Comunicati

Comunicati (1145)

11 Feb 2019

Elezioni Regionali 2019 - Risultati San Giovanni Teatino

Consulta i dati di affluenza elezioni regionali.

 

In allegato i voti dei candidati Presidenti, delle Liste e delle preferenze ai candidati consiglieri regionali.

 

Per consultare i dati dell'ntera Circoscrizione di Cheti cosnulta il link seguente:

https://elezioni.interno.gov.it/regionali/scrutini/20190210/scrutiniRI130230810

 

08 Feb 2019

Voucher per "Conciliazione dei tempi di vita e di lavoro"

In riferimento all’Avviso pubblicato in data 24.08.2018 finalizzato all’erogazione di voucher per la fruizione del servizio volto alla conciliazione dei tempi di vita e lavoro, le cui beneficiare sono le donne residenti in uno dei Comuni degli Ambiti Distrettuali Sociali n. 09 Val di Foro, n. 08 Chieti, n. 13 Marrucino,

si ricorda, come precisato sulla comunicazione del 17 gennaio 2018, che i termini sono ancora aperti in quanto ci sono ancora disponibilità finanziarie, per cui è ancora possibile presentare domanda per l’ottenimento dei Voucher di servizio.

Pertanto si esorta la Vs spett.Le Amministrazione a darne comunicazione agli utenti e a pubblicare sul Vs sito ufficiale il seguente avviso:

P.O. FSE 2014-2020 – Asse 2, Obiettivo tematico 8, Priorità d’investimento 8iv, Obiettivo specifico 8.2, Tipologia di Azione 8.2.1 – Scheda intervento n. 26 “Conciliazione dei tempi di vita e di lavoro” - Progetto “UNIKA” – CUP C22G18000120006.

E’ ANCORA POSSIBILE PRESENTARE DOMANDA PER L’OTTENIMENTO DEI VOUCHER

relativi all’Avviso Pubblico per le donne interessate all’ottenimento di Voucher di Servizi nell’Ambito del programma “CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO” – PROGETTO “UNIKA” – pubblicazione 24.08.2018

Le domande devono essere presentate sul Modello allegato all’Avviso originario e devono pervenire nelle seguenti modalità:

  • a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Francavilla al Mare, in Corso Roma n. 7 - 66023, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00, ed il martedì e giovedì dalle ore 15,00 alle ore 16,00.
  • mediante pec al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;
  • o spedite tramite raccomandata, compresa posta celere e corriere privato, all’indirizzo sopra indicato. Farà fede il timbro di ricevimento apposto dall’Ufficio Protocollo.

Si allega:

  • Avviso Pubblico originario
  • Modello domanda
07 Feb 2019

Sottopassaggi più sicuri a Sambuceto. Interventi in via Aterno e via Pertini

Miglioramento della circolazione e della sicurezza stradale. Questa la prerogativa degli interventi di messa in sicurezza stradale che si stanno realizzando in due importanti sottopassaggi di San Giovanni Teatino: in via Aterno e via Sandro Pertini.

“Questi interventi, concentrati in due importanti sottopassi cittadini - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - sono un tassello importante per la sicurezza dei cittadini. Ne beneficerà la circolazione, perché i mezzi pesanti più alti di 3,10 metri eviteranno di intasare un importante snodo cittadino come quello di Via Aterno, ma se ne avvantaggeranno soprattutto i cittadini che, nel sottopasso di Via Pertini, potranno usufruire di importanti e sofisticate misure di avviso in caso di inondazione”.

L'intervento in via Aterno prevede la realizzazione di limitatori d'altezza ad arco ai due ingressi del sottopasso dove saranno sistemate catene e bandiere biancorosse. Cartelli di divieto di transito, ad alta rifrangenza, indicanti l'altezza massima per la circolazione, 3,10 metri, saranno collocati in prossimità del sottopassaggio, ma anche nelle due rotonde di accesso in via Aterno.

"In questo sottopassaggio - fa notare il comandante della Polizia Locale Lorenzo Di Pompo - si verificano transiti di mezzi pesanti che rischiano,  e purtroppo è anche capitato in passato, di rimanere bloccati, causando non pochi problemi alla circolazione in una strada importante e che collega Dragonara allo svincolo dell'asse attrezzato Pescara-Chieti. L'intervento, che è stato affidato, attraverso il Mepa, alla ditta Travagliani Domenico di Roccascalegna, per un importo di 8.862 euro (più iva), renderà ben visibile, dalle vie di accesso al sottopassaggio, il sistema di limitazione d'altezza".

Più sofisticato l'intervento nel sottopassaggio di via Pertini, importante strada di collegamento tra via Cavour e la Tiburtina, in pieno centro di Sambuceto e a ridosso del polo scolastico di Largo Karol Wojtyla. "Qui abbiamo previsto un sistema di segnalazione luminoso di avviso in caso di inondazione, mentre delle barriere automatiche ad asta interromperanno il transito carrabile nel sottopasso allagato. Il sistema è munito di fotocellule a infrarossi per il rilevamento di ostacoli e si attiva automaticamente grazie a dei sensori che registrano la presenza ed il livello di acqua nel sottopassaggio. Anche in caso di interruzione di corrente elettrica il funzionamento sarà garantito da alimentazione di emergenza - aggiunge Di Pompo - mentre un sistema di trasmissione, costituito da combinatore telefonico  con scheda SIM dedicata, darà l'avviso di allarme ai numeri telefonici di emergenza collegati".

Anche l'intervento in via Pertini viene realizzato dalla ditta Travaglini Domenico al costo di 12.540 euro + iva.

06 Feb 2019

Ginnastica dolce e canto corale nel centro anziani "San Rocco delle Piane"

 

Con il nuovo anno riprendono le attività al Centro Ricreativo per Anziani "San Rocco delle Piane" di San Giovanni Teatino. In particolare quella che hanno riscosso un elevato gradimento nelle passate edizioni: il corso di ginnastica ed il laboratori di canto corale.

 

“Ogni comunità - commenta il Sindaco Luciano Marinucci - vive sull’apporto fondamentale che ogni anziano non risparmia mai di dare: ci sembra un gesto particolarmente importante offrire nuovamente questa attività anche a San Giovanni Teatino come segno tangibile di gratitudine verso una fascia che è pilastro delle nostre famiglie”.

 

"L'Amministrazione Marinucci - spiega l'assessore alle politiche sociali Ezio Chiacchiaretta - ha intenzione di dare continuità a tutte quelle attività tendenti a contrastare il decadimento e il deterioramento mentale degli anziani, stimolare la memoria e favorire momenti di socializzazione".

 

"Da anni, il corso di ginnastica dolce - fa notare l'assessore al Centro anziani Simona Cinosi - registra un notevole numero di partecipanti e un elevato gradimento, tant'è che nelle scorse settimane gli iscritti al Centro Ricreativo ne avevano sollecitato la riattivazione per il 2019.  La ginnastica dolce è un'attività utile alla salute,  uno strumento di riattivazione psico-fisica. Con il laboratorio di canto corale, favorisce la socializzazione attraverso relazioni di reciproca accettazione, rispetto, amicizia, atte a migliorare la qualità della vita".

 

L'Amministrazione Marinucci finanzierà queste attività con 2.700 euro del capitolo di bilancio 4463 "Prestazioni di servizio a favore degli anziani".

 

I corsi di ginnastica dolce si terranno due volte la settimana. Per informazioni ci si può rivolgere all'ufficio servizi sociali del Comune di San Giovanni Teatino o chiamare il numero 085.44446205.

 

04 Feb 2019

Avviso Interruzione Energia Elettrica 5 febbraio 2019 - Vie interessate

01 Feb 2019

Ritrovamento Enrico Natali. Commozione al ringraziamento dei soccorritori (video)

Grande commozione, oggi, nella Sala Consiliare del Comune di San Giovanni Teatino. L’Amministrazione Comunale, infatti, ha incontrato tutti gli Enti, le Forze dell’Ordine e le Associazioni che, lo scorso dicembre, hanno partecipato alle ricerche e al ritrovamento di Enrico Natali. La figlia di Natali, Alessia, alla presenza del Sindaco Luciano Marinucci, del Vicesindaco e Assessore alla Protezione Civile Giorgio Di Clemente e dell’Assessore allo Sport Roberto Ferraioli, ha ringraziato con emozione tutte le persone che si sono adoperate per cercare suo padre, a partire dalla notte fra il 20 e il 21 dicembre fino al pomeriggio del 23. All’incontro ha partecipato anche lo stesso Enrico Natali, accompagnato dai familiari.

“Questa vicenda – ha detto il Sindaco Luciano Marinucci – ha messo in moto una macchina di solidarietà, collaborazione, senso del sacrificio, che ha convolto Enti, Forze dell’Ordine, Volontari, in uno sforzo straordinario. Per questo motivo abbiamo voluto incontrare tutti e stringerci di nuovo in quell’abbraccio positivo di appoggio reciproco e di cooperazione”.

“Nel pomeriggio del 23 dicembre scorso, dopo tre giorni di ansia, abbiamo avuto la notizia che aspettavamo: Enrico Natali era stato trovato ed era stato trovato vivo – ha sottolineato il Vicesindaco Giorgio Di Clemente – e gli artefici di questo miracolo sono tutte le persone che, lavorando giorno e notte, si sono spese nelle ricerche”.

“Rivedere tutte le persone che ci hanno aiutato in quei giorni – ha spiegato Alessia Natali – mi fa rivivere momenti drammatici che, per fortuna, si sono risolti nel migliore dei modi. Ringrazio tutti a nome di mio padre, mio e della mia famiglia”.

 

Enrico Natali, 66 anni, affetto da una patologia degenerativa che gli fa perdere il senso dell'orientamento, uscì di casa facendo perdere le sue tracce tra giovedì 20 e venerdì 21 dicembre scorsi. Prima che il telefono cellulare si scaricasse riuscì a chiamare i familiari che diedero subito l'allarme. Le ricerche proseguirono per tre giorni che il signor Natali trascorse intrappolato tra i rovi di un fosso dove ere scivolato. Un luogo poco visibile e raggiungibile, nelle campagne di San Giovanni Teatino nei pressi di via Solagna e via Elcine. Dopo tre notti all'addiaccio, nel pomeriggio di sabato 23 dicembre, antivigilia del Natale, alle 16 circa, Riccardo Caldarelli, Alessio Chicchiricò e i loro colleghi dell'Enduro Club Sahara Project Pescara trovarono il signor Enrico Natali intrappolato, ma in buone condizioni. L'uomo è stato soccorso e trasportato in elicottero all'ospedale di Chieti dove è stato curato e reidratato, potendo poi trascorrere il Natale in famiglia.

 

Grazie a

Prefettura di Pescara, Sala Operativa della Regione Abruzzo, Comune di Pescara, Comando prov.le Carabinieri di Pescara, Comando prov.le Carabinieri di Chieti, Comando Stazione Carabinieri di Sambuceto, Questura di Pescara, 11° Reparto Volo della Polizia di Stato di Pescara, Comando Prov.le Vigili del Fuoco di Pescara, Comando Prov.le Vigili del Fuoco di Chieti, Comando Polizia Municipale di Pescara. Comando Polizia Municipale di San Giovanni Teatino, Enduro Club Sahara Project Pescara, Dott.ssa Gisella Orsini, Soccorso Alpino e Speleologico Pescara. Club Alpino Italiano Sezione di Penne, Protezione Civile Val Pescara, Modavi Pescara, A.E.O.P. Abruzzo Sezione provinciale di Pescara. Protezione Civile Molise, Associazione K9, P.E.A. Psicologia dell’Emergenza Abruzzo, P.I.V.E.C. Rescue Dog, Associazione Vigili del Fuoco in congedo Valli Teramane, Valtrigno Chieti, Associazione Nazionale Carabinieri Chieti, L’Aquila 2009, Nucleo Volontari Protezione Civile San Giovanni Teatino, Penelope Abruzzo, Volontaria Rosa Domenica Massimini, Comando Polizia Locale Gessopalena.

29 Gen 2019

Ritrovamento Enrico Natali. Ringraziamento in Comune

Giovedì 31 gennaio, alle ore 16, l'Amministrazione Marinucci consegnerà le pergamene di ringraziamenti a tutti i partecipanti alle ricerche. Natali fu ritrovato dopo tre giorni, lo scorso 23 dicembre, in un fosso intrappolato tra i rovi nella campagna di San Giovanni Teatino

 

L'Amministrazione comunale di San Giovanni Teatino ringrazierà tutti, Forze dell'ordine e associazioni, che lo scorso dicembre hanno partecipato, alle ricerche e al ritrovamento, nel territorio comunale, del signor Enrico Natali.

L'incontro si terrà giovedì 31 gennaio, alle ore 16.00, nella sala consiliare, dove il Sindaco Luciano Marinucci ed il Vicesindaco con delega alla protezione civile, Giorgio Di Clemente, consegneranno ai partecipanti le pergamene di ringraziamento per il prezioso lavoro svolto.

Enrico Natali, 66 anni, affetto da una patologia degenerativa che gli fa perdere il senso dell'orientamento, uscì di casa facendo perdere le sue tracce tra giovedì 20 e venerdì 21 dicembre scorsi. Prima che il telefono cellulare si scaricasse riuscì a chiamare i familiari che diedero subito l'allarme. Le ricerche proseguirono per tre giorni che il signor Natali trascorse intrappolato tra i rovi di un fosso dove ere scivolato. Un luogo poco visibile e raggiungibile, nelle campagne di San Giovanni Teatino nei pressi di via Solagna e via Elcine. Dopo tre notti all'addiaccio, nel pomeriggio di sabato 23 dicembre, antivigilia del Natale, alle 16 circa, Riccardo Caldarelli, Alessio Chicchiricò e i loro colleghi dell'Enduro Club Sahara Project Pescara trovarono il signor Enrico Natali intrappolato, ma in buone condizioni. L'uomo è stato soccorso e trasportato in elicottero all'ospedale di Chieti dove è stato curato e reidratato, potendo poi trascorrere il Natale in famiglia.

 

Grazie a

Sig.ra Alessia Natali, Prefettura di Pescara, Sala Operativa della Regione Abruzzo, Comune di Pescara, Comando prov.le Carabinieri di Pescara, Comando prov.le Carabinieri di Chieti, Comando Stazione Carabinieri di Sambuceto, Questura di Pescara, 11° Reparto Volo della Polizia di Stato di Pescara, Compando Prov.le Vigili del Fuoco di Pescara, Comando Prov.le Vigili del Fuoco di Chieti, Comando Polizia Municipale di Pescara. Comando Polizia Municipale di San Giovanni Teatino, Enduro Club Sahara Project Pescara, Dott.ssa Gisella Orsini, Soccorso Alpino e Speleologico Pescara. Club Alpino Italiano Sezione di Penne, Protezione Civile Val Pescara, Modavi Pescara, A.E.O.P. Abruzzo Sezione provinciale di Pescara. Protezione Civile Molise, Associazione K9, P.E.A. Psicologia dell’Emergenza Abruzzo, P.I.V.E.C. Rescue Dog, Associazione Vigili del Fuoco in congedo Valli Teramane, Valtrigno Chieti, Associazione Nazionale Carabinieri Chieti, L’Aquila 2009, Nucleo Volontari Protezione Civile San Giovanni Teatino, Penelope Abruzzo.

 

23 Gen 2019

Il Giorno della Memoria. Iniziative (video Rete 8)

Il Giorno della Memoria sarà celebrato a San Giovanni Teatino con tre iniziative, che prima e dopo la data del domenica 27 gennaio 2019.

"La memoria - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - è un dovere sociale, prima ancora che personale: è come comunità, oltre che come singoli individui, che dobbiamo opporci a qualsiasi tipo di barbarie, sotto ogni forma, anche latente, in cui possa presentarsi. Ricordare è dire mai più perché siamo e saremo sempre vigili sulla custodia del nostro prossimo".

Tutte le attività commerciali di San Giovanni Teatino saranno coinvolte con l'iniziativa "Vetrine di Memoria .. per non dimenticare". In vetrina, infatti, esporranno locandine con frasi celebri sulla Shoah.

Nella giornata di venerdì 25 gennaio, presso la biblioteca comunale ci saranno due proiezione, alle 15.30 ed alle 17.00 del film "Jona che visse nella balena" di Roberto Faenza. L'ingresso è libero. "Un film importante, sul tema dell'antisemitismo e della Shoah - spiega l'assessore Simona Cinosi - dalla prospettiva del piccolo Jona. Un bimbo ebreo di 4 anni, che i nazisti, con la sua mamma, portano via dalla sua Amsterdam, dalla sua casa, dai suoi affetti, dal suo mondo. Colpisce la sua storia, la sua vicenda umana, la sofferenza, l'odio e la morte che ha visto, vissuto e rielaborato con gli occhi di un bambino. Un bambino che, crescendo, ha dovuto cercare quotidianamente risposte per dare un senso alla sua esistenza e per trovare la forza di vivere".

Nella giornata di giovedì 31 gennaio, alle ore 10.30, presso la Scuola Civica Musicale, ci salrà l'incontro con le classi dell’Istituto comprensivo che hanno aderito al progetto  integrativo “La biblioteca della memoria”. Sono in programma: l’intervento di Nicola Palombaro dell’ANPI di Pescara  e le letture tematiche degli studenti. Coop Alleanza 3.0, inoltre, donerà alcuni libri sul tema della Shoah alla biblioteca della Scuola.

"La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati".

"Da sempre il Comune di San Giovani Teatino - conclude Marinucci - promuove e sostiene iniziative pubbliche e nelle scuole nella convinzione che l’informazione e l’educazione siano la migliori leve per assicurare un futuro di pace e di giustizia".

 

22 Gen 2019

Elezioni Regionali. Sorteggiati "tutti gli scrutatori" di San Giovanni Teatino

Si è svolto ieri, lunedì 21 gennaio, alle 13, nella sala consiliare del Comune, il sorteggio dei 44 scrutatori effettivi, 4 per ognuna delle 11 sezioni presenti nel territorio comunale, che presteranno servizio in occasione delle elezioni regionali di domenica 10 febbraio 2019. Anche questa volta è stato utilizzato un programma del computer per l'estrazione completamente casuale dei nomi

Un pubblico ufficiale ha assistito a tutte le fasi di sorteggio della commissione elettorale comunale. Erano presenti il Sindaco Luciano Marinucci, gli assessori Ezio Chiacchiaretta e Simona Cinosi, e il responsabile del servizio elettorale Massimiliano Spadaccini. Un 'clic' del mouse ha dato il via al computer per l'estrazione casuale dei nominativi.

"Questa è la trasparenza che avvicina il cittadino alle istituzioni - ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci al termine del sorteggio -  non è la prima volta che ci affidiamo a una procedura di questo tipo proprio per garantire la massima imparzialità, come necessario".

Oltre ai 44 scrutatori effettivi sorteggiati, dal totale degli iscritti, oltre mille, all'albo degli scrutatori, il computer ha anche stilato la graduatoria delle riserve composta da 150 nominativi.

20 Gen 2019

L'Amministrazione comunale premia l'ASD Atletico Sambuceto (video)

L'Amministrazione Marinucci premia un'eccellenza dello sport di San Giovanni Teatino. Sabato 19 gennaio 2018 cerimonia di consegna della targa all'ASD Atletico Sambuceto che ha vinto le Final Eight Abruzzo di Coppa Italia 2018/2019 di calcio a 5. Il Sindaco Luciano Marinucci e l'assessore allo sport Roberto Ferraioli hanno ringraziato, nella cerimonia che si è tenuta nella sala giunta dle Comune, il presidente Attilio Desiderio, il vicepresidente Andrea Gianvittorio, il direttore Sportivo Cristian Socci, l'allenatore Giuseppe Repetto, il capitano Nathan Il Grande e tutti gli straordinari atleti protagonisti del successo sportivo

 

Pagina 12 di 82

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.