19 Set 2018

Aperto il parcheggio pubblico a raso al Centro d'Abruzzo

Sostituisce il multipiano. Con le risorse risparmiate, 1,6 milioni, il Comune riqualificherà via Salara e via Po. Marinucci. "Venderemo la casetta nell'area verde del parcheggio per realizzare una strttura polifunzionale nel Parco 120 alberi

Aperto dallo scorso weekend, il nuovo parcheggio pubblico in adiacenza al Centro d'Abruzzo. Presto sarà attrezzato con ampie aree verdi con la stagione migliore per la semina e la piantumazione.

"In realtà si tratta di un ampliamento - spiega l'assessore all'urbanistica Ezio Chiacchiaretta - ma rappresenta un passaggio cruciale nella riqualificazione urbanistica dell'intera area"

Il parcheggio, infatti, progettato dall'architetto Assunta Di Tullio e realizzato con un investimento di 700mila euro, è il risultato di una più ampia attività dell'Amministrazione Marinucci. Nel febbraio 2016 la Giunta propose ed ottenne la modifica del cosiddetto "accordo IGD", che prevedeva la realizzazione di un parcheggio multipiano dell'importo di 2,3 milioni di euro. Il nuovo accordo ha consentito di liberare risorse, più di 1,6 milioni di euro.

"Queste risorse saranno utilizzate per la riqualificazione del territorio - aggiunge Chiacchiaretta - in particolare la sistemazione e la messa in sicurezza di strade come via Po e via Salara".

Il Sindaco Luciano Marinucci ha quindi illustrato l'idea progettuale sulla quale sta lavorando l'amministrazione: "Ora possiamo inserire nel nostro 'Piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari 2018-2020' la casetta ubicata nell'area verde del parcheggio adiacente il Centro d'Abruzzo e diffondere subito l'avviso pubblico di vendita immobiliare. Con il ricavato realizzeremo una struttura polifunzionale nel Parco 120 alberi, con servizi igienici e attrezzata per fini ricettivi come riunioni, incontri e feste di compleanno".

Read 3516 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.