Comunicati

Comunicati (1204)

17 Apr 2019

Venerdì Santo. Le celebrazioni a San Giovanni Teatino

"La Processione del Venerdì Santo 2019 ha come obiettivo recuperare l'umanesimo cristiano". Così il parroco di San Giovanni Alta don Giuseppe Petrongolo ha presentato la celebrazione che si terrà nel centro storico della città venerdì 19 aprile. L'inizio è previsto per le ore 19.00, con partenza dalla Chiesa Parrocchiale. Saranno portate in processione la Statua del Cristo (di grandezza naturale in legno di Cirmolo, dipinto ad olio, opera di Goffredo Moroder della Bottega d'Arte di Bolzano) e la Statua della Madonna (di grandezza naturale opera della Scuola Napoletana del 1913). Il corteo raggiungerà la piazzetta antistante il bar Minichini Claudio per far poi ritorno alla Chiesa Parrocchiale.

"Come ogni anno si rinnova la Processione del Venerdì Santo - dice il Sindaco Luciano Marinucci - un momento solenne, fortemente aggregante e identitario, in grado di richiamare la comunità di San Giovanni Teatino e di Sambuceto. I percorsi saranno due, in modo da dare a tutti la possibilità di partecipare".

"Secondo l'antica tradizione popolare anche quest'anno avranno luogo i solenni riti della Settimana Santa - dichiara Monsignor Massimo D'Angelo presentando il programma previsto per Sambuceto. - Tra questi assume particolare visibilità pubblica la Processione del Cristo Morto e dell'Addolorata con i Segni della Passione recati da tutte le contrade della Parrocchia". Il programma di venerdì 19 aprile prevede: alle ore 15 la celebrazione della Passione che, come la Via Matris alle ore 20.00, si terrà presso la Cappella San Rocco. La solenne Processione prederà il via alle 20.30 con il seguente itinerario: Cappella San Rocco, corso Italia, via Mazzini, via Vittorio Emanuele, via Trasimeno, via Lago Maggiore, via Lago di Como, via Aldo Moro, corso Italia, piazza San Rocco, Cappella San Rocco.

17 Apr 2019

AVVISO ACA - Bollette dicembre 2018/febbraio 2019

15 Apr 2019

A Scuola di Comune con la 5^A (video)

Continuano gli appuntamenti con il progetto “A Scuola di Comune”. Questa mattina hanno fatto visita a Palazzo di Città i bambini della classe VA della Scuola Primaria di Via Chieti. Hanno incontrato il Sindaco Luciano Marinucci, l’Assessore alla Pubblica Istruzione Simona Cinosi e hanno visitato gli uffici comunali, facendo tante domande e mostrando una gioiosa curiosità verso i meccanismi della macchina amministrativa.

 

15 Apr 2019

"Marinucci Sindaco di Pescara?" - Primo (tra i non residenti) nel sondaggio di Il Centro (video)

Il Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci è il più votato tra i non resdienti a Pescara nel sondaggio del quotidiano "Il Centro". Nella clip l'intervista della giornalista Antonella Micolitti (riprese di Luca Corneli) per la trasmissione "I fatti e le opinioni: Scegli il tuo Sindaco", condotta dal direttore di Rete 8 Carmine Perantuono, andata in onda venerdì 12 aprile 2019.

Questo il commento del Sindaco Luciano Marinucci.

"È stata una bella sorpresa scoprire che, secondo il sondaggio lanciato dal quotidiano Il Centro per scegliere il Sindaco di Pescara ideale, mi sono classificato come primo dei non residenti senza essermi candidato. Evidentemente i nostri vicini di casa ci guardano e ci apprezzano e, di questa positiva percezione, non posso che essere felice. Ringrazio per questo riconoscimento spontaneo, che mi dà un motivo in più per proseguire sulla strada che ho tracciato.

Ringrazio in particolare i cittadini di Pescara che, attraverso il Centro, hanno espresso il loro gradimento verso la mia persona. Del resto, però, non ho accettato la candidatura alla Regione Abruzzo e non intendo candidarmi a Pescara, perché sono felicemente impegnato con San Giovanni Teatino".

12 Apr 2019

Pergamena a Valentina De Melis per la sua attività letteraria e poetica (video)

"Il libro è come un quadro. Il pittore con i suoi colori può mostrare mondi a noi sconosciuti. Lo scrittore con le sue parole ha la capacità di farceli visitare".

Il mondo segreto di Valentina De Melis, poetessa sambucetese, è racchiuso in questo aforisma selezionato nel 2012 per l’agenda "L’Erudita", a seguito di un concorso nazionale. Insegnante per passione e scrittrice per vocazione, Valentina ha ricevuto nel pomeriggio di giovedì 11 aprile 2019, nella Sala Giunta del Comune di San Giovanni Teatino, una pergamena dall'Amministrazione Marinucci per l’attività svolta in ambito letterario e poetico. A consegnarle il riconoscimento, c’erano il Vicesindaco Giorgio Di Clemente e l’Assessore alla Cultura Simona Cinosi.

"È davvero un grande onore porgere questo riconoscimento a Valentina - ha detto Di Clemente - un omaggio alla sua bravura e alla sua capacità di emozionare attraverso le parole. È motivo di orgoglio per la nostra città sapere che una ragazza cresciuta qui si stia facendo valere a livello nazionale grazie alla forza della sua scrittura".

"Valentina è anche un’insegnante - ha dichiarato Cinosi - e sono sicura che riesce a trasmettere ai suoi alunni ogni giorno la passione per la poesia e per la scrittura in generale, patrimoni preziosi che anche la nostra amministrazione sta cercando di incrementare, grazie al Concorso Poetando che è giunto ormai alla terza edizione. Ci piacerebbe se Valentina facesse parte della nostra giuria il prossimo anno".

Valentina De Melis scrive da sempre, in maniera intima e riservata, affidando i suoi versi poetici a concorsi di poesia che, finora, le sono valsi diversi riconoscimenti a livello nazionale: "Ho sempre mostrato un po’ di pudore nel far leggere agli altri i miei scritti. A un certo punto, però, mi sono decisa a partecipare ad alcuni concorsi nazionali. Scrivere per me è un bisogno, non ricordo nemmeno quando ho cominciato, è un qualcosa che a parte di me da sempre. Scrivo anche racconti brevi e il mio sogno nel cassetto è quello di firmare, un giorno, un romanzo".

Risale al 2010 la prima partecipazione della De Melis a un concorso di poesia, indetto dalla Giulio Perrone Editore, che le è valso l’inserimento nell’antologia “Dal Manoscritto al Libro III Edizione”. Nel 2016 è arrivata la menzione di merito al XVIII Concorso di Poesia “Hebere Artem” e, sempre nel 2016, il diploma di finalista per la XXVIII Edizione del Concorso Nazionale Giuseppe Gioacchino Belli, consegnato a Roma in Campidoglio. Ancora una volta in Campidoglio, il 28 marzo di quest’anno, Valentina ha ricevuto l’attestato di partecipazione al Concorso Nazionale Letterario, D’Arte e Cultura, Nobildonna Maria Santoro XIX Edizione, con l’inserimento di cinque sue poesie nell’omonima Antologia. Attualmente la poetessa sambucetese è in attesa di conoscere, per fine aprile, l’esito di un concorso di poesia indetto da CentoVerba Editrice, dopo essere stata selezionata fra 486 partecipanti.

12 Apr 2019

Maggio dei Libri. Progetto "Faccio un Libro" - Iscrizioni dal 15 al 18 aprile

Per il Maggio dei Libri il Comune di San Giovanni Teatino, in collaborazione con Auser Unilieta, promuove il progetto “Faccio un libro”, un laboratorio creativo rivolto ai bambini dagli 8 ai 12 anni. Sarà possibile iscriversi dal 15 al 18 aprile, mentre i laboratori si terranno il 23 e il 24 aprile, dalle 16 alle 18.30, nella Biblioteca Comunale.

"L’iniziativa - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - è stata pensata in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, che si celebra il 23 aprile. I partecipanti potranno costruire un vero e proprio libro personalizzato, mettendo in gioco creatività, manualità e fantasia".

"Crediamo fortemente che la cultura sia la base per costruire una comunità di persone libere - dichiara l’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Simona Cinosi - e coinvolgere i bambini è il primo e fondamentale passo. Grazie a questi laboratori i ragazzi scopriranno la bellezza di fare un libro, entrando in confidenza con questo oggetto meraviglioso che è davvero alla portata di tutti".

Attraverso i due incontri previsti, i bambini impareranno come scrivere una storia, come comunicarla, come illustrarla e perché scriverla. Scopriranno così che è possibile creare un racconto personale, corredarlo di immagini, coordinando gesti creativi e logica di lavoro.

"Gli obiettivi - aggiunge Cinosi - sono quelli di sviluppare e potenziare l’approccio autonomo alla creatività, socializzare per condividere e apprendere, sviluppare la dinamicità manuale quale forma di apprendimento tattile/intellettivo. Tutti i bambini possono scrivere la loro storia e questo laboratorio li aiuterà a farlo".

È possibile iscriversi ai Laboratori presso la Biblioteca Comunale di San Giovanni Teatino, contattando il numero 085.4465815. La partecipazione è gratuita.

11 Apr 2019

HOME CARE PREMIUM 2019. Bando - richieste dal 4 alle 30 aprile 2019

10 Apr 2019

A Scuola di Comune. Bambini delle primarie a Palazzo di Città (video)

Il Sindaco Luciano Marinucci e l'Assessore alla Pubblica Istruzione Simona Cinosi hanno ospitato nella sala del Consiglio comunale le classi IIIC e VC della scuola primaria di Largo Wojtyla, accompagnate dalle insegnati Cristina Guerra, Annalisa D'Onofrio, Francesca Negroni e Massimiliano D'Eramo.

Gli amministratori hanno spiegato il funzionamento delle istituzioni che reggono l'Ente e degli uffici, interagendo con i bambini e sottoponendosi al fuoco di fila delle loro domande.

"È stato molto bello e coinvolgente poter spiegare a questi bambini i miei compiti e il mio ruolo - ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci - facendo comprendere loro il significato della democrazia, della partecipazione e dei diritti dei cittadini. Insieme abbiamo cercato di mettere subito in pratica questi concetti, improvvisando l’elezione di un Sindaco fra i piccoli studenti".

"Uno straordinario esempio di educazione civica - ha commentato l'assessore Cinosi - I bambini non solo hanno seguito con grande attenzione la nostra descrizione e la visita a Palazzo di Città, ma si sono dimostrati dei veri cittadini di domani. Hanno fatto domande su questioni concrete che li riguardano, sugli spazi e luoghi del territorio che vivono e frequentano ed hanno fornito suggerimenti derivanti dalla loro prospettiva di bambini".

"Questi bambini dimostrano una straordinaria capacità di analizzare il contesto in cui vivono - prosegue Cinosi - ed anche di elaborare soluzioni e proposte che rappresentano anche lo stimolo, per noi amministratori, a guardare la realtà anche da diverse prospettive”.

L'iniziativa fa parte del progetto "A scuola di Comune", elaborato dall'assessore Simona Cinosi e subito condiviso, con grande entusiasmo, da tutta l'Amministrazione comunale, dalla dirigenza e dal corpo docente della Scuola Primaria dell'Istituto Comprensivo "G.Galilei". Il progetto didattico ha lo scopo di fare di questi momenti occasioni per effettive esperienze di educazione civica sul campo. Hanno visitato gli uffici, hanno seguito una 'lezione' sulla storia di San Giovanni Teatino e partecipato alla cerimonia di una promessa di matrimonio.

"Quella di oggi è stata una bella ed importante esperienza. - conclude Cinosi - Questi studenti saranno i cittadini di domani e se sapranno oggi imparare l’importanza di avere a cuore il nostro Comune, San Giovanni Teatino ne trarrà beneficio in futuro".

I prossimi appuntamenti con il progetto "A scuola di Comune" saranno venerdì 12 aprile, con le classi VA e la VD di Largo Wojtyla, lunedì 15 aprile con la classe VA del plesso di Via Chieti e martedì 16 aprile con le classi IV A e IV B di Dragonara.

10 Apr 2019

Danza. Marinucci incontra Daniele Bracciale, il giovane talento sambucetese (video)

Il Sindaco Luciano Marinucci, nel pomeriggio si lunedì 8 aprile, ha incontrato a Palazzo di Città  Daniele Bracciale. Il giovane talento della danza era accompagnato dalla mamma Lucia Del Prete e dalla sorella Alessandra.

Daniele, 16 anni, è un ragazzo che ti trasmette  entusiasmo solo a stargli accanto. A sorprenderti, però sono il suo sorriso e, soprattutto, i suoi occhi che brillano ancor di più appena pronuncia la parola "danza".

La danza per lui è tutto, è la vita. In famiglia ha contagiato tutti, mamma Lucia, il papà Giuliano, i fratelli Lorenzo e Alessandra. Tutti ormai condividono la sua passione, iniziata 8 anni fa e coltivata dai maestri Grazia Cialente, Americo Di Francesco e Paola Francioni.

Di talento ne ha. E se ne sono accorti anche in America. Lo scorso 11 gennaio, a Roma, era tra i 40 per l'audizione della Peridance Capezio Center. Lui ha ottenuto una borsa di studio da mille dollari per il Summer Intensive che si svolgerà dal 24 giugno al 14 luglio nel prestigioso centro di New York.

Daniele ha già pronte le valigie. Anche perché per lui, studente al terzo anno del Liceo Scientifico "L.Da Vinci" di Pescara, sarà un'intensa estate di lavoro per far crescere il suo talento: all'Alvin Halley e al Joffrey Ballet School che ha già deciso di frequentare da settembre. Grazie all'Erasmus, infatti, avrà la possibilità di proseguire gli studi negli Stati Uniti.

"Nella mia vita voglio ballare, sempre. Lo voglio con tutte le mie forze - ha detto Daniele - ed il lavoro, la lontananza dalla famiglia, dalla mia Sambuceto, da miei amici non mi spaventano. Realizzare il mio sogno vale tutti questi sacrifici".

Nonostante la giovane età ha le idee chiare e grande carattere. Una passione che la famiglia, ed anche il sindaco Marinucci da lunedì pomeriggio, capiscono e condividono, fors'anche stregati dal suo sorriso e dal suo entusiasmo.

"Il futuro è nelle tue mani e sono sicuro che ce la farai a realizzare il tuo sogno di ballare, sempre e ad alti livelli - gli ha detto il Sindaco Marinucci - per noi, per la comunità di San Giovanni Teatino, sarà un grande orgoglio poter dire un giorno che un figlio di questa terra ce l'ha fatta a realizzare il suo sogno".

 

09 Apr 2019

Via Aldo Moro. Gara per la riqualificazione

Pronta la gara per i lavori di "Riqualificazione di via Aldo Moro (da via Amendola fino alla rotatoria Aria)" a Sambuceto. Nella giornata di venerdì 5 Aprile  2019, il Comune di San Giovanni Teatino, attraverso la Centrale Unica di Committenza, ha invitato alla procedura negoziata, relativa all'appalto di sola esecuzione, 15 operatori come prevede l'art. 36, c.2 l.c del D.Lgs 18 aprile 2016 n.50.

“Con la gara d’appalto per la riqualificazione di Via Aldo Moro prosegue la stagione di grandi opere per San Giovanni Teatino – dichiara il Sindaco Luciano Marinucci – frutto di un lungo e meticoloso lavoro da parte dell’Amministrazione Comunale. Gli interventi di sistemazione fanno seguito a lunghi mesi di lavori sulle strade per la realizzazione di opere infrastrutturali di reti tecnologiche e di urbanizzazione (fibra ottica su tutto il territorio, estendimenti di gas, reti fognarie, reti idriche, etc). Per la prima volta si è adottato il metodo di asfaltare le strade quando tutti i lavori sotterranei sono stati ultimati, per evitare lo spiacevole effetto di finire l’opera e di vedere al lavoro, pochi giorni dopo, ditte che manomettono di nuovo l’asfalto da poco realizzato. Dopo Via Vittorio Emanuele, Via Amendola e Via Aldo Moro toccherà a Via Nenni, Via Mazzini, una parte di Via Cavour e ad altri snodi nevralgici della nostra città. San Giovanni Teatino sta per cambiare completamente faccia, e tutto questo senza chiedere nemmeno un soldo ai cittadini, perché i fondi che andremo ad utilizzare sono risorse messe a disposizione dalla convenzione Terna”.

L'importo complessivo dell'appalto soggetto a ribasso, esclusi quindi gli oneri di sicurezza (8.235,59 euro) e gli oneri fiscali, è di 260.530,94 euro.

L'offerta e la documentazione richiesta dovranno essere presentate, pena l'esclusione dalla gara, entro e non oltre le ore 12 di martedì 30 aprile 2019, sulla piattaforma del sistema del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) di CONSIP.

L'appalto per i lavori di riqualificazione e valorizzazione di via Aldo Moro (da via Amendola alla rotatoria Aria) prevede diverse fasi: la fresatura dell'attuale tappetino ed il suo rifacimento; la sostituzione della segnaletica verticale ammalorata; la sostituzione della segnaletica orizzontale ed il risanamento della rete di smaltimento delle acque meteoriche in prossimità dell'incrocio tra via Amendola e via Ciancetta.

Il tempo utile per ultimare tutti i lavori è fissato in 60 giorni naturali consecutivi, decorrenti dalla data di consegna dei lavori.

Pagina 13 di 86

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.