02 Lug 2019

Via Vittorio Emanuele II riqualificata tra 30 giorni - Sopralluogo del Sindaco in cantiere (video)

Sono iniziati lo scorso venerdì 28 giugno 2019 i lavori di "Riqualificazione di via Vittorio Emanuele II " a Sambuceto.

A completarli, entro 30 giorni sarò la ditta SLIM srl che si è aggiudicato la gara per un 135.725,21 euro (più oneri per la sicurezza pari a 7.139,47 euro) con  un ribasso d'asta del 28,90%..

I lavori di riqualificazione e valorizzazione di via Vittorio Emanuele II prevedono diverse fasi: la fresatura dell'attuale tappetino ed il suo rifacimento; la rimozione e rimissione in opera dei chiusini esistenti che attraversano trasversalmente la carreggiata; la pulizia delle linee otturate e il ripristino delle tubazioni danneggiate; il potenziamento della rete delle acque bianche in corrispondenza con via Ponte Marino; fornitura e stesura del conglomerato bituminoso per rappezzature e risagomatura del profilo stradale; il rifacimento del tappetino di usura sull'intera carreggiata; rifacimento della segnaletica orizzontale.

"Con i lavori di riqualificazione di Via Vittorio Emanuele parte una stagione di grandi opere per San Giovanni Teatino – dichiara il Sindaco Luciano Marinucci – frutto di un lungo e meticoloso lavoro da parte dell’Amministrazione Comunale. Gli interventi di sistemazione fanno seguito a lunghi mesi di lavori sulle strade per la realizzazione di opere infrastrutturali di reti tecnologiche e di urbanizzazione (fibra ottica su tutto il territorio, estendimenti di gas, reti fognarie, reti idriche, etc). Per la prima volta si è adottato il metodo di asfaltare le strade quando tutti i lavori sotterranei sono stati ultimati, per evitare lo spiacevole effetto di finire l’opera e di vedere al lavoro, pochi giorni dopo, ditte che manomettono di nuovo l’asfalto da poco realizzato. Dopo Via Vittorio Emanuele toccherà a Via Aldo Moro. I lavori inizieranno giovedì 4 luglio e saranno completati in 30 giorni dalla ditta Procaccia costruzioni di Penna Sant'Andrea che si aggiudicata i lavori  per 192.329,74 euro con un ribasso del 29,34% sull'importo complessivo dell'appalto. Sia in via Vittorio Emanuele sia in via Nenni l'agronomo Massimo Rabottini si occuperà delle tomografia delle piante per capirne lo stato di salute e prevenire pericolosi crolli come quello verificatosi recentemente davanti al farmacia Di Nisio, per un caso fortuito senza conseguenze per persone o cose. Sarà poi la volta di  via Nenni, via Mazzini, una parte di Via Cavour e ad altri snodi nevralgici della nostra città. San Giovanni Teatino sta per cambiare completamente faccia, e tutto questo senza chiedere nemmeno un soldo ai cittadini, perché i fondi che andremo ad utilizzare sono risorse messe a disposizione dalla convenzione Terna".

Read 716 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.