Comunicati

Comunicati (1228)

12 Apr 2019

Pergamena a Valentina De Melis per la sua attività letteraria e poetica (video)

"Il libro è come un quadro. Il pittore con i suoi colori può mostrare mondi a noi sconosciuti. Lo scrittore con le sue parole ha la capacità di farceli visitare".

Il mondo segreto di Valentina De Melis, poetessa sambucetese, è racchiuso in questo aforisma selezionato nel 2012 per l’agenda "L’Erudita", a seguito di un concorso nazionale. Insegnante per passione e scrittrice per vocazione, Valentina ha ricevuto nel pomeriggio di giovedì 11 aprile 2019, nella Sala Giunta del Comune di San Giovanni Teatino, una pergamena dall'Amministrazione Marinucci per l’attività svolta in ambito letterario e poetico. A consegnarle il riconoscimento, c’erano il Vicesindaco Giorgio Di Clemente e l’Assessore alla Cultura Simona Cinosi.

"È davvero un grande onore porgere questo riconoscimento a Valentina - ha detto Di Clemente - un omaggio alla sua bravura e alla sua capacità di emozionare attraverso le parole. È motivo di orgoglio per la nostra città sapere che una ragazza cresciuta qui si stia facendo valere a livello nazionale grazie alla forza della sua scrittura".

"Valentina è anche un’insegnante - ha dichiarato Cinosi - e sono sicura che riesce a trasmettere ai suoi alunni ogni giorno la passione per la poesia e per la scrittura in generale, patrimoni preziosi che anche la nostra amministrazione sta cercando di incrementare, grazie al Concorso Poetando che è giunto ormai alla terza edizione. Ci piacerebbe se Valentina facesse parte della nostra giuria il prossimo anno".

Valentina De Melis scrive da sempre, in maniera intima e riservata, affidando i suoi versi poetici a concorsi di poesia che, finora, le sono valsi diversi riconoscimenti a livello nazionale: "Ho sempre mostrato un po’ di pudore nel far leggere agli altri i miei scritti. A un certo punto, però, mi sono decisa a partecipare ad alcuni concorsi nazionali. Scrivere per me è un bisogno, non ricordo nemmeno quando ho cominciato, è un qualcosa che a parte di me da sempre. Scrivo anche racconti brevi e il mio sogno nel cassetto è quello di firmare, un giorno, un romanzo".

Risale al 2010 la prima partecipazione della De Melis a un concorso di poesia, indetto dalla Giulio Perrone Editore, che le è valso l’inserimento nell’antologia “Dal Manoscritto al Libro III Edizione”. Nel 2016 è arrivata la menzione di merito al XVIII Concorso di Poesia “Hebere Artem” e, sempre nel 2016, il diploma di finalista per la XXVIII Edizione del Concorso Nazionale Giuseppe Gioacchino Belli, consegnato a Roma in Campidoglio. Ancora una volta in Campidoglio, il 28 marzo di quest’anno, Valentina ha ricevuto l’attestato di partecipazione al Concorso Nazionale Letterario, D’Arte e Cultura, Nobildonna Maria Santoro XIX Edizione, con l’inserimento di cinque sue poesie nell’omonima Antologia. Attualmente la poetessa sambucetese è in attesa di conoscere, per fine aprile, l’esito di un concorso di poesia indetto da CentoVerba Editrice, dopo essere stata selezionata fra 486 partecipanti.

12 Apr 2019

Maggio dei Libri. Progetto "Faccio un Libro" - Iscrizioni dal 15 al 18 aprile

Per il Maggio dei Libri il Comune di San Giovanni Teatino, in collaborazione con Auser Unilieta, promuove il progetto “Faccio un libro”, un laboratorio creativo rivolto ai bambini dagli 8 ai 12 anni. Sarà possibile iscriversi dal 15 al 18 aprile, mentre i laboratori si terranno il 23 e il 24 aprile, dalle 16 alle 18.30, nella Biblioteca Comunale.

"L’iniziativa - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - è stata pensata in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, che si celebra il 23 aprile. I partecipanti potranno costruire un vero e proprio libro personalizzato, mettendo in gioco creatività, manualità e fantasia".

"Crediamo fortemente che la cultura sia la base per costruire una comunità di persone libere - dichiara l’Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione Simona Cinosi - e coinvolgere i bambini è il primo e fondamentale passo. Grazie a questi laboratori i ragazzi scopriranno la bellezza di fare un libro, entrando in confidenza con questo oggetto meraviglioso che è davvero alla portata di tutti".

Attraverso i due incontri previsti, i bambini impareranno come scrivere una storia, come comunicarla, come illustrarla e perché scriverla. Scopriranno così che è possibile creare un racconto personale, corredarlo di immagini, coordinando gesti creativi e logica di lavoro.

"Gli obiettivi - aggiunge Cinosi - sono quelli di sviluppare e potenziare l’approccio autonomo alla creatività, socializzare per condividere e apprendere, sviluppare la dinamicità manuale quale forma di apprendimento tattile/intellettivo. Tutti i bambini possono scrivere la loro storia e questo laboratorio li aiuterà a farlo".

È possibile iscriversi ai Laboratori presso la Biblioteca Comunale di San Giovanni Teatino, contattando il numero 085.4465815. La partecipazione è gratuita.

11 Apr 2019

HOME CARE PREMIUM 2019. Bando - richieste dal 4 alle 30 aprile 2019

10 Apr 2019

A Scuola di Comune. Bambini delle primarie a Palazzo di Città (video)

Il Sindaco Luciano Marinucci e l'Assessore alla Pubblica Istruzione Simona Cinosi hanno ospitato nella sala del Consiglio comunale le classi IIIC e VC della scuola primaria di Largo Wojtyla, accompagnate dalle insegnati Cristina Guerra, Annalisa D'Onofrio, Francesca Negroni e Massimiliano D'Eramo.

Gli amministratori hanno spiegato il funzionamento delle istituzioni che reggono l'Ente e degli uffici, interagendo con i bambini e sottoponendosi al fuoco di fila delle loro domande.

"È stato molto bello e coinvolgente poter spiegare a questi bambini i miei compiti e il mio ruolo - ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci - facendo comprendere loro il significato della democrazia, della partecipazione e dei diritti dei cittadini. Insieme abbiamo cercato di mettere subito in pratica questi concetti, improvvisando l’elezione di un Sindaco fra i piccoli studenti".

"Uno straordinario esempio di educazione civica - ha commentato l'assessore Cinosi - I bambini non solo hanno seguito con grande attenzione la nostra descrizione e la visita a Palazzo di Città, ma si sono dimostrati dei veri cittadini di domani. Hanno fatto domande su questioni concrete che li riguardano, sugli spazi e luoghi del territorio che vivono e frequentano ed hanno fornito suggerimenti derivanti dalla loro prospettiva di bambini".

"Questi bambini dimostrano una straordinaria capacità di analizzare il contesto in cui vivono - prosegue Cinosi - ed anche di elaborare soluzioni e proposte che rappresentano anche lo stimolo, per noi amministratori, a guardare la realtà anche da diverse prospettive”.

L'iniziativa fa parte del progetto "A scuola di Comune", elaborato dall'assessore Simona Cinosi e subito condiviso, con grande entusiasmo, da tutta l'Amministrazione comunale, dalla dirigenza e dal corpo docente della Scuola Primaria dell'Istituto Comprensivo "G.Galilei". Il progetto didattico ha lo scopo di fare di questi momenti occasioni per effettive esperienze di educazione civica sul campo. Hanno visitato gli uffici, hanno seguito una 'lezione' sulla storia di San Giovanni Teatino e partecipato alla cerimonia di una promessa di matrimonio.

"Quella di oggi è stata una bella ed importante esperienza. - conclude Cinosi - Questi studenti saranno i cittadini di domani e se sapranno oggi imparare l’importanza di avere a cuore il nostro Comune, San Giovanni Teatino ne trarrà beneficio in futuro".

I prossimi appuntamenti con il progetto "A scuola di Comune" saranno venerdì 12 aprile, con le classi VA e la VD di Largo Wojtyla, lunedì 15 aprile con la classe VA del plesso di Via Chieti e martedì 16 aprile con le classi IV A e IV B di Dragonara.

10 Apr 2019

Danza. Marinucci incontra Daniele Bracciale, il giovane talento sambucetese (video)

Il Sindaco Luciano Marinucci, nel pomeriggio si lunedì 8 aprile, ha incontrato a Palazzo di Città  Daniele Bracciale. Il giovane talento della danza era accompagnato dalla mamma Lucia Del Prete e dalla sorella Alessandra.

Daniele, 16 anni, è un ragazzo che ti trasmette  entusiasmo solo a stargli accanto. A sorprenderti, però sono il suo sorriso e, soprattutto, i suoi occhi che brillano ancor di più appena pronuncia la parola "danza".

La danza per lui è tutto, è la vita. In famiglia ha contagiato tutti, mamma Lucia, il papà Giuliano, i fratelli Lorenzo e Alessandra. Tutti ormai condividono la sua passione, iniziata 8 anni fa e coltivata dai maestri Grazia Cialente, Americo Di Francesco e Paola Francioni.

Di talento ne ha. E se ne sono accorti anche in America. Lo scorso 11 gennaio, a Roma, era tra i 40 per l'audizione della Peridance Capezio Center. Lui ha ottenuto una borsa di studio da mille dollari per il Summer Intensive che si svolgerà dal 24 giugno al 14 luglio nel prestigioso centro di New York.

Daniele ha già pronte le valigie. Anche perché per lui, studente al terzo anno del Liceo Scientifico "L.Da Vinci" di Pescara, sarà un'intensa estate di lavoro per far crescere il suo talento: all'Alvin Halley e al Joffrey Ballet School che ha già deciso di frequentare da settembre. Grazie all'Erasmus, infatti, avrà la possibilità di proseguire gli studi negli Stati Uniti.

"Nella mia vita voglio ballare, sempre. Lo voglio con tutte le mie forze - ha detto Daniele - ed il lavoro, la lontananza dalla famiglia, dalla mia Sambuceto, da miei amici non mi spaventano. Realizzare il mio sogno vale tutti questi sacrifici".

Nonostante la giovane età ha le idee chiare e grande carattere. Una passione che la famiglia, ed anche il sindaco Marinucci da lunedì pomeriggio, capiscono e condividono, fors'anche stregati dal suo sorriso e dal suo entusiasmo.

"Il futuro è nelle tue mani e sono sicuro che ce la farai a realizzare il tuo sogno di ballare, sempre e ad alti livelli - gli ha detto il Sindaco Marinucci - per noi, per la comunità di San Giovanni Teatino, sarà un grande orgoglio poter dire un giorno che un figlio di questa terra ce l'ha fatta a realizzare il suo sogno".

 

09 Apr 2019

Via Aldo Moro. Gara per la riqualificazione

Pronta la gara per i lavori di "Riqualificazione di via Aldo Moro (da via Amendola fino alla rotatoria Aria)" a Sambuceto. Nella giornata di venerdì 5 Aprile  2019, il Comune di San Giovanni Teatino, attraverso la Centrale Unica di Committenza, ha invitato alla procedura negoziata, relativa all'appalto di sola esecuzione, 15 operatori come prevede l'art. 36, c.2 l.c del D.Lgs 18 aprile 2016 n.50.

“Con la gara d’appalto per la riqualificazione di Via Aldo Moro prosegue la stagione di grandi opere per San Giovanni Teatino – dichiara il Sindaco Luciano Marinucci – frutto di un lungo e meticoloso lavoro da parte dell’Amministrazione Comunale. Gli interventi di sistemazione fanno seguito a lunghi mesi di lavori sulle strade per la realizzazione di opere infrastrutturali di reti tecnologiche e di urbanizzazione (fibra ottica su tutto il territorio, estendimenti di gas, reti fognarie, reti idriche, etc). Per la prima volta si è adottato il metodo di asfaltare le strade quando tutti i lavori sotterranei sono stati ultimati, per evitare lo spiacevole effetto di finire l’opera e di vedere al lavoro, pochi giorni dopo, ditte che manomettono di nuovo l’asfalto da poco realizzato. Dopo Via Vittorio Emanuele, Via Amendola e Via Aldo Moro toccherà a Via Nenni, Via Mazzini, una parte di Via Cavour e ad altri snodi nevralgici della nostra città. San Giovanni Teatino sta per cambiare completamente faccia, e tutto questo senza chiedere nemmeno un soldo ai cittadini, perché i fondi che andremo ad utilizzare sono risorse messe a disposizione dalla convenzione Terna”.

L'importo complessivo dell'appalto soggetto a ribasso, esclusi quindi gli oneri di sicurezza (8.235,59 euro) e gli oneri fiscali, è di 260.530,94 euro.

L'offerta e la documentazione richiesta dovranno essere presentate, pena l'esclusione dalla gara, entro e non oltre le ore 12 di martedì 30 aprile 2019, sulla piattaforma del sistema del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) di CONSIP.

L'appalto per i lavori di riqualificazione e valorizzazione di via Aldo Moro (da via Amendola alla rotatoria Aria) prevede diverse fasi: la fresatura dell'attuale tappetino ed il suo rifacimento; la sostituzione della segnaletica verticale ammalorata; la sostituzione della segnaletica orizzontale ed il risanamento della rete di smaltimento delle acque meteoriche in prossimità dell'incrocio tra via Amendola e via Ciancetta.

Il tempo utile per ultimare tutti i lavori è fissato in 60 giorni naturali consecutivi, decorrenti dalla data di consegna dei lavori.

09 Apr 2019

SGS. Avviso Pubblico - Nomina organo di controllo

08 Apr 2019

Gruppi di cammino. Dieci appuntamenti a Sambuceto

Prendono il via i gruppi di cammino. Si parte dal Centro Anziani alle ore 9 di giovedì 11 aprile. Marinucci: "Camminare è  un gesto semplice che ci permette di tenere sotto controllo la nostra salute e prevenire patologie"

 

Il Comune di San Giovanni Teatino sostiene e promuove i "Gruppi di cammino".

Il Sindaco Luciano Marinucci e gli assessori, alle politiche sociali, Ezio Chiacchiaretta e, alla sanità, Simona Cinosi hanno presentato il calendario di 10 appuntamenti predisposto con  Giuseppe Torzi, direttore del dipartimento prevenzione della ASL 2, Ada Mammarealla Antichella, direttore ff. Servizio IESP della ASL 2, Claudio Turchi del SIESP della ASL 2 e, in rappresentanza dei medici di famiglia i dottori Rosanna D'Angelo e Giovanni Grifone.

"La mia Amministrazione - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - ha sposato e sostenuto con entusiasmo l'iniziativa della Asl legata ai gruppi di cammino. Camminare è un gesto semplice, ma estremamente efficace, perché ci permette di tenere sotto controllo e prevenire tante patologie legate a stili di vita scorretti. Inoltre è un preziosissimo strumento di socializzazione. Invito i cittadini a partecipare numerosi".

Primo appuntamento, per il Gruppo Verde, è con Mariagrazia giovedì 11 aprile, alle ore 9 al Centro Anziani. Stesso ritrovo e stessa ora per la camminata di mercoledì 22 maggio. Gli appuntamenti con Patrizia (GAIA) e il Gruppo Blu sono per sabato 13 aprile e sabato 18 maggio, con ritrovo al Parco 120 Alberi sempre alle ore 9.30. Valentina (CRI) guiderà le camminate del Gruppo Rosso martedì 16 aprile e domenica 12 maggio, dalle ore 9 con partenza dal Parco 120 Alberi. Laura sarà con il Gruppo Arancio lunedì 15 aprile e martedì 7 maggio con ritrovo alle 8.30 davanti al Scuola primaria di Largo Wojtyla. Infine Umberto (Cammina con Noi SGT) accompagnerà il Gruppo Giallo che si ritroverà in piazza Municipio, alle ore 19.30 di lunedì 29 aprile e lunedì 6 maggio.

La partecipazione è aperta a tutti, basta presentarsi all'appuntamento nel luogo e all'orario indicati.  L’attività è gratuita e non serve un abbigliamento particolare, sono consigliati abiti confortevoli in fibra naturale e scarpe comode adatte al cammino.

"La diffusione della cultura del cammino - ricorda l'assessore  Cinosi - è inserita nel Piano Sanitario Regionale. Camminare è un'attività semplice, a costo zero e con notevoli vantaggi per la salute. Camminare e fare movimento aiuta a sentirsi meglio e dà più energia. Il gruppo di cammino è anche occasione per stare insieme e incontrare nuove persone. L’iniziativa dei Gruppi di Cammino è rivolta principalmente ad adulti e anziani, e si pone l'obiettivo di contrastare la sedentarietà, prevenire le malattie cronico-degenerative, migliorando e mantenendo l’autonomia motoria personale, finalizzata anche alla riduzione delle cadute  e degli infortuni domestici. E' noto che l'attività fisica regolare contribuisce a ridurre lo stress e l’ansia, migliorando anche la qualità del sonno e contrastando la tendenza alla depressione anche in rapporto al rafforzamento delle relazioni interpersonali. aumenta l’autostima,  la capacità di attenzione e stimola l’autonomia personale e la cura del sé".

"Un Gruppo di Cammino - spiega l'assessore Chiacchiaretta - è un insieme di persone che si incontrano con regolarità sotto la guida di un volontario, il Walking Leader il quale accoglie, conduce e motiva chi sceglie di partecipare. Partecipazione che è libera e gratuita. Ognuno può liberamente graduare il proprio impegno fisico in base alle singole attitudini e possibilità su di un percorso sicuro per 30/60 minuti senza l'utilizzo di attrezzature costose e senza che siano richieste particolari abilità".

05 Apr 2019

Concerto dell'Amicizia nella Scuola Civica Musicale

Primo "Concerto dell'Amicizia", domenica 7 aprile 2019, presso la Scuola Civica Musicale "Città di San Giovanni Teatino in piazza San Rocco a Sambuceto.

"La nostra amministrazione comunale - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - favorisce sempre questi momenti di aggregazione, che portano in città anche testimonianze e saperi di altri luoghi e altre regioni. Un plauso alla nostra Pro Loco per iniziative preziose come questa".

L'evento, che l'amministrazione Marinucci ha deciso di patrocinare concedendo l'utilizzo dell'auditorium, nasce dall'iniziativa della Pro Loco "Primavera 94" ed è organizzato in collabrozzione con "Chorus Inside Federazione Cori Italiani - APS ente terzo settore", Circolo ACLI 2000 "Padre Ugolino", l'associazione "Cori d'Abruzzo - Chorus Inside" e gode del patrocinio anche del Comune di Anagni.

Tre saranno i cori ad esibirsi a partire dalle ore 16.30: Il Polifonico Città di Anagni, il Circolo ACLI 2000 - Chieti e Colline Verdi Teatine di San Giovanni Teatino.

"Come Amministrazione abbiamo deciso di condividere le finalità che animano lo spirito dell'iniziativa di domenica - spiega l'assessore alla cultura Simona Cinosi - perché hanno una forte valenza sociale e culturale per la nostra comunità"

 

04 Apr 2019

Via Amendola (ex Tiburtina). 8 aprile: parte la riqualificazione - disposizioni sulla mobilità (allegati)

Al via gli attesi lavori di "Riqualificazione del tratto della ex Tiburtina Valeria, tra via Vicenza e via Sandro Pertini, denominata via Amendola". L'esecuzione dei lavori è prevista dal lunedì 8 al giovedì 18 aprile, condizioni atmosferiche permettendo.

La modalità di esecuzione dei lavori è stata definita durante la riunione di coordinamento di tutti gli enti e società interessate che si è tenuta lo scorso 6 marzo 2019 nella sala Giunta del Comune (e confermata nella conferenza del pomeriggio di martedì 2 aprile). Sono intervenuti il Sindaco Luciano Marinucci, i responsabili del Settore lavori pubblici e della Polizia locale del Comune di San Giovanni Teatino (architetti Assunta Di Tullio ed Enrico Vecchiotti,  ed il comandante Lorenzo Di Pompo), i responsabili delle imprese "Papa Umberto srl" e "Rapino Strade e Ambiente di Abruzzo Strade" (Graziano Papa e Giuseppe Rapino), l'ingegnere Adriano Canonico (incaricato della direzione lavori), il maggiore Matteo Silvestris per la Polizia locale di Pescara, rappresentanti della SAGA (ing, Davide Colangeli e dott.ssa Sara Perinetti), dell'ENAC-Ufficio Aeroportuale Pescara (dott.ssa Grazia Caligiore), del 3° Nucleo Aereo Guardia Costiera Pescara (CC Pil. Massimiliano Bruno), e di TUA spa (ing. Carola Di Paolo).

"Nella programmazione dei lavori abbiamo tenuto conto principalmente delle necessità di tutti coloro che, ogni giorno, percorrono il tratto di Via Amendola - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - ragion per cui le operazioni si svolgeranno anche nelle ore notturne, in modo tale da limitare i disagi alla circolazione e all’Aeroporto Civile e Militare. Quella della riqualificazione della Tiburtina è una grande opera e, come tale, vede il coinvolgimento di tutti gli enti e le società interessate che, assieme all’Amministrazione, lavorano incessantemente e concretamente, affrontando i diversi aspetti di competenza. L’obiettivo finale è quello di migliorare la qualità della vita dei cittadini, offrendo un tessuto urbano più fruibile e a misura d’uomo. È a questo che stiamo mirando e lo stiamo facendo con tutti gli strumenti a nostra disposizione".

 

L'Amministrazione comunale, d'intesa con la direzione di lavori e l'impresa affidataria, ha condiviso, con tutti gli intervenuti, tempistica e adozione dei seguenti accorgimenti:

  1. Istituzione del senso unico della via Amendola dal confine con il Comune di Pescara fino al semaforo con la via Muccioli, direzione Pescara Sambuceto per tutti i veicoli ad eccezione dei mezzi del trasporto pubblico, di soccorso (ambulanze ASL), dell'11° Reparto Volo, della Guardia di Finanza, dell'Autocentro e Artificieri della Polizia di Stato, dei VV.FF., della Guardia Costiera, dei Piloti dell'elisoccorso, dell'ENAV e della Polizia di Frontiera.
  2. L’area di cantiere sarà allocata in una corsia di marcia, per una lunghezza massima di 150 metri, con graduale avanzamento nel tratto di strada interessata dai lavori e il traffico sarà regolato a mezzo di lanterne semaforiche e/o da “Movieri”, al fine del passaggio dei mezzi di soccorso e autorizzati in direzione Chieti – Pescara.
  3. L’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata laddove l’attuale disciplina preveda la sosta, nella fascia stradale interessata dal cantiere
  4. Posizionamento  del semaforo all'incrocio via Muccioli in modalità lampeggiante.
  5. Istituzione direzione obbligatoria mezzi provenienti da Chieti direzione Pescara su via Pertini e/o via Muccioli.
  6. Istituzione direzione obbligatoria mezzi provenienti da via Muccioli direzione Chieti e/o via Pertini.
  7. Posa in opera idonea segnaletiche come da planimetria allegata e consultabile sul sito istituzionale del Comune di San Giovanni teatino all’indirizzo: http://www.comunesgt.gov.it/.
  8. La delimitazione della velocità del traffico veicolare a 30 Km/h del tratto di strada interessata dai lavori, nonché di un ulteriore tratto di strada per una lunghezza di 200 metri che precedono, nel senso di marcia, l’inizio del restringimento della carreggiata per l’occupazione stradale. Eventuali informazioni e/o chiarimenti possono essere richiesti a: Comune di San Giovanni Teatino – Settore III - Lavori Pubblici Tecnico Manutentivo 66020 Sambuceto di SAN GIOVANNI TEATINO (Ch) - Piazza Municipio, 18 tel. 085 44446219 – 085 44446222 – 366 5849 018

 

Il rappresentante del "3° Nucleo Aereo Guardia Costiera Pescara" ha richiesto che durante i lavori si adottino anche i seguenti accorgimenti:

  • evitare in qualsiasi orario il posizionamento di materiale e/o manufatti lungo il muro perimetrale dello scrivente Reparto che possano agevolare lo scavalcamento dello stesso;
  • per il tratto in senso unico, i movieri dovranno coordinare il passaggio anche dei mezzi di servizio e di eventuale personale in forza con auto privata, che per ragioni di emergenza dovranno decollare al più presto;
  • il varco di accesso al Nucleo Aereo dovrà essere sempre garantito, in caso di difficoltà anche per brevissimi tempi, qualsiasi ostruzione dovrà essere preventivamente autorizzata dal Reparto;
  • nel programmare la realizzazione della segnaletica orizzontale, prevedere la realizzazione delle strisce pedonali nelle immediate vicinanze del cancello di ingresso.

 

Accogliendo la richiesta dei rappresentanti della SAGA spa, l'impresa ha confermato che i lavori saranno eseguiti anche nelle ore notturne, dopo le ore 24.00 e che comunque saranno adottati tutti i necessari accorgimenti per permettere in qualsiasi orario l'accesso in Aeroporto da parte degli utenti. A tal fine SAGA s.p.a. ha fornito al Comune gli orari dei voli in partenza durante il periodo interessato ai lavori.

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.