Comunicati

Comunicati (1173)

03 Ott 2019

Doppi pagamenti - Avviso ACA agli utenti di San Giovanni Teatino

COMUNICATO ACA SU DOPPI PAGAMENTI:

"Si avvisa la gentile utenza del Comune di San Giovanni Teatino che, a causa di un disservizio tecnico da parte della società Manu Post, incaricata della postalizzazione delle raccomandate di solleciti di pagamento di ACA spa, che le stesse sono state recapitate con notevole ritardo rispetto alla data di emissione del 19/06/2019.

Pertanto le stesse lettere si sono sovrapposte ad un giro di bollettazione ordinaria, anch’essa spedita in ritardo.

Si invita a controllare i dati riportati sul sollecito di pagamento e nel caso in cui l’utente avesse effettuato un doppio pagamento, sia della  bolletta che del sollecito,  verrà prontamente rimborsato sulla prima bollettazione utile.

Per il rimborso è necessario esibire entrambe le ricevute di pagamento all’indirizzo mail:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per le motivazioni riportate sopra, la società ACA spa si scusa per il disservizio arrecato agli utenti, da parte dell’affidataria del servizio di postalizzazione, e assicura maggiori controlli futuri".

03 Ott 2019

Fiume Pescara. Al via i lavori di sistemazione degli argini

Il Sindaco Luciano Marinucci è intervenuto questa mattina nella sala Figlia di Iorio della Provincia di Pescara, dove il Presidente Antonio Zaffiri ha illustrato l'intervento di sistemazione idraulica del fiume Pescara nei Comuni di Pescara, San Giovanni Teatino e Cepagatti.

I lavori prevedono tre tipologie di intervento: scogliera con massi vincolati, gabbioni verdi ed opera di rinverdimento delle sponde. Quelli che insistono nel territorio di San Giovanni Teatino costeranno 193.000 euro

"Un intervento sugli argini del fiume che attendavamo da anni - ha commentato Marinucci - e che finalmente la ditta O.E.S.A.CE.B srl di San Maritino sulla Marrucina sta realizzando, come ci ha comunicato il Presidente Zaffiri. Ora dalla Regione attendo interventi sostanziali, da me più volte sollecitati, sulle cosiddette vasche di esondazione e sul rischio connesso agli insediamenti ed agli impianti che sbarrano il fiume Pescara".

Con il Presidente Antonio Zaffiri ed il Sindaco Luciano Marinucci c'erano il Sindaco di Cepagatti Gino Cantò e l'assessore ai lavori pubblici di Pescara Luigi Albore Mascia.

03 Ott 2019

Qualità dell'aria. Sambuceto dentro tutti i parametri

L'ARTA Abruzzo, Agenzia Regionale per la Tutela dell'Ambiente, ha trasmesso all'Amministrazione comunale di San Giovanni Teatino l'esito della campagna di monitoraggio della qualità dell'aria realizzata dal 20 dicembre 2018 al 10 febbraio 2019 a Sambuceto. Il laboratorio mobile, equipaggiato con strumenti conformi al Decreto Legislativo 13 agosto 2010 n. 155 per la misura automatica, era stato posto in largo Wojtyla, in prossimità delle scuole. Una postazione centrale rispetto all'agglomerato Pescara-Chieti, una zona caratterizzata da cementificazione, forte presenza di attività commerciali e industriali, limitrofe ad aree residenziali e a ridosso dell'Aeroporto d'Abruzzo.

"L'esito della campagna di  monitoraggio di ARTA, assolutamente positivo per il territorio di Sambuceto, è per noi un ulteriore stimolo - commenta il Sindaco Luciano Marinucci - che ci spinge a proseguire, con sempre maggiore impegno, lungo un percorso virtuoso. Siamo costantemente al lavoro per migliorare sempre di più la qualità della vita e dell’aria, affinché non si verifichino mai criticità ambientali nel territorio".

"Da qualche tempo gli abitanti della zona - spiega l'assessore all'ambiente Ester De Nicola - continuavano a lamentare disagi per esalazioni moleste attribuibili a sostanze volatili che in maniera discontinua si diffondevano su questa vasta area di Sambuceto. Abbiamo raccolto queste inquietudini richiedendo all'ARTA un monitoraggio della qualità dell'aria su questo territorio. Il report che ci è stato consegnato nei giorni scorsi, seppur parziale e limitato ad un periodo comunque significativo per i livelli di inquinamento dell'aria, ci assegna risultati assolutamente incoraggianti: nessun superamento dei limiti di legge, anche nei giorni più critici come quelli a ridosso delle festività natalizie. E' la dimostrazione che le nostre azioni vanno nella direzione giusta".

La stazione di "monitoraggio urbano" ha misurato i parametri chimici di particolato atmosferico (PM10), biossido di azoto (NO2), monossido di carbonio (CO), Benzene e Ossidi di Azoto.

Il valore massimo di Biossido di Azoto raggiunto 104 µg/m³, alle 20 del 21/12/2018. Mai raggiunto, nel periodo di monitoraggio, il valore limite orario di 200 µg/m³ da non superare per più di 18 volte per anno solare. Il valore medio è stato di 33 µg/m³, inferiore al valore limite di 40 µg/m³ previsto per l'intero anno civile.

Il valore massimo orario rilevato di monossido di carbonio (CO) è stato di 2,3 µg/m³ alle ore 9.00 del 01/02/2019, mentre e di 10 µg/m³ il limite (mai raggiunto) per la protezione della salute umana relativo alle medie massime giornaliere su 8 ore consecutive come previsto dalla norma.

Il valore di concentrazione medio di Particolato Atmosferico (PM10) sul periodo di campionamento è risultato di 19 µg/m³ e non si sono verificati superamenti del valore limite giornaliero di 50 µg/m³. Il valore massimo come media giornaliera è stato infatti di 37 µg/m³.

Il limite di legge per il Benzene, espresso in media annuale d 5 µg/m³, non è stato mai raggiunto. La concentrazione massima del 4,6 µg/m³ c'è stata solo il 23 gennaio 2019, mentre il valore medio orario nella campagna di misurazione è stato di 2,2 µg/m³.

Per quanto riguarda gli Idrocarburi Policiclici Aromatici, la media del periodo riferita a tutti gli IPA composti da almeno 4 anelli aromatici è stata di 22 ng/m³. Si è registrato un picco, a ridosso delle festività natalizia, il 21 dicembre 2019, quando è stato registrato il valore massimo di 175 ng/m³. "I valori medi, minimi e massimi di IPA totali rilevati in località Sambuceto - scrivono nella loro relazione i responsabili dell'ARTA - sono inferiori rispetto a quelli rilevati in precedenti campagne di monitoraggio effettuate in altre zone dell'agglomerato e della Regione classificate come stazioni 'Urbana'".

02 Ott 2019

Domenica Open Day della Scuola Civica Musicale 'Città di San Giovanni Teatino'

Open day, domenica 6 ottobre dalle ore 15 alle ore 20, alla Scuola Civica Musicale "Città di San Giovanni Teatino", evento organizzato per presentare i corsi, le attività, il personale docente, il programma e le tariffe per l'anno scolastico 2019/2020.

Le scelte del CdA, presieduto dalla professoressa Carmen della Penna sono state orientate, anche quest'anno, verso un elevato contenuto qualitativo dei corsi di musica moderna, jazz e classica, aperti a bambini, ragazzi e adulti. 

L’avvio delle lezioni è fissato al lunedì 14 ottobre. La conclusione è prevista con la chiusura delle scuole nel mese di giugno 2020.

Le tariffe sono state definite in modo da garantire una integrale copertura dei costi del servizio, ma anche per incentivare la partecipazione alle attività dell’istituzione.

La scuola può contare sulla professionalità del corpo docente e del Direttore Artistico Giacinto Sergiacomo,  favorendo la socializzazione degli allievi intensificando le lezioni congiunte.

Il CdA ha deciso di mantenere immutate le quote di iscrizione, così come l’esenzione della quota di iscrizione per gli appartenenti allo stesso nucleo familiare o per coloro che decidono di corrispondere in unica soluzione l’importo complessivo delle rette mensili.

Le tariffe (consultabili anche sul sito www.comunesgt.gov.it) saranno annunciate nell'ambito dell' "Open Day" del 6 ottobre. Una giornata, quella di domenica nella Scuola Civica ed in piazza San Rocco, che farà incontrare gli aspiranti allievi ed i docenti e consentirà di avere tutte le informazioni su lezioni e iniziative della Scuola per l’anno scolastico 2019/2020.

"Durante il pomeriggio - spiega il direttore Giacinto Sergiacomo - ci saranno esibizioni dei docenti ed allievi al fine di far conoscere la scuola, i corsi, gli strumenti musicali, soprattutto ai nuovi potenziali allievi che si avvicinano per la prima volta allo studio della musica".

"E' sempre un momento speciale, di emozione egrande soddisfazione, per la mia amministrazione e la comunità che rappresento, l’avvio di unnuovo anno scolastico - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci. - La nostra Scuola Civica Musicale, nel corso degli ultimi anni, ha visto crescere costantemente il numero degli allievi, confermandosi  quale  punto di riferimento nell’area metropolitana di Chieti-Pescara".

"Il nostro obiettivo - ha dichiarato l'assessore alla cultura Simona Cinosi -  è di garantire la massima diffusione dell’insegnamento musicale sul territorio di San Giovanni Teatino, attraverso un percorso formativo qualificato e adeguati ai budget familiari".

"Per questo obiettivo - spiega la presidente Carmelita Della Penna - abbiamo confermato le tariffe dello scorso anno, con particolari agevolazioni per i corsi, propedeutici alle attività musicali, dedicati ai bambini più piccoli. Naturalmente la scuola continuerà a garantire la possibilità, per gli allievi con maggiore livelli di esperienza, di lezioni individuali, ad un costo contenuto entro i 75euro mensili. Inoltre, a conferma dell'elevata qualità dell'offerta formativa della nostra istituzione, c'è il rapporto di collaborazione tra la Scuola Civica Musicale e il Conservatorio G. Braga di Teramo. L'intesa consente a quanti scelgono un percorso di studi mirato alla professione,  di raggiungere una preparazione tale da rappresentare una corsia preferenziale all'ammissione nei corsi di triennio per il conseguimento del diploma accademico".

Le iscrizioni ai corsi della Scuola Civica Musicale sono aperte. Per informazioni è possibile: recarsi presso la sede in piazza San Rocco nei giorni di martedì e giovedì dalle 15 alle 18, chiamare il numero 085.4463112, inviare una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consultare la pagina facebook “Scuola Civica Musicale San Giovanni Teatino”.

02 Ott 2019

Avviso Interruzione Energia Elettrica giovedì 3 ottobre - Vie interessate

02 Ott 2019

Avviso per vendita a trattativa privata bene immobile "Casetta Ipercoop" (modello domanda allegato)

 

28 Set 2019

Avviso pubblico per concessione immobile comunale vincolato ad uso Asilo Nido

Avviso pubblico dell'Amministrazione comunale di San Giovanni Teatino per "La concessione in uso di immobile di proprietà comunale situato a San Giovanni Teatino - via Ciafarda - con destinazione d'uso vincolata ad asilo nido durata 4 anni".

L'Amministrazione prevede a carico del concessionario il versamento di un canone d'uso annuo stabilito in 17.000 euro, aumentato della percentuale offerta in sede di procedura, oltre iva se dovuta. Il canone dovrà essere versato al Comune di San Giovanni Teatino in due rate semestrali posticipate.

Il Concessionario si impegna per tutta la durata della concessione a realizzare e mantenere i servizi aggiuntivi e le offerte migliorative eventualmente presentati in sede di procedura di evidenza pubblica.  

Le spese per le utenze (acqua, gas, luce e telefono) restano a carico del Concessionario.

Per partecipare alla procedura gli interessati dovranno far pervenire la propria offerta a mezzo raccomandata postale AR o postacelere o tramite agenzia di recapito autorizzata o a mano all'Ufficio Protocollo, sito in via D'Azeglio, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 13.00 di lunedì 14 ottobre 2019.

Le imprese concorrenti dovranno effettuare il sopralluogo della struttura, al fine di verificare lo stato dei luoghi, degli arredi e delle attrezzature, previa prenotazione presso l'Ufficio Tecnico del Comune di San Giovanni Teatino, tel. 085/44446222-085/44446221.

La procedura di evidenza  pubblica si svolgerà mercoledì 17 ottobre 2019, alle ore 9.30, presso al sede municipale in piazza Municipio 18.

INFO, Avviso, moduli per partecipare:

http://www.halleyweb.com/c069081/zf/index.php/bandi-di-gara/bandi-di-gara/bando/sezione/attivi/cigBando/XXXXXXXXXX/serialBando/2024

27 Set 2019

Global Strike for Future all'IC Galilei (video)

Venerdì 27 settembre 2019, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, in occasione del GLOBAL CLIMATE STRIKE, gli alunni di alcune classi della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo Galilei hanno pulito l’isolato della nostra scuola e seguito uan serie di iniziative. L'evento è sostenuto dall'Amministrazione comunale, intervenuta con l'assessore alla cultura Simona Cinosi.

"Che chi ci governa lo accetti o no, l’emergenza climatica è già qui. Non basta dichiararla, abbiamo soltanto 11 anni per attuare politiche di mitigazione del clima, terminando lo sfruttamento dei combustibili fossili, la deforestazione e il land grabbing, convertendo la mobilità, l’industria, l’alimentazione, l’abitare, decentralizzando la produzione di energia, dando priorità a chi ha di meno e dal collasso climatico sarà investito più pesantemente.
Lottiamo per un cambiamento che parta da noi stessi, dagli stili di vita e dal quotidiano, ma non possiamo ignorare dov’è il nocciolo delle responsabilità.
100 aziende legate all’estrazione e produzione dei combustibili fossili sono responsabili di ben il 71% delle emissioni di gas serra rilasciate nell’atmosfera dal 1988. Tra queste il 32% proviene da società a partecipazione statale. Se non saranno politica ed economia a cambiare, nessuna buona azione dei singoli cittadini sarà minimamente utile.
Se questa politica fossile non è capace di venire a patti con la realtà che stiamo vivendo, saremo noi la realtà ad abbatterla, insieme a ogni singolo briciolo di menzogna, rassegnazione, indifferenza che ha provato a farci introiettare. Al culmine di una settimana di mobilitazione che comincerà venerdì 20 settembre, in occasione del Summit ONU sul cambiamento climatico che si terrà il 23 settembre a New York, venerdì 27 libereremo energie e corpi per il più grande sciopero per il clima di sempre".

27 Set 2019

Amministrazione Marinucci su Incrocio strada Villa Obletter in sicurezza (video)

L'Amministrazione Marinucci esprime grande soddisfazione per la consegna dei lavori, alla ditta Co.G.E.S. srl di Roma, per l'adeguamento dell'impianto semaforico posto all'incrocio, cosiddetto di 'Villa Obletter', della strada provinciale n.2 Tricalle-Francavilla al Mare (via dei Frentani).

"Si tratta di un incrocio molto pericoloso - spiega il Vicesindaco Giorgio Di Clemente - nonostante sia un importante e trafficato snodo viario tra i comuni di Chieti, Torrevecchia Teatina, San Giovanni Teatino (Fontechiaro da Capo) e di collegamento con Francavilla. Dal 2011 almeno, con il collega di Chieti Mario Colantonio, abbiamo sollecitato le varie amministrazioni provinciali che si sono succedute. Da ultimo ricordo il mio appello al Presidente Mario Pupillo in occasione dell'Assemblea dei Sindaci della Provincia di Chieti lo scorso 21 maggio".

Proprio in questi giorni il Vicesindaco Di Clemente era tornato a fare un sopralluogo all'incrocio di 'Villa Obletter', dove insiste anche un'attività commerciale, raccogliendo, ancora una volta, segnalazioni, richieste e preoccupazioni dei cittadini che, finalmente, ha potuto rassicurare.

"Dopo più di otto anni - conclude Di Clemente - la nostra azione sinergica ha ottenuto il risultato della consegna di lavori alla ditta romana per un importo di 20.754,64 euro. L'impianto semaforico tornerà finalmente funzionante e sarà concesso in comodato d'uso al Comune di Chieti, sul cui territorio si trova l'incrocio".

26 Set 2019

L'Amministrazione Marinucci premia l'Ambasciatrice CID Daniela Lamacchia (video)

L'Amministrazione comunale di San Giovanni Teatino ha conferito un riconoscimento a Daniela Lamacchia, "Ambasciatrice della Danza a livello internazionale come membro del CID, Consiglio Internazionale della Danza - Unesco".

Daniela Lamacchia è ballerina professionista diplomata al Corso di Perfezionamento Insegnanti dell' Accademia Nazionale di Danza (Istituto di Alta Cultura) e laureata in Danza Classica al biennio specialistico della stessa Accademia. E' direttrice artistica della ASD Tersicore Danza, punto di riferimento artistico e di promozione culturale nel territorio di San Giovanni Teatino da almeno 15 anni. Nei giorni scorsi ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di "Ambasciatrice della Danza" dal CID-Unesco.

"Daniela Lamacchia rappresenta un'eccellenza umana e professionale di San Giovanni Teatino - ha dichiarato il Sindaco Marinucci. - Ha ottenuto un riconoscimento internazionale che ne premia l’umiltà e la determinazione. Daniela ha dedicato tutta la sua vita alla danza ed oggi ha un motivo in più per fare sempre meglio per sé, per la sua famiglia e tutti noi suoi concittadini".

La Cerimonia di consegna del riconoscimento si è svolta nella sala Giunta del Comune dove il Sindaco Luciano Marinucci e gli assessori alla cultura, Simona Cinosi, ed allo sport, Roberto Ferraioli, hanno accolto Daniela Lamacchia.

"Il riconoscimento del CID - Unesco è il coronamento di tanti sacrifici, anni e anni di studio, fatica e duro lavoro - ha dichiarato Lamacchia. - Ringrazio i miei genitori che mi sono sempre stati vicini soprattutto nei momenti più duri come quando, all’età di quindici anni mi sono trasferita a Roma, lontano da casa, per studiare all’Accademia Nazionale della Danza. Ringrazio mio marito che mi sostiene in tutto quello che faccio e i miei allievi, che si affidano quotidianamente ai miei insegnamenti e consigli. Voglio infine ringraziare il Sindaco e la sua Amministrazione perchè con la pergamena che mi hanno consegnato oggi dimostrano attenzione, sensibilità, ma anche amore per la cultura e per chi, a San Giovanni Teatino, lavora e studia per accrescerla e diffonderla".

"Per me è una grande soddisfazione ed è un onore avere a San Giovani Teatino l'Ambasciatrice Daniela. La danza - ha dichiarato Cinosi - è una straordinaria forma di espressione artisticacapace di abbattere tutte le barriere attraverso un linguaggio universale. Daniela ne è un'eccezionale e sensibile interprete".

"Daniela è un riferimento per San Giovanni Teatino, - ha detto Ferraioli - la conosciamo da quando era piccola. Questo riconoscimento del CID è il meritato premio ad anni di duro e appassionato lavoro".

Pagina 2 di 84

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.