27 Nov 2018

Familiarità e Genetica. "Conoscere per vincere insieme" (video)

Il Comune di San Giovanni Teatino e l'associazione GAIA Onlus hanno organizzato il convegno: "Familiarità e Genetica" lo scorso venerdì 30 novembre 2018, nella sala consiliare del Comune.

“E' stato un convegno importante – spiega il Sindaco Luciano Marinucci – con interventi prestigiosi e di altissimo livello. Le donne vanno rispettate e protette in molti modi, uno fra questi è la prevenzione. Parlare di familiarità e genetica in ambito tumorale, significa toccare un tema estremamente significativo. La paura che suscita il tumore, si può sconfiggere con la conoscenza. Sono felice e orgoglioso di ospitare un evento di questa portata e qualità”.

Nel corso del convegno ci sono stati quattro interventi. Il professor Ettore Cianchetti, Responsabile dell'Unità di Senologia Chirurgia della ASL 2 - Lanciano Vasto Chieti, ha parlato di "Tumori eredofamiliari della mammella: chirurgia profilattica o controlli?". L'intervento del professor Liborio Stuppia, docente dell'Università D'Annunzio Chieti Pescara, si è concnetrato su "L'uso dei test genetici per la prevenzione dei tumori ereditari della mammella e dell'ovaio". Infine le relazioni del dottor A. Lucidi, "Chirurgia profilattica nei tumori eredofamiliare dell'ovaio, e della dottoressa A. Di Profio, "Le indicazioni psicologiche della diagnosi di mutazione genetica".

“Affrontare una tematica come quella legata al tumore non è mai una cosa semplice – dichiara l’Assessore alla Sanità Simona Cinosi – per questo motivo abbiamo pensato ad un approccio di tipo scientifico, che possa fornire risposte anche alle domande più difficili, quelle che non vorremmo mai porci. Lo slogan di questa manifestazione è proprio ‘conoscere per vincere’, perché la divulgazione e la prevenzione sono armi potentissime a nostra disposizione. Ringraziamo l’associazione GAIA Onlus per questa enorme opportunità”.

 

G.A.I.A. (Generosità Attiva, Ideazione Attenta), dal gennaio del 2002, è un'associazione nata per sostenere le donne operate al seno. Le sue finalità statutarie sono rivolte al volontariato svolto nella clinica oncologica dell’ospedale "SS.Annunziata di Chieti e presso i reparti di senologia ginecologia e oncologia dell’ospedale "G.Bernabeo" di Ortona. Le volontarie sono presenti per ascoltare le problematiche delle pazienti che intraprendono questo difficile cammino, per condividere  dubbi, esperienze ed emozioni, per far acquisire la consapevolezza che dal tumore al seno si può guarire.
All’opera di volontariato si affiancano altre iniziative rivolte al miglioramento dell’informazione e delle conoscenze in campo patologico, diagnostico e legislativo.

Read 379 times Last modified on Sabato, 01 Dicembre 2018 11:04
Rate this item
(1 Vote)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.