Comunicati

Comunicati (944)

18 Mag 2018

EcoSangiò. 66 bambini hanno "pulito" le loro aree verdi (video)

Quattro classi, con grande entusiasmo, hanno partecipato all'evento didattico-educativo in occasione della Giornata ecologia regionale

Il tempo incerto, qualche nuvola ed anche alcune goccia di pioggia, non hanno fermato l'entusiasmo di 66 bambini, delle classi quinte della scuola primaria di San Giovanni Alta e Dragonara, che hanno partecipato ad "Alleniamoci con l'Ambiente". E' stato l'evento che ha unito educazione ambientale e attività sportiva in occasione dell'EcoSangiò - Giornata ecologia regionale a San Giovanni Teatino.

Il Comune infatti ha patrocinato e promosso attivamente l'evento, di venerdì 18 maggio, proposto dalla GEAV Chieti (Guardie Ecologiche Ambientali Volontarie) al quale ha aderito l'Istituto Comprensivo di San Giovanni Teatino.

"Queste iniziative fanno bene a tutti, ai bambini che sviluppano una cultura ambientale divertendosi, all’ambiente che da oggi avrà altri strenui difensori e a tutta la nostra comunità, che gode della vitalità di queste giornate - ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci intervenuto a Dragonara con l'assessore Roberto Ferraioli - Un ringraziamento particolare va alla Scuola, agli sponsor che ci hanno appoggiato e a tutte le parti che si sono impegnate per la riuscita di questo splendido progetto".

La giornata è iniziata a San Giovanni Teatino Alta dove l'assessore Simona Cinosi e il vicesindaco Giorgio Di Clemente hanno dato le istruzioni ai giovani alunni. Elena Di Santo, Customer Care Manager Decathlon, ha regalato e fatto indossare ai bambini una speciale maglia, mentre i volontari della GEAV hanno consegnato guanti e buste per la raccolta dei rifiuti in alcune aree verdi individuate. Il comandante GEAV Chieti, Daniele Piri, ha poi spiegato ai bambini come differenziare i rifiuti raccolti (carta, plastica, vetro) ed in quali recipienti conferirli.

"Ovviamente nessuna intenzione di sfruttare questi volenterosi bambini. - ha spiegato l'assessore alla pubblica istruzione Simona Cinosi - Le aree verdi da ripulire erano state bonificate accuratamente dagli operatori della SGS. In mattinata abbiamo provveduto a 'sporcarle' con rifiuti 'puliti' e selezionati. EcoSangiò, infatti, è un evento didattico-educativo che si inserisce nel percorso che l'amministrazione Marinucci ha intrapreso già con 'Un Natale di Riciclo'. Questa volta ci siamo soffermati sul rispetto dell'ambiente in cui viviamo e la dannosità dei rifiuti abbandonati, oltre che sull'importanza della corretta differenzazione nel conferimento. Un prato verde e pulito non è solo bello, è anche il luogo dove si può giocare e fare sport in sicurezza".

A Dragonara sono state tre le classi coinvolte nella raccolta di rifiuti dalle aree verdi. A tutti  i bambini la Coop Alleanza 3.0 ha offerto merenda a pranzo, mentre l'ASD Athena 2 si è occupata dell'attività sportiva all'aperto. Il tutto in completa sicurezza anche grazie alla presenta di 4 volontarie della Croce Rossa. Durante la mattinata il comandante Piri ha coordinato l'attività didattica ambientale dei volontari GEAV regalando ai bambini anche una sorpresa: Peppa Pig.

 

16 Mag 2018

Avviso d'Asta. Alienazione Immobile di proprietà comunale - anno 2018

 

14 Mag 2018

EcoSangiò. il 18 maggio c'è la "Giornata Ecologica Regionale"

"Alleniamoci con l'Ambiente". E' l'evento organizzato in occasione di 'EcoSangiò - giornata ecologica regionale', venerdì 18 maggio 2018, dal Comune di San Giovanni Teatino e dal GEAV (Guardia Ecologiche Ambientali Volontarie) di Chieti, in collaborazione con Coop Alleanza 3.0, Croce Rossa Italiana, Nucleo Volontari Protezione Civile, Decathlon e ASD Athena 2.

"La salvaguardia e la valorizzazione dell'ambiente - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci -  è uno dei temi principali della mia Amministrazione e, in tal senso, non posso che essere felice di questa ulteriore attività. Educare fin da piccoli significa investire sui cittadini del futuro, creando dei difensori della comunità con uno spiccato senso civico. Un ringraziamento doveroso va anche alle attività commerciali che partecipano attivamente, dimostrando come l'ambiente sia un valore per tutti". "Scopo di EcoSangiò - spiega l'assessore Simona Cinosi - è di condurre 66 bambini delle classi quinte della scuola primaria di San Giovanni Alta e Dragonara ad acquisire piena consapevolezza del loro ruolo attivo nel salvaguardare l'ambiente naturale, partendo dalla conoscenza del proprio territorio. Durante la giornata ecologica ci saranno una serie di attività, cui parteciperanno associazioni locali. I bambini si occuperanno della pulizia di alcuni tratti del territorio comunale opportunamente individuati, seguiranno laboratori e lezioni didattiche/educative, e svolgeranno attività sportive  legate al tema dell'ambiente".   

L'Istituto Comprensivo di San Giovanni Teatino, lo scorso 12 aprile, ha aderito alla proposta di GEAV Chieti di organizzare una Giornata Ecologica Regionale nel territorio comunale. Saranno infatti i volontari GEAV a coordinare l'evento mettendo a disposizione dei bambini attrezzature e guanti idonei per la raccolta dei rifiuti (che saranno differenziati) in tratti di San Giovanni Alta e Dragonara vicine agli edifici scolastici. L'attività durerà circa un'ora, dalle 9 alle 10, poi ci saranno la merenda e l'attività didattica ambientale coordinata da Daniele Piri, comandante provinciale GEAV Chieti.

Il pranzo al sacco come la merenda saranno fornite gratuitamente da Coop Alleanza 3.0, mentre Decathlon regalerà una t-shirt dell'evento ad ognuno di giovani partecipanti.

Nel pomeriggio, dalle 14 alle 15, esperti di ASD Athena 2 e Decathlon coordineranno tutte le attività motorie e sportive, in sicurezza, dei ragazzi.

"Rendere accessibile lo sport al più grande numero di persone è da sempre la Mission aziendale di Decathlon. Attraverso lo sport - dichiara Elena Di Santo, Customer Care Manager Decathlon - desideriamo incentivare e aumentare il benessere, generando un impatto positivo sul pianeta ed i suoi abitanti. Abbiamo voluto essere fortemente protagonisti di questo evento. Favorire l'educazione all'ambiente e allo sport dei futuri sportivi di domani è per noi fonte di grande orgoglio".

"EcoSangiò - conclude Cinosi - si inserisce nel percorso didattico educativo sull'ambiente e la diffusione della cultura della raccolta differenziata e del riciclo che l'amministrazione Marinucci sta promuovendo nelle scuole.Voglio ricordare la grande partecipazione di tantissimi alunni a Un Natale di Riciclo - Costruisci il tuo presepe con materiali da riciclo. Un bellissimo concorso che ha favorito non solo la cultura ambientale, ma anche la creatività dei nostri bambini".

14 Mag 2018

Il Comune di San Giovanni Teatino cerca personale

Il Comune di San Giovanni Teatino ha pubblicato sull'Albo Pretorio quattro avvisi esplorativi di mobilità volontaria i sensi dell'art. 30 D.Lgs 165/2001 per la copertura di 4 posti: Agente di Polizia Locale cat. C1 a tempo pieno e indeterminato presso il Comando di Polizia Locale, Istruttore Direttivo cat. D1 a tempo pieno e indeterminato presso il settore II - Ufficio Anagrafe, Istruttore Contabile cat. C1 a tempo pieno e indeterminato presso il settore I - Ufficio Personale e Assistente Sociale cat. D1  a tempo pieno e indeterminato presso il settore VI - Servizi al cittadino.

Le domande di ammissione alla selezione devono essere presentate entro e non oltre il 3 giugno 2018 all'Ufficio Protocollo del Comune o con raccomandata AR oppure mediante PEC a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . "Non saranno prese in considerazione le domande di mobilità già presentate volontariamente al Comune di San Giovanni Teatino. Gli eventuali interessati alla selezione dovranno presentare una nuova domanda redatta secondo le modalità dell'avviso pubblicato nel sito www.comunesgt.gov.it (Amministrazione trasparente/Bandi di concorso).

La commissione giudicatrice, nominata dal Responsabile del Servizio Personale procederà all'attribuzione fino ad un massimo di 40 punti (colloquio max 30 punti, curriculum professionale max 10 punti). La data del colloquio sarà resa nota sul sito del Comune. Il posto sarà attribuito al candidato che avrà conseguito il maggior punteggio.

Il Comune di San Giovanni Teatino ha inoltre pubblicato sull'Albo Pretorio l'avviso di selezione per la progressione tra le aree riservata al personale di ruolo per la copertura di un posto vacante di categoria D1 e profilo professionale di Istruttore Direttivo, presso il settore VI - Servizi al cittadino. le informazioni su domanda di partecipazione e prova d'esame sono pubblicate nel sito www.comunesgt.gov.it (Amministrazione trasparente/Bandi di concorso).

10 Mag 2018

"No alla chiusura del passaggio a livello di corso Italia" (video)

Gli articoli di stampa e le dichiarazioni del Presidente della Regione Luciano D'Alfonso hanno messo in allarme il Comitato cittadino "contro la chiusura del passaggio a livello di corso Italia". Questa mattina la delegazione composta da Ivano Sterlecchini, Ugo Salvador e Marco Caldarelli, ha incontrato il Sindaco Luciano Marinucci. Erano presenti alcuni assessori.

La delegazione ha espresso la preoccupazione di residenti,  proprietari e commercianti, allarmati dal progetto perché la realizzazione della stazione ferroviaria, prevista nel Masterplan per l'Aeroporto d'Abruzzo, può comportare la chiusura del passaggio a livello.

"Sambuceto risulterebbe divisa in due nella sua zona più centrale e la realizzazione di un eventuale sottopasso, per condizioni ambientali e urbanistiche - hanno dichiarato i delegati del Comitato - non farebbe che peggiorare la situazione".

 

"Il fatto che i cittadini, insieme a noi, si siano subito mossi contro questa idea - ha dichiarato il Sindaco Marinucci - è indice di quanto questa sia negativa per il nostro territorio e per chi lo abita: se la politica ha un alto significato è quello di battersi per la volontà popolare e in questo, la mia Amministrazione, è sempre stata in prima linea e non verrà meno questa volta. Chiediamo, dunque, a gran voce, di rivedere un progetto che ci taglierebbe letteralmente in due e che rischia di fare acqua al primo temporale."

"Il comitato - è stato ricordato durante l'incontro - si costituì negli anni '90, quando si cominciò a paventare l'ipotesi di chiusura del passaggio a livello. Organizzammo diverse iniziative ed una petizione che raccolse oltre 600 firme. Ora siamo pronti a tornare in piazza e manifestare la nostra contrarietà. Contro una chiusura assurda abbiamo chiesto al Sindaco Marinucci di sostenerci e di opporsi ad ogni ipotesi di stazione ferroviaria che comporti la soppressione del passaggio al livello".

"Venerdì 20 aprile in una conferenza stampa presso la sede della Regione di viale Bovio, il Governatore della Regione Luciano D’Alfonso e il Direttore della SAGA Luca Ciarlini hanno sottoscritto l’atto di concessione di 18,3 milioni di euro per lo sviluppo dell’Aeroporto abruzzese. Durante la presentazione vaga e confusa degli interventi, il governatore ha annunciato con sicurezza che è stato raggiunto l’accordo con il Comune di San Giovanni Teatino e con la società RFI (Rete Ferroviaria Italiana) per la dislocazione della stazione ferroviaria e per la messa in sicurezza dei sottopassi. La maggioranza Progetto Comune e il Sindaco Luciano Marinucci chiedono ufficialmente al Governatore Luciano D’Alfonso con quale istituzione o rappresentante politico del territorio abbia raggiunto l’accordo, dal momento che nell’informale tavolo di lavoro del 10 aprile nessuna delle proposte di RFI e della Saga sulla collocazione della stazione ferroviaria ha avuto l’assenso dell’amministrazione comunale di San Giovanni Teatino.

La maggioranza Progetto Comune ha idee ben precise sullo sviluppo del territorio e sente il bisogno di ricordare al governatore, alla Saga e a RFI alcune condizioni ritenute importanti dalla maggioranza tanto da entrare a pieno titolo nel vigente Piano Regolatore. La città di San Giovanni Teatino ha scelto una riqualificazione del centro urbano che ne potenzi l’accessibilità, la fruibilità e la pedonalizzazione. L’imposizione da parte di RFI dell’ennesimo sottopasso al centro del paese è categoricamente rifiutata e non solo perché modificherebbe in modo irreversibile l’unico luogo ancora identitario del paese, ma soprattutto perché il “buco” in questione di fatto taglierebbe in due il territorio, precludendo ad ogni acquazzone la comunicazione tra i due assi viari principali della città soprattutto in situazioni sempre più frequenti di allagamento dei sottopassi.  L’annuncio poi dei 115 milioni per il raddoppio della ferrovia da Chieti Scalo a Pescara, allarma ulteriormente la comunità che dovrebbe convivere con l’intensificazione del traffico ferroviario e del conseguente inquinamento acustico ed elettromagnetico praticamente a ridosso di un’area densamente abitata. Per la maggioranza Progetto Comune la ferrovia va interrata al centro del paese o va delocalizzata o sostituita nel tratto Chieti Pescara da una metropolitana leggera, così come l’aeroporto potrebbe valutare un accesso alternativo magari dall’asse attrezzato mitigando il traffico veicolare della Tiburtina.

Tutti gli attori coinvolti nel Masterplan partono dalla necessità di potenziare le infrastrutture per rafforzare l’area urbana Chieti-Pescara, ma dequalificare e compromettere il territorio al centro di quell’area rischia di far naufragare per sempre il progetto. Il Comune di San Giovanni Teatino non è il parcheggio dell’aeroporto d’Abruzzo, né la sua stazione ferroviaria, non è la periferia di Chieti e di Pescara, ma è un territorio strategico di raccordo e con un suo naturale sviluppo dalle colline al fiume, sviluppo purtroppo già ferito e compromesso negli anni dalla pista aeroportuale, dall’autostrada e dall’asse attrezzato. Il Comune di San Giovanni Teatino non ha mai previsto l’istituzione di una tassa aeroportuale così come definito dalla legge finanziaria 350 del 2003, ha sempre condiviso le problematiche degli accessi all’aeroporto dalle sue strade comunali e ha purtroppo dovuto investire consistenti cifre per il ripristino dei sottopassi ferroviari ad ogni acquazzone, senza che la RFI si fosse mai assunta l’onere delle conseguenze delle proprie infrastrutture e sempre per spirito di responsabilità e di condivisione dello sviluppo del territorio che nessuno può confondere come un tacito assenso all’ennesimo progetto ministeriale calato dall’alto.

Agli annunci delle conferenze stampa di Saga e della Regione Abruzzo, Progetto Comune risponde dichiarando la propria disponibilità al confronto e alla discussione, ma non alla svendita del territorio. Nei prossimi giorni il Sindaco Luciano Marinucci invierà una comunicazione ufficiale al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti perché ogni intervento del Masterplan passi per una fase interlocutoria attraverso ufficiali Conferenze dei Servizi nelle quali discutere progetti preliminari concreti che rispettino le esigenze del comune e ne garantiscano il rispetto ambientale. La maggioranza presenterà una mozione al Consiglio Comunale per condividere le linee da portare alle Conferenze dei Servizi e coinvolgerà direttamente la popolazione con tutti gli strumenti democratici fino a quello referendario per determinare la propria posizione. Ringraziamo il governatore D’Alfonso per aver estromesso un rappresentante del comune di San Giovanni Teatino dal cda della SAGA, continueremo per altre vie a tutelare gli interessi del nostro territorio. Chi ha orecchi, intenda!"

Il Sindaco Luciano Marinucci e la Maggioranza Progetto Comune di San Giovanni Teatino

05 Mag 2018

La Bandiera della Croce Rossa consegnata al Sindaco Marinucci

Ieri una delegazione di volontarie a Palazzo di Città ha incontrato il primo cittadino. La bandiera sarà esposta fuori da Comune dal 6 al 13 maggio


La delegazione dell'Unità territoriale di San Giovanni Teatino ha consegnato al Sindaco Luciano Marinucci la Bandiera della Croce Rossa Italiana. Nel pomeriggio di ieri le tre volontarie, Angela Esposito, Valentina Chiacchiaretta e Lorella Miani, sono state ricevute a Palazzo di Città dal Primo cittadino e si sono intrattenute per illustrare l'iniziativa e descrivere l'attività della Croce Rossa, orami da più di 10 anni, sul territorio comunale.

"La croce rossa italiana, grazie ai suoi volontari instancabili - ha dichiarato il Sindaco Marinucci - svolge un’attività sociale che è esemplare e insostituibile: tutta la cittadinanza le è grata e deve supportarla in ogni modo possibile”

Il Comune di San Giovanni Teatino nell'ambito degli eventi in programma con la celebrazione, in tutto il mondo, dell'8 maggio "Giornata Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa", ha aderito all'iniziativa di esporre la bandiera della Croce Rossa fuori dal palazzo comunale per un'intera settimana, dal 6 al 13 maggio 2018.

L'obiettivo delle celebrazioni di questa giornata, delle tante manifestazioni in piazza e iniziative nelle scuole, è quello di avvicinare la cittadinanza la movimento della Croce Rossa e far conoscere quali sono i compiti svolti dai volontari.

"Gli eventi della Giornata Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa - hanno ricordato le tre volontarie al Sindaco Marinucci - rappresentano l'opportunità per conoscere per conoscere a fondo le attività e  contorni di una missione che, per i volontari CRI, rimane sempre la stessa: essere presenti ovunque e per chiunque".

02 Mag 2018

Premio Musicale "Città di San Giovanni Teatino". 1^ edizione

La Scuola Civica Musicale "Città di San Giovanni Teatino", con il patrocinio del Comune, assessorato alla cultura, ha organizzato la prima edizione del Premio Musicale Città di San Giovanni Teatino".

"La Scuola Civica Musicale è un'istituzione storica e gloriosa di San Giovanni Teatino che, con queste attività - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - va a incontrare le eccellenze musicali. Questo Premio significa dare una possibilità importante a tanti musicisti per far sì che ci sia una crescita professionale condivisa e di grande qualità: siamo molto felici, dunque, di patrocinare questo evento che, ne siamo certi, donerà grande lustro alla nostra comunità".

"L'evento - spiegano il Direttore Artistico Giacinto Sergiacomo e la Presidente della Scuola Carmelita della Penna - è finalizzato alla formazione dei giovani musicisti, al confronto e alla valorizzazione del loro talento e impegno per la musica".

Il Premio Musicale è aperto a tutti e si terrà nei giorni 11, 12 e 13 maggio 2018. I concorrenti possono partecipare in 9 categorie: solisti, duo e piccole formazioni, orchestre scuole medie da 14 elementi in su, orchestre licei musicali da 14 elementi in su, cori, orchestre (sinfoniche, da camera di fiati, senza limite di età), canto moderno (senza limiti di età e nazionalità), canto lirico (senza limiti di età e nazionalità). La quota di iscrizione, a seconda della categoria, varia dai 5 ai 100 euro. Le domande di iscrizione vanno inviate per posta a Scuola Civica Musicale Città di San Giovanni Teatino", piazza San Rocco 16 - 66020, o tramite mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Il Regolamento e la modulistica sono disponibili sul sito www.scuolacivicasgt.it. Le iscrizioni sono aperte fino al 7 maggio 2018.

Per ogni categoria sono previste borse di studio di 100 e 150 euro, diplomi e vari riconoscimenti. Le commissioni, già pubblicate sul sito del Premio, sono formate da musicisti attivi in campo didattico e concertistico.

30 Apr 2018

Contatori idrici. Partita l'attività di lettura di ACA

E' iniziata lo scorso martedì 24 aprile 2018, l'attività di lettura dei contatori idrici nel territorio comunale di San Giovanni Teatino. Antonino Lombardo, amministratore unico della ditta L.&M. Studio Center srl, di Altavilla Millicia  (PA), lo ha appena comunicato al Sindaco Luciano Marinucci. La ditta ha ricevuto l'incarico da ACA, nell'ambito degli adempimenti previsti nella gestione del Servizio Idrico Integrato.

"Il personale incaricato al rilevamento dei dati - fa sapere Lombardo - è sempre munito di tesserino di riconoscimento, con nominativo e fotografia. L'elenco degli incaricati è stato comunicato al Comune.

30 Apr 2018

Alleanza Assicurazioni 'investe' a San Giovanni Teatino. Opportunità per 4 giovani

Il Comune di San Giovanni, attraverso lo sportello Sangiò Lavoro, e Alleanza Assicurazioni agenzia di Pescara organizzano l'open day "Progetta il tuo futuro in Alleanza - Orientamento al lavoro in campo assicurativo" per giovedì 10 maggio 2018, ore 16.00, presso la sala consiliare del Comune.

 

"La sinergia tra attività operanti sul territorio e il nostro Comune - afferma il Sindaco Luciano Marinucci - è fondamentale per la crescita del tessuto sociale. Lo sportello Sangiò Lavoro è, in tal senso, un ponte solido che facilita l'incontro tra la domanda e l'offerta. Nell'ultimo periodo stiamo infatti potenziando le attività affinché tutti abbiano maggiori possibilità di inserimento nel mondo del lavoro: esorto tutti i miei concittadini alla ricerca di un impiego, di passare allo sportello per tutte le informazioni utili".

"Nel comune di San Giovanni Teatino - rende noto l'assessore alle politiche per il lavoro Ezio Chiacchiaretta - Alleanza Assicurazioni ci ha comunicato di avere circa 500 clienti per un fatturato annuo che supera il milione di euro di risparmi e investimenti, con un trend di crescita del 5% da più di 5 anni. Attualmente sul territorio operano 3 professionisti, di cui 2 dipendenti, ma Alleanza ha annunciato un piano di espansione, nel periodo 2018-2020, con l'inserimento e l'avviamento professionale di 4 profili di elevato spessore per aumentare la clientela del 50% e l'apertura di una filiale con 4-6 giovani professionisti del nostro territorio".

Alleanza Assicurazione, attraverso il progetto "Generazione Alleanza" dedicato ai giovani 'millennials' e al percorso formativo "Università del Settore", vuole offrire, in sinergia e collaborazione con il Comune di San Giovanni Teatino, un'eccellente opportunità ai giovani laureati e diplomati che andrà a conoscere e selezionare.

I candidati devono mandare il curriculum vitae a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consegnarlo allo sportello Sangiò Lavoro (piano terra del Comune), entro martedì 8 maggio 2018.

Questa la road map di avvicinamento all'evento:

  • lo scorso 27 aprile 2018 è stato pubblicato l'annuncio,
  • tra lunedì 7 e martedì 8 maggio prossimi ci sarà la pre-selezione dei candidati e dei CV presso i locali di Sangiò Lavoro con lo staff e il coach di Alleanza,
  • giovedì 10 maggio (dalle 15.30 alle 18.00) ci sarà la presentazione del programma "Generazione Alleanza" ai giovani pre-selezionati (max 10/12),
  • lunedì 14 maggio 2018 è previsto l'avvio del percorso formativo per i 4 selezionati.

 

28 Apr 2018

AVVISO - Regolarizzazione dei Passi Carrabili (moduli allegati) entro 26/06/2018

 

 

 

Pagina 10 di 68

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.