04 Giu 2018

Poetando 2018. Cerimonia di premiazione (video)

La poesia "Cinque mesi fa" di Asia Di Teodoro (classe 2^F) ha vinto il primo premio del Concorso di Poesia "Poetando - Città di San Giovanni Teatino" 2^ edizione, riservato agli alunni dell'Istituto comprensivo G. Galilei ed organizzato in collaborazione con l'Amministrazione comunale. A consegnarle il riconoscimento sono stati il Vicesindaco Giorgio Di Clemente, l'assessore all'istruzione Simona Cinosi e la dirigente scolastica Mirella Orlandi.

Al 2° posto si è classificata la poesia "Dentro di me" di Flavio Cianci (2^E) ed al 3° posto la poesia "Ciò che penso e non dico" di Giosuè Grazia (1^G).

La commissione valutatrice del concorso, composta da Carmelita Della Penna, Paolo Diodato, Pierluigi Di Clemente, Mariangela Sanese, Riccardo Varveri e presieduta dall'assessore Simona Cinosi, ha inoltre stabilito 4 menzioni speciali per "Io penso certe volte, ma non dico.." di Shasa Gigante (1^D), "Un bosco incantato" di Marianna Ascani (1^D), "Maschere" di Rebecca Conti (1^E) e "La mia margherita colorata" di Nausica Nunzia Finocchio (1^F).

"La poesia è un valore di bellezza, umanità e sensibilità, - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - è un mondo interiore che viene alla luce attraverso la delicatezza delle parole: tutto ciò è stato colto in pieno dai nostri piccoli concittadini, che ci rendono davvero onore con le loro espressioni poetiche. In tal senso è stato importante il lavoro dietro le quinte dell'assessore, della scuola e di tutti coloro che da due anni permettono la realizzazione di questa bella manifestazione: a loro il mio sentito ringraziamento".

La cerimonia di premiazione si è svolta questa mattina, lunedì 4 giugno 2018, nel piazzale antistante al scuola media dove i giovani autori hanno provato l'emozione e la gratificazione di declamare i proprio versi davanti ad un attento pubblico di compagni di scuola, genitori e insegnanti. La cerimonia è stata inoltre impreziosita dall'intervento di Riccardo Varveri, cha ha letto "La pioggia nel pineto" di Gabriele D'Annunzio, ha parlato ai più giovani del suo legame con il territorio e, soprattutto, ha cercato di trasmettere la sua passione per la letteratura e la poesia.

"Il premio di poesia Poetando - ricorda l'assessore all'istruzione Simona Cinosi - ha lo scopo di creare occasioni in cui esprimersi, attraverso la lettura e la composizione di poesie. Il concorso, quest'anno alla seconda edizione, è nato per celebrare la Giornata Mondiale della Poesia, non solo il 21 marzo. Abbiamo voluto coinvolgere i più giovani, stimolandoli con dei premi e loro sono stati tutti straordinari, scrivendo poesie che dimostrano grande capacità di riflessione. Hanno ricercato, tutti, espressioni, parole e versi per esprimere emozioni vissute o immaginate e comunque percepite con soprendente sensibilità".

93 sono state le poesie in concorso in questa edizione, scritte dagli alunni di 9 classi (1B, 1C, 1D, 1E, 1F, 1G, 2C, 2E e 2F). "Il mio mondo segreto: ciò che penso e non dico" era il tema proposto dalla commissione che ha valutato gli elaborati secondo 5 criteri: ritmo e musicalità, forma (competenza linguistica e correttezza forale), contenuto, originalità e comunicazione (capacità di trasmettere emozioni. 

   

Read 406 times Last modified on Lunedì, 04 Giugno 2018 13:04
Rate this item
(3 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.