 10) contro le sette dello scorso anno. Ora è possibile assicurare la presenza di 2 pattuglie per turno per espletare diversi servizi: soste selvagge, rilevamenti di incidenti stradali, randagismo, controllo del territorio per abbandono rifiuti altre problematiche che richiedono un pronto intervento un territorio vasto come quello di San Giovanni Teatino".

"Il territorio comunale di San Giovanni Teatino - ricorda Di Pompo - ha una presenza di attività commerciali tra le più elevate in Italia. In particolare in due strade, la Tiburtina e via Cavour si registrano gli impressionati transiti medi giornalieri di 20 mila e 15 mila vicoli. Nel corso di quest'anno, su direttive dell'Amministrazione Marinucci e potendo contare sulle due unità in più, la Polizia Locale ha proceduto ad intensificare i controlli con risultati soddisfacenti. C'è stato infatti un incremento di 310 di infrazioni accertate". (154 superamento limite di velocità, 41 omesse revisioni, 40 per guida senza patente, 24 per guida senza cinture, 8 per mancanza della carta di circolazione, 8 per mancanza patente di guida, 3 senza assicurazione, 1 uso telefono, 1 patente scaduta)

Read 1507 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.