11 Dic 2019

Sangiò Natale 2019. Prossimi appuntamenti

Intenso il programma di eventi, nei prossimi giorni,  che l'Amministrazione comunale di San Giovanni Teatino ha organizzato per il "Sangiò Natale 2019".

Domani, giovedì 12 dicembre ci sono due appuntamenti. Nell'ambito del "Natale in Biblioteca", promosso dall'Assessorato alla Cultura, ci sarà "Raccontiamo Babbo Natale". Nei confortevoli locali della Biblioteca Comunale, dalle ore 16, saranno i bambini, dai 7 ai 10 anni, protagonisti con i loro racconti di Natale.

Dalle ore 20.00 alle 22.00, nel Centro Ricreativo di Via Garibaldi, ci sarà "Impariamo dai grandi fotografi", progetto dell'assessorato alla Cultura, in collaborazione con l'Auser Unilieta Sambuceto, "che si propone di favorire una comprensione approfondita della fotografia - spiega l'assessore Simona Cinosi - che diventa arte con l'osservazione e la lettura dei portfolio di grandi maestri della fotografia contemporanea". L'incontro, aperto al pubblico, è dedicato a "Gianni Berengo Gardin - La poesia della fotografia umanistica" e sarà diretto da Bruno Imbastaro, fotografo e studioso della Storia della Fotografia.

Venerdì 13 dicembre, alle ore 21.00, è in programma il Concerto di Santa Lucia del Coro "G.Puccini" di Chieti. L'evento, ad ingresso libero, si terrà presso l'auditorium della Scuola Civica Musicale "San Giovanni Teatino" in piazza San Rocco 16.

Grande festa in Galleria Wojtyla domenica 15 dicembre, dalle 10.30 alle 20.30. Ci sarà "Aspettando il Natale" con la Banda di Babbo Natale, l'esposizione di artigianato, lo spettacolo di bolle di sapone, le caldarroste, il vin brulè, i trampolieri, clown e mangiafuoco. Previsti inoltre laboratori creativi gratuiti e "Truccabimbi" a cura della Ludoteca della Galleria Wojtyla. In gallerai anche le note del New Live Jazz in Christmas Songs.

"Anche quest’anno, per Natale, siamo cercando di creare a San Giovanni Teatino un'atmosfera di magia e di festa, che avvolga grandi e bambini - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci. - Il Natale e i giorni che lo precedono possono essere i più  lieti dell’anno. Noi, come amministrazione ce la stiamo mettendo tutta perchè siano, per la nostra comunità, un’occasione per stare insieme, per coltivare quel senso di meraviglia e di solidarietà che vive in ognuno di noi e che, durante il resto dell’anno, rimane forse un po’ assopito".

Read 548 times Last modified on Lunedì, 30 Dicembre 2019 09:54
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.