Comunicati

Comunicati (1123)

13 Feb 2015

L'Assessore Alessia Chiacchiaretta incontra i cittadini: trasparenza, efficienza e buona amministrazione

Continuano gli appuntamenti pensati per incontrare i concittadini in cui, ogni volta, un Assessore sarà a disposizione presso la Sala Giunta per aggiornare sulle iniziative in programma, su quanto fatto, quanto ancora da fare e per raccogliere suggerimenti e segnalazioni.

Il prossimo incontro è fissato per martedì 17 febbraio, alle 18, con Alessia Chiacchiaretta assessore alle Politiche del Lavoro, Accoglienza e Legalità, Servizi Demografici, Semplificazione Amministrativa, Pari Opportunità, Commercio. Attività Produttive, Artigianato, Agricolutra.

13 Feb 2015

Arriva il "Carnevale in Festa" per i bambini

Un pomeriggio di divertimento pensato per i più piccoli. L’Amministrazione comunale di San Giovanni Teatino ha organizzato, per martedì 17 febbraio, il "Carnevale in Festa". A partire dalle ore 15 (ingresso libero), all’interno della palestra della scuola media dell’Istituto comprensivo Galileo Galilei in via Venezia, l’inizio della manifestazione che coinvolgerà grandi e piccini con animazione, gonfiabili e giochi.

10 Feb 2015

Il Comune di S.Giovanni Teatino aderisce alla campagna “M’illumino di meno”: una città sotto le stelle

Una città sotto le stelle. Il Comune di S.Giovanni Teatino aderisce all’undicesima giornata del risparmio energetico “M’illumino di meno”, la campagna di sensibilizzazione promossa dalla trasmissione Caterpillar di Radio Due, in programma per venerdì 13 febbraio.

La giornata avrà inizio alle ore 15 con la proiezione del film “Maleficient”, presso la Biblioteca Comunale, in via Trento 9, una nuova proiezione ci sarà anche alle 17.30. Prima degli spettacoli ci saranno delle letture per i più piccoli a luce rigorosamente soffusa.

Dalle 18 alle 20, invece, luci spente in Piazza San Rocco e Piazza Municipio a Sambuceto e in Piazza Marconi a San Giovanni alta. Uno scenario ideale per una passeggiata insolita, un momento di riflessione per un futuro sostenibile e in serata tutti a cena, avvolti da un clima speciale!

I bar, le pizzerie ed i ristoranti di San Giovanni Teatino, infatti, accoglieranno gli ospiti con una cena illuminata dalle sole candele poste sui tavoli.

“Per la nostra Amministrazione è stata una scelta scontata aderire alla campagna M’illumino di meno – dice il sindaco Luciano Marinucci – poiché la sostenibilità ambientale è uno dei punti principali del nostro programma politico ma, soprattutto, è per noi fondamentale coinvolgere i più giovani. Il concetto di rispetto per l’ambiente è visto troppo spesso solo in termini di conservazione, elemento certo importante, ma noi crediamo anche e soprattutto nel consegnare, nel dare gli strumenti ai ragazzi per acquisire una mentalità diversa dove natura e territorio sono alleati. La sensibilità dei ristoratori di San Giovanni Teatino contribuisce a rendere questa giornata ancor più bella insieme alla biblioteca comunale, all’Istituto Comprensivo Galileo Galiei e a Legambiente Abruzzo”.

Sarà proprio Legambiente Abruzzo, infatti, ad animare, presso l’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo Galileo Galiei, la mattinata di sabato 14 febbraio, quando, a partire dalle ore 10, si terranno laboratori didattici sul risparmio energetico pensati per i ragazzi dal titolo "Innamorati del pianeta - NO alle fonti fossili".

Questi i locai di San Giovanni Teatino che hanno aderito alla campagna M'Illumino di meno:

bar Mirella

bar La Quercia

pizzeria Milu’

ristorante Foconè

ristorante fazenda San Paolo

ristorante Drago D’Asia

ristorante Zhou Sushi Wok

pizzeria Trento

bar L’Angolobar

bar Crema e Cioccolato

pizzeria da Rosa

trattoria da Umberto

ristorante Il Vecchio Casale

Bar 97

ristorante Bracio Pizza

 

 

09 Feb 2015

L'Amministrazione di San Giovanni Teatino incontra i cittadini: trasparenza, efficienza e buona amministrazione

Continuano gli appuntamenti pensati per incontrare i concittadini in cui, ogni volta, un Assessore sarà a disposizione presso la Sala Giunta per aggiornare sulle iniziative in programma, su quanto fatto, quanto ancora da fare e per raccogliere suggerimenti e segnalazioni.

Il prossimo incontro è fissato per mercoledì 11 febbraio, alle 18, con Gabriella Federico Assessore alle politiche ambientali ed educative, servizi sociali, politiche della casa, cultura, rapporti con associazioni, cooperative, enti ed istituzioni e pubblica istruzione.


09 Feb 2015

Il Futuro Decide: i ragazzi di San Giovanni Teatino protagonisti delle scelte politiche del territorio

Un’iniziativa innovativa e per ora unica in Italia per le politiche giovanili. Il comune di San Giovanni Teatino porterà avanti, in collaborazione con il dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali dell’Università di Chieti-Pescara “G. d’Annunzio”, un esperimento di democrazia deliberativa per i ragazzi dai 14 ai 18 anni residenti nel territorio comunale. “Il Futuro Decide” questo il nome del forum che avrà come obiettivo finale, la creazione di uno spazio libero di partecipazione e decisione, nel quale verranno discusse e proposte concrete azioni che andranno ad incidere sulle politiche cittadine.

La creazione del forum sarà preceduta da una ricerca sociologica sulle condizioni di vita degli adolescenti di San Giovanni Teatino attraverso la somministrazione e l'analisi di questionari anonimi. Un'occasione importante per dare voce ai bisogni, alle aspettative, alle necessità di una particolare fascia della popolazione.

Nella serata di venerdì 6 febbraio, presso la Sala Consiliare, si è svolto un incontro pubblico che ha visto la presenza, tra gli altri, del Preside dell’Istituto Comprensivo Galileo Galilei di San Giovanni Teatino, Alfredo Schiazza e di diversi esponenti delle associazioni culturali e sportive. Tutti daranno pieno appoggio all’iniziativa, in particolare consentendo una capillare diffusione dei questionari all’interno della popolazione giovanile.

“I ragazzi vogliono essere ascoltati, sono desiderosi di dire la loro e partecipare alle scelte – ha detto l’Assessore alla Cultura Gabriella Federico – avremo l’occasione di capire la loro percezione rispetto alle questioni della pubblica amministrazione e soprattutto chi è interessato, potrà partecipare a veri forum di democrazia partecipata. E’ uno strumento pensato per dare risposte e che li vede protagonisti, parte attiva”.

La ricerca scientifica è portata avanti dal Prof. Antonello Canzano, Professore si sociologia politica e sicurezza internazionale all’Università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti- Pescara, supportato dalle Dottoresse in Servizio Sociale, Veronica Cantisani e Melissa Albani.

“Si tratta di un progetto pioneristico – ha detto il Prof. Canzano – nessun altro comune in Italia, fino ad oggi, ha utilizzato lo strumento della democrazia deliberativa per le questioni giovanili. Ci sarà una preliminare indagine scientifica per capire il livello della relazionalità con la famiglia, la scuola ed il territorio. In seguito a questa rilevazione si attiveranno poi le proposte operative rispetto ai nodi critici che emergeranno dall’indagine. I ragazzi adeguatamente formati ed informati, verranno inseriti in un forum deliberativo che nei fatti porterà ad inoltrare proposte concrete all’Amministrazione”.

Nel corso della serata, l’Assessore al lavoro Alessia Chiacchiaretta ha infine illustrato le altre iniziative che il comune di San Giovanni Teatino ha attivato per chi è in cerca di occupazione, soffermandosi, in particolare, sul progetto europeo  E.C.M.Y.N.N. (Enhancing Competences to Meet Young's NEETs Needs) rivolto a quei giovani, dai 18 ai 24 anni, che non studiano, non lavorano e non sono inseriti in percorsi di formazione. Il progetto, grazie a una sinergia internazionale con altri organismi pubblici e privati di Spagna, Grecia, Romania e Polonia, porterà all’erogazione di servizi innovativi per questa particolare fascia di persone.

 

 

 

06 Feb 2015

L'Amministrazione comunale esprime profondo cordoglio per la scomparsa del padre del Sindaco Luciano Marinucci

L'Amministrazione comunale si stringe introno al Sindaco Luciano Marinucci per la perdita del caro papà Dante. I funerali si svolgeranno domani, sabato 7 febbraio, presso la Chiesa di San Rocco alle ore 15.30

04 Feb 2015

“Il futuro decide” le azioni del Comune di San Giovanni Teatino in favore dei giovani del territorio

Venerdì 6 febbraio, alle ore 17.30, presso la sala consiliare in piazza del Municipio si terrà un incontro pubblico per illustrare le iniziative che L'Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Luciano Marinucci, metterà in campo nei prossimi mesi in favore dei giovani di San Giovanni Teatino. Oltre al primo cittadino saranno presenti, tra gli altri, il Prof. Antonello Canzano docente di sociologia politica e sicurezza internazionale presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti Pescara e di sociologia politica presso l’Università Roma Tre.

Le iniziative coinvolgeranno una fascia di popolazione che va dai 14 ai 24 anni.

Per i ragazzi dai 14 ai 18 anni sarà attivato un forum partecipativo dal nome “Il futuro decide” che prevederà la formazione di uno spazio libero di partecipazione e decisione nel quale, i giovani, potranno discutere e proporre concretamente azioni che andranno ad incidere sulle politiche del territorio. 

La creazione del forum sarà preceduta da una ricerca sociologica sulle condizioni di vita degli adolescenti di San Giovanni Teatino attraverso la somministrazione e l'analisi di questionari anonimi elaborati dal dipartimento di Scienze Giuridiche e Sociali dell’Università di Chieti-Pescara “G. d’Annunzio” che parteciperà attivamente all'inchiesta. Un'occasione importante per dare voce ai bisogni, alle aspettative, alle necessità di una fascia della popolazione sempre più silenziosa e distratta 

Sarà illustrato, nello specifico, anche un altro progetto, “Enchanging Competences to Meet Young’s NEETS Needs”: Si tratta di  un intervento finanziato dal fondo europeo e finalizzato all’inserimento occupazionale dei giovani NEET dai 18 ai 24 anni e che vedrà il comune di San Giovanni Teatino capofila di una partnership internazionale costituita da altri enti ed organizzazioni provenienti dall’Italia, dalla Spagna, dalla Grecia, dalla Romania e dalla Polonia.

 

 

 

 

 

03 Feb 2015

Al via il progetto transnazionale E.C.M.Y.N.N., finanziato dall’UE e guidato dal Comune di San Giovanni Teatino: un primato per l’Abruzzo

In Abruzzo i giovani NEET – Not in Education, Employment or Training –sono circa 30mila su 1 milione e 300 mila in tutta Italia. Una fascia di popolazione destinata a crescere e di difficile censimento oltre che poco conosciuta dagli stessi addetti al settore che fanno fatica a trovare soluzioni reali di abbattimento del disagio.

In Abruzzo il numero dei NEET è aumentato, rispetto al 2012, del 10,2% per il contributo della componente maschile, mentre le donne sono diminuite del 5,7%. E’ in questo quadro che nasce il progetto E.C.M.Y.N.N. (Enhancing Competences to Meet Young's NEETs Needs) e il Comune di San Giovanni Teatino, capofila del partenariato strategico che lo ha presentato, lancia la sfida. Grazie all’esito positivo riconosciuto dall’Unione Europea, infatti, il Comune - affiancato dal partner privato italiano, l’impresa sulmonese Territorio Sociale, e da organizzazioni pubbliche e private di Spagna, Grecia, Romania e Polonia - ha ottenuto un finanziamento ErasmusPlus di circa 300mila euro.

Unico in Abruzzo, in graduatoria con altri cinque progetti meritevoli italiani, il progetto E.C.M.Y.N.N. ha superato brillantemente la concorrenza di 200 progetti arrivati da tutta la nazione. La progettazione è stata realizzata dalla rete di imprese L’AIK – L’Aquila International Knowledge, specializzata in progettazione europea. Stamani in Regione a Pescara, i protagonisti di E.C.M.Y.N.N. - Luciano Marinucci e Alessia Chiacchiaretta, sindaco e assessore comunale al Lavoro di San Giovanni Teatino, Annamaria Casini, direttore di Territorio Sociale e Fabrizio Coccetti di K_Shift, coordinatore del gruppo di progettisti L’AIK - hanno presentato alla stampa e all’assessore regionale al Lavoro e alle Politiche giovanili, Marinella Sclocco, le linee guida del progetto.

L'Assessore Marinella Sclocco ha espresso soddisfazione per il risultato raggiunto: “Sono molto orgogliosa di come è stata sviluppata l’idea progettuale che va a incidere su una fascia di popolazione con disagi sempre crescenti e sono, altresì, orgogliosa del fatto che sia stato ottenuto quasi il massimo del finanziamento: circa 296mila euro sui 300mila a cui era possibile aspirare. Questo risultato è importante per le azioni innovative che potranno essere sperimentate sul nostro territorio”.

E.C.M.Y.N.N. avrà una durata di due anni. Dopo una fase di ricerca sul fenomeno NEET in ciascun territorio interessato - di cui si occuperà Territorio Sociale - gli operatori dei servizi per i giovani delle organizzazioni coinvolte saranno formati per rispondere specificamente con nuovi servizi alle esigenze e ai fabbisogni rilevati della particolare categoria di giovani disoccupati. I risultati della ricerca, della formazione e delle nuove modalità di erogazione, daranno vita ad una serie di strumenti” che saranno di ausilio a chi lavora nel campo dell'occupabilità in tutta Europa. Il primo meeting transnazionale si terrà in aprile a San Giovanni Teatino, mentre l’inizio della diffusione dei risultati è previsto per il dicembre del 2016.

“Da sempre – ha spiegato il sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci – ci impegniamo nel senso della crescita e del sostegno all’occupazione per abbattere i fenomeni di disagio che derivano dalla mancanza di lavoro. Non a caso il nostro Comune è dotato di uno sportello interno specifico dedicato al lavoro – Sangiò Lavoro – che è uno dei sette in Italia riconosciuti dal ministero del Lavoro. "Siamo i primi in Abruzzo, e i settimi in Italia, - ha continuato l'Assessore al Lavoro Alessia Chiacchiaretta - ad avere l’autorizzazione dal Ministero per svolgere attività di intermediazione tra domanda e offerta di lavoro”.

Il Comune sarà coadiuvato da Territorio Sociale che, come ha sottolineato Annamaria Casini, “nasce nel 2006 a Sulmona per affiancare enti pubblici e privati nell’innovazione delle politiche di welfare”. Tra i progetti innovativi portati avanti da Territorio Sociale, anche quello di L’AIK (L’Aquila International Knowledge) - una rete di imprese, tra cui anche K_Shift di Fabrizio Coccetti - che si è specializzata nella progettazione europea e che ha dato vita al progetto vincente. “L’innovatività del progetto E.C.M.Y.N.N. – ha concluso Fabrizio Coccetti - sta nell’aver ragionato sulla ideazione di soluzioni innovative che siano in grado di attrarre i NEET e di rispondere fattivamente alle loro aspettative”.

E’ un ottimo risultato per la nostra Amministrazione – ha concluso il sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci - che crede profondamente nella necessità di muoversi energicamente per attingere da tutte le opportunità di finanziamento. Ci auguriamo di portare nuovi risultati di crescita per la nostra terra e di esportare modelli efficaci e risolutivi a beneficio di tutte le comunità”.

31 Gen 2015

Alessandro Feragalli rientra nella Giunta Marinucci con le deleghe all’Urbanistica, Bilancio e Finanze

Alessandro Feragalli, già assessore della giunta Marinucci, torna all’Urbanistica e prende, inoltre, le deleghe del dimissionario Marco Cacciagrano. La nomina arrivata nei giorni scorsi dal Sindaco Luciano Marinucci, è una scelta dettata dalla necessità di avere sempre Assessori al servizio della comunità.

“Voglio fare innanzitutto i miei complimenti e auguri a Marco Cacciagrano  che si è distinto  per impegno, efficienza ed efficacia in settori importanti e delicati come quelli del bilancio e delle finanze - dice il Sindaco Luciano Marinucci - la sua alta professionalità non è passata inosservata e per lui, in servizio presso l’A.R.T.A. è arrivata la nomina a Direttore Amministrativo. Il rammarico è tanto, ma il nuovo incarico non permetterebbe a Marco Cacciagrano di garantire lo stesso impegno, in termini di tempo, profuso fino a ieri; oltre al dispiacere, però, c’è anche la soddisfazione, data dal fatto che un esponente di questa Amministrazione sia stato chiamato a ricoprire un ruolo così alto e di raccordo regionale. La sua uscita mi induce a una riflessione e a un nuovo bilanciamento all’interno della Giunta, un’occasione per constatare, di nuovo, la forza della mia squadra, fatta di una grande coesione, garanzia di forte equilibrio interno. Una gruppo che con il ritorno di Alessandro Feragalli, avrà un ulteriore salto di qualità: tornerà, infatti, anche per dedicarsi alla finalizzazione della variante del piano regolatore, nonché all’Urbanistica. Una volta ultimato, il lavoro sarà un vanto non soltanto per la nostra Regione, ma diventerà un esempio di buone pratiche a livello nazionale. La presenza di Alessandro é, dunque, il segno concreto che questa Amministrazione trova nella pluralità di voci il vero punto di forza democratico. Saremo ancor più incisivi e, come sempre, al servizio dei cittadini di San Giovanni Teatino”. 

 

30 Gen 2015

Il Comune di San Giovanni Teatino capofila di un progetto europeo sull'occupazione giovanile

Il Comune di San Giovanni Teatino ottiene il finanziamento ErasmusPlus dedicato ai giovani disoccupati con il progetto E.C.M.Y.N.N.

Al raggruppamento, che ha brillantemente superato la concorrenza di 200 progetti su tutto il territorio nazionale, andranno 300mila euro

Martedì 3 febbraio conferenza stampa di presentazione a Pescara

 

San Giovanni Teatino, 30 gennaio 2015Su 200 domande pervenute all’Agenzia Giovani italiana, solo 6 progetti hanno ottenuto il finanziamento europeo legato al programma ErasmusPlus. Uno dei sei progetti approvati è quello del raggruppamento guidato dal Comune di San Giovanni Teatino (Ch) che si è aggiudicato - insieme al partner privato sulmonese Territorio Sociale e ad alcune organizzazioni di Polonia, Grecia, Romania e Spagna - il fondo di circa 300mila euro per sostenerequella fascia di popolazione giovanile non impegnata in percorsi di educazione, di formazione né professionali.

Il progetto - Enhancing Competences to Meet Young's NEETs Needs (E.C.M.Y.N.N.) - sarà illustrato nel corso di una conferenza stampa che si terrà martedì 3 febbraio, alle ore 10,30, presso la sede dell’assessorato regionale al Lavoro di Pescara, in viale Bovio, 425.

All’incontro con la stampa prenderanno parte l’assessore regionale al Lavoro e alle Politiche Giovanili Marinella Sclocco; il sindaco di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci; l’assessore comunale alle Politiche del Lavoro, Alessia Chiacchiaretta; il direttore di Territorio Sociale s.r.l., Annamaria Casini; il coordinatore del gruppo dei progettisti di L’Aik – L’Aquila International Knowledge, Fabrizio Coccetti.

 

 

 

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.