Comunicati

Comunicati (1226)

26 Mar 2019

Earth Hour 2019. Spegni le luci ed accendi il cambiamento

Il Comune di San Giovanni Teatino aderisce a "Earth Hour" (Ora della Terra), la grande mobilitazione globale del WWF che, partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora, unisce cittadini, istituzioni e imprese in una comune volontà di dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.

Il giorno di sabato 30 marzo, dalle ore 20.30 alle ore 21.30, si spegneranno le luci di piazza san Rocco e piazza del Municipdio, in pieno centro cittadino di Sambuceto, e l'illuminazione della scritta "Città di San Giovanni Teatino" posta sul muro dell'edificio comunale.

"Le iniziative che stiamo mettendo in atto a tutela dell’ambiente - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - servono a lanciare un messaggio ben preciso: proteggere il nostro mondo è una responsabilità che pesa sulle spalle di ciascuno di noi, nessuno escluso. Sarebbe bello se, la sera del 30 marzo, le famiglie scegliessero di cenare a lume di candela o, per un’ora, di spegnere la tv. Forse, così, si riscoprirebbe anche la bellezza un po’antica dello stare insieme, recuperando quella naturalezza che l’Ambiente ci sta chiedendo".

Su proposta dagli assessori all'ambiente, Ester De Nicola, ed alla Cultura, Simona Cinosi, la Giunta comunale ha deciso di aderire e partecipare all'iniziativa: "Insieme è possibile: il 30 marzo 2019, mobilitazione globale contro i cambiamenti climatici". Per De Nicola e Cinosi infatti "è fondamentale essere protagonisti e presenti in questo grande evento di sensibilizzazione. Partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un'ora, cittadini, istituzioni e imprese esprimono la forte volontà di dare al mondo un futuro sostenibile vincendo la sfida del cambiamento climatico".

Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la grande ola di buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta, lasciando al buio piazze, strade e monumenti simbolo come il Colosseo, Piazza Navona, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel, Il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi simbolo, per manifestare insieme contro i cambiamenti climatici.

25 Mar 2019

Consiglio comunale. Sabato 30 marzo 2019 (video)

Il Presidente Marco Cacciagrano ha convocato la riunione del Consiglio comunale, in seduta pubblica sessione ordinaria, presso la sala consiliare del Comune in piazza Municipio, per il giorno di sabato 30 marzo 2019 alle ore 9.00, per la trattazione dei seguenti punti all'ordine del giorno:

Comunicazioni del Sindaco.

  1. Approvazione verbali seduta precedente.
  2. Programma per il conferimento di incarichi di studio, ricerca e consulenza a soggetti esterni all'amministrazione anno 2019 - provvedimenti.
  3. Conferma aliquota addizionale comunale all'Irpef - anno 2019.
  4. Imposta Unica Comunale (iuc) - conferma aliquote TASI anno 2019.
  5. Imposta Unica Comunale (iuc) - conferma aliquote IMU anno 2019.
  6. Approvazione del piano finanziario degli interventi relativi al servizio gestione rifiuti urbani e delle tariffe (tasse sui rifiuti) per le utenze domestiche e per le utenze non domestiche. Anno 2019.
  7. Verifica della quantità e qualità di aree e fabbricati da destinarsi alla residenza, alle attività produttive e terziarie, ai sensi delle leggi 18 aprile 1962 n.167, 22 ottobre 1971 n.865 e 5 agosto 1978 n.457, che potranno essere ceduti in proprietà o in diritto di superficie.
  8. Piano delle alienazioni. Art. 58 d.l. 112/2008. Annualità 2019-2021.
  9. Approvazione del programma triennale delle opere pubbliche 2019-2021 e dell'elenco annuale delle opere 2019.
  10. Approvazione Documento Unico di Programmazione (DUP) periodo 2019/2021.
  11. Approvazione del bilancio di previsione finanziario 2019-2021 (art.151 del d.Lgs. n.267/2000 e art. 10, d.lgs. n. 118/2011).
  12. Criteri generali per l'adeguamento  e la modifica del Regolamento per l'ordinamento degli uffici e dei servizi - approvazione.
  13. Adeguamento degli oneri concessori di urbanizzazione e costo di costruzione ai sensi dell'art.16 del D.P.R. n. 380/2001.
  14. Approvazione schema di convenzione tra enti per l'istituzione dell'associazione dei comuni abruzzesi del medio adriatico per la riduzione dell'inquinamento atmosferico e per una mobilità sostenibile.

 

 

 

25 Mar 2019

Lavoratrici abruzzesi. Convegno Cisl martedì 26 marzo

 

 

"Le lavoratrici abruzzesi nell'industria dell'ottocento". E' il titolo del convegno organizzato dalla FNP Cisl Pensionati Chieti nell'ambito degli eventi programmati dal Comune di San Giovanni Teatino per il "Marzo è donna 2019".

L'amministrazione Marinucci, da sempre sensibile e attenta alle problematiche sociali, ha infatti accolto positivamente e con entusiasmo, patrocinando l'iniziativa, la richiesta del coordinatore FNP CISL, Agostino Cicolini, di organizzare l'evento in Comune.

Il convengo è stato aperto dagli interventi del Sindaco Luciano Marinucci e dall'assessore Simona Cinosi, seguita dall'introduzione della coordinatrice donne di Chieti Luisa Tricca. Il dottor Dino Di Cecco, storico e ricercatore di archeologia industriale, ha fatto un'accurata relazione: "Le donne raccontano... storie di vita e di lavoro, un viaggio a ritroso nel tempo fino alla fine dell'ottocento sul lavoro femminile nelle miniere di bitume e di asfalto della nostra regione".

"Donne minatrici, che nonostante fossero costrette ad un duro lavoro - ha commentato l'assessore Cinosi - vedevano anche ledere la propria reputazione dalla società per essere a contatto continuo con uomini. Donne che non venivano meno alla cura dei figli e della casa. Donne che non godevano di indennità alcuna ma che anzi dovevano affrettarsi a riprendere il proprio posto di lavoro per non perderlo. Donne che con determinazione hanno combattuto per i loro diritti e che hanno indirettamente migliorato anche la nostra posizione all'interno della società! Grazie a Luisa Tricca, a Dino Di Cecco e ad Eva Santangelo per questo pomeriggio ricco di emozioni e tanti spunti per riflettere sul mondo di oggi ed il nostro futuro".

Le conclusioni del convegno sono state della coordinatrice Donne Interregionale Abruzzo e Molise Eva Santangelo.

 

20 Mar 2019

Sicurezza. Più telecamere e incidenti in forte diminuzione

Le strade di San Giovanni Teatino sono oggi più sicure, mentre l'Amministrazione Marinucci programma la sistemazione di nuove telecamere per monitorare il territorio comunale quale deterrente agli atti di vandalismo.

 

Si è riunita nel pomeriggio di ieri, giovedì 21 marzo 2019, la Consulta comunale per la Sicurezza del Comune di San Giovanni Teatino. Erano presenti l'assessore Roberto Ferraioli, il Luogotenente dei Carabinieri Luigi Sicignano, il Comandante della Polizia Locale Lorenzo Di Pompo, il dottor Massimiliano Spadaccini (responsabile settore II), l'architetto Assunta Di Tullio (responsabile settore III), il professor Pierluigi Orsini (delegato Dir.Sc. ICS "G.Galilei) e Franco Di Marco (associazione Paese Comune).

"La Consulta Comunale della Sicurezza - ha sottolineato il Sindaco Luciano Marinucci – è un importante strumento consultivo e di vigilanza che desideriamo aprire alla cittadinanza, per raccogliere in maniera sempre più diretta le istanze del territorio".

Sul tema sicurezza stradale il Comandante di Pompo ha reso nota l'importante diminuzione degli incidenti che si sono verificati sul territorio comunale (il 90% dei quali sono stati rilevati dalla Polizia Locale). Nel 2018 sono stati 65, il 30% in meno rispetto alla media degli anni precedenti. "Questo risultato - ha spiegato Di Pompo - è la conseguenza delle nuove rotatorie e dei telecontrolli installati in corrispondenza di alcuni semafori. In particolare gli incidenti si sono azzerati nei due incroci, in prossimità di Auchan e Metro, molto pericolosi fino ad un recente passato".

Di Pompo ha annunciato tolleranza zero contro i ciclisti indisciplinati e che transitano sulla sede stradale anche nei tratti muniti di pista ciclopedonale. A giorni sarà apposta idonea segnaletica che obbliga i ciclisti all'utilizzo delle piste riservate. I trasgressori saranno sanzionati.

Il comandante Di Pompo, su sollecitazione del rappresentante di Paese Comune, ha annunciato la disponibilità a sviluppare un progetto di educazione stradale nelle scuole che la Polizia Locale realizzerà in collaborazione con la dirigenza e i docenti dell'Istituto Comprensivo "G. Galilei".

Sul problema sicurezza e parcheggi in via Nenni, l'assessore Ferraioli ha annunciato che, appena completati i lavori per il tracciato della fibra, saranno realizzati il nuovo asfalto e la nuova segnaletica con una diversa e più funzionale e sicura distribuzione degli stalli.

L'assessore Roberto Ferraioli si è quindi soffermato sul tema sicurezza. "Anche a seguito degli atti vandalici che si sono verificati negli ultimi giorni, sulle casette dell'acqua, sulla gettoniera del bagno pubblico e sui distributori automatici della palestra di largo Wojtyla - ha dichiarato Ferraioli - ho proposto e trovato accoglienza al progetto di potenziamento delle telecamere sul territorio, in particolare in prossimità di parchi e dei plessi scolastici. Ho richiesto, inoltre, un maggiore controllo nei parchi e sanzioni per chi ne faccia un uso non adatto ed abbia comportamenti impropri".

Su invito del Luogotenente Sicignano, l'assessore Ferraioli ha annunciato che la prossima riunione della consulta, di cui sarà data ampia comunicazione, sarà aperta alla cittadinanza che potrà valutare le iniziative assunte dall'organo consultivo dell'Amministrazione comunale e formulare proposte e suggerimenti.

20 Mar 2019

Il Comune 'riconosce' le attività storiche di San Giovanni Teatino (modulo richiesta in allegato)

18 Mar 2019

Dissesto idrogeologico. 420.000 euro per via Campo Imperatore (video)

L'Amministrazione Marinucci potrà disporre di 420.000 euro per i lavori di consolidamento della scarpata di via Campo Imperatore in San Giovanni Teatino Alta. Si tratta di un'area soggetta a fenomeno franoso a seguito degli eventi del 2 dicembre 2013 e, soprattutto, delle nevicate del gennaio 2017, in una zona collinare dove sono presenti diverse costruzioni per abitazione civile.

“Si tratta di una bella notizia – spiega il Sindaco Luciano Marinucci – perché l’area interessata è di un’importanza strategica per la nostra comunità e, quindi, la sua messa in sicurezza rappresenta un obiettivo primario. Avevamo indicato anche altre aree ma, all’analisi della Regione Abruzzo, l’intervento sulla scarpata di Via Campo Imperatore è risultato il più urgente. Il Piano Nazionale, però, prevede tre annualità, dal 2019 al 2021, quindi nel prossimo futuro saranno attenzionate altre aree danneggiate dal maltempo”.

Lo scorso 27 febbraio il Presidente del Consiglio dei Ministri, con Decreto, ha dato attuazione al Piano nazionale per la mitigazione del rischio idrogeologico ed il ripristino della tutela della risorsa ambientale, stanziando risorse finanziarie in favore delle regioni interessate da stati di emergenza. Alla Regione Abruzzo, in particolare sono stati assegnati più di 200 milioni di euro, suddivisi in tre annualità (2019-2021, per l'anno in corso 62.428.287,26 euro) con specifico riferimento alla stato di emergenza, ancora vigente, relativo agli eventi meteorologici (neve) del gennaio 2017. La Struttura di missione per il superamento delle emergenze di Protezione civile della Regione Abruzzo, lo scorso 14 marzo, ha comunicato al Comune di San Giovanni Teatino lo stanziamento di 420.000 euro per l'intervento in via Campo Imperatore, ritenendolo il più rilevante ai fini di protezione civile. Entro la scadenza delle ore 9 del 18 marzo 2019, l'architetto Assunta Di Tullio, responsabile del settore III (lavori pubblici-tecnico manutentivo), ha caricato sulla piattaforma informatica dedicata l'indicazione dei tempi di realizzazione delle opere previste e l'impegno ad attuare gli interventi attraverso le stipule contrattuali entro e non oltre il 30 settembre 2019.

"I lavori di consolidamento scarpate in via Campo Imperatore - spiega l'assessore alla protezione civile Giorgio Di Clemente - prevede la messa in sicurezza dei fronti delle frane attraverso un intervento di consolidamento funzionale. Il progetto preliminare prevede, a monte, la realizzazione di una paratia di pali con cordolo superficiale e gabbionata con tasche vegetali, in modo da favorire anche un autonomo consolidamento superficiale e di rinaturalizzazione del contesto degradato. Per il dissesto a valle prevediamo la regolarizzazione della superficie denudata mediante rivestimento della parete con reti metalliche, armate e rinforzate con funi d'acciaio ancorate nel terreno. Anche in questo caso sarà favorito lo sviluppo di una copertura vegetale. Dovrà infine essere studiata la regolamentazione idrica dello scolo delle acque meteoriche".

 

15 Mar 2019

Global strike for future. Mobilitazione degli studenti in Largo Wojtyla

Tutti gli studenti dell'Istituto Comprensivo "G. Galilei" di San Giovanni Teatino hanno aderito alla manifestazione mondiale "Global Strike for Future" lanciato dalla giovane attivista svedese Greta Thumberg, paladina del clima promotrice dei "Fridays for Future".

 

Una giornata di mobilitazione festosa ed educativa alla quale hanno aderito anche gli insegnanti di una scuola da anni attenta e promotrice  di progetti formativi di comportamenti che rispettano clima e ambiente.

 

Nella mattinata tutti i giovani studenti hanno manifestato in corteo intorno al plesso scolastico di largo Wojtyla con i caratelli realizzati in classe e con slogan a difesa della Terra. Hanno quindi indossato guanti e pettorine, e provveduto a pulire l'isolato della scuola.

 

"Un'azione concreta, dimostrativa e soprattutto educativa nei confronti di noi adulti - ha dichiarato il Vicesindaco Di Clemente - ai quali la giovane Greta ha lanciato il suo messaggio"

 

Erano presenti alla manifestazione il Vicesindaco Giorgio Di Clemente e l'assessore alla cultura Simona Cinosi.

"Il rispetto dell'ambiente - ha detto ai ragazzi l'assessore Cinosi - non deve essere solo uno slogan, ma diventare un'abitudine. Il semplice gettare una carta, l'involucro di una caramella, sono una ferita che infliggiamo al nostro pianeta. Oggi questi ragazzi ci hanno dato una lezione che noi grandi dovremmo imparare e mettere in pratica ogni giorno".

14 Mar 2019

Alleanza seleziona con Sangiò Lavoro. Convention 18 aprile ore 15.00

Il Comune di San Giovanni, attraverso lo sportello Sangiò Lavoro, e Alleanza Assicurazioni agenzia di Pescara organizzano, per giovedì 18 aprile 2019, ore 15.00, presso la sala consiliare del Comune: "Lavorare in Alleanza. Molto più che fare l'assicuratore" . Si tratta della convention di presentazione, ai candidati pre-selezionati, della campagna "Generazione Alleanza" che sarà sviluppata nel 2019 nelle province di Chieti e Pescara.

"La sinergia tra attività operanti sul territorio e il nostro Comune - afferma il Sindaco Luciano Marinucci - è fondamentale per la crescita del tessuto sociale. Lo sportello Sangiò Lavoro è, in tal senso, un ponte solido che facilita l'incontro tra la domanda e l'offerta. Nell'ultimo periodo stiamo infatti potenziando le attività affinché tutti abbiano maggiori possibilità di inserimento nel mondo del lavoro: esorto tutti i miei concittadini alla ricerca di un impiego, di passare allo sportello per tutte le informazioni utili".

Alleanza Assicurazione sta promuovendo il progetto "Generazione Alleanza", riservato a candidati tra i 25 e i 35 anni, laureati o diplomati, residenti nelle due province di Chieti e Pescara, e vuole offrire, in sinergia e collaborazione con il Comune di San Giovanni Teatino un importante opportunità per sviluppare competenze da investire sul territorio.

"Con Alleanza abbiamo raggiunto un rapporto di collaborazione assolutamente proficuo per la nostra comunità e, ritengo, anche per le loro attività di informazione, formazione, comunicazione e reclutamento. Tant'è che anche quest'anno - dichiara l'assessore alla politiche del lavoro Ezio Chiacchiaretta - Alleanza ha scelto San Giovanni Teatino per la sua convention. Da questa collaborazione, inoltre è nata un'attività di Alleanza a supporto delle associazioni locali e di chi organizza eventi culturali. Il nostro sportello Sangiò lavoro, infine,  continua ad essere un valido e funzionale punto di convergenza degli interessi di chi offre e di  chi cerca lavoro sul territorio di San Giovanni Teatino".

I candidati devono mandare il curriculum vitae a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consegnarlo allo Sportello Sangiò Lavoro (piano terra del Comune), entro venerdì 29 marzo 2019 (info http://blog.allenazalavoro.it)

Questa la road map di avvicinamento all'evento:

  • 15/29 marzo 2019 pubblicazione dell'annuncio,
  • 1-2 aprile tutti i CV saranno contattati teelfonicamente,
  • 2-3-4 aprile 2019 pre-selezione dei candidati e dei CV con lo staff risorse umane di Allenza presso la sede di Pescara in viale Michelangelo 18,
  • giovedì 18 aprile, ore 15.00 presentazione del programma "Generazione Alleanza" ai candidati pre-selezionati.

12 Mar 2019

Donna e Lavoro. L'Amministrazione Marinucci premia le imprenditrici storiche del territorio (video)

Donna e Lavoro. E' l'evento che si è svolto la mattina di martedì 12 marzo 2019 nella sala consiliare  di San Giovanni Teatino, nell'ambito del "Marzo è Donna 2019", calendario di eventi patrocinato dall'Amministrazione comunale.

Il Sindaco Luciano Marinucci, il Vicesindaco Giorgio Di Clemente, gli assessori Simona Cinosi ed Ezio Chiacchiaretta, hanno consegnato dei riconoscimenti alle donne che, in anni passati, si sono distinte con il loro lavoro e le loro iniziative imprenditoriali sul territorio di San Giovanni Teatino.

"Questo riconoscimento - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - è l'espressione della nostra gratitudine verso donne che, con il loro sacrificio e il loro coraggio, hanno contribuito in maniera decisiva alla sviluppo di San Giovanni Teatino. Donne che hanno mandato avanti le loro attività occupandosi contemporaneamente di figli e famiglia, in tempi non certo facili, offrendo un esempio encomiabile e, allo stesso tempo, quanto mai attuale. È bello leggere negli occhi di queste donne la fierezza di una vita fatta di lavoro, integrità e dignità".

"Quello di oggi è stato un momento per riconoscere il ruolo e il lavoro delle donne imprenditrici, che si rimboccano le maniche e contribuiscono al benessere di tutti. Pertanto - dichiara l'assessore Simona Cinosi - l'Amministrazione Marinucci ha voluto fortemente questo evento. Le donne sono una categoria ancora oggi discriminatanel nostro paese. Non vedo l'ora che arrivi il giorno in cui non ci sia più la necessità di parlare di pari opportunità e quote rosa".

"Con la consegna delle pergamene del Comune di San Giovanni Teatino - spiega il vicesindaco Giorgio Di Clemente - vogliamo mettere in luce le storie positive di imprese al femminile, e questo costituisce un ottimo modello di ispirazione per tante giovani donne. Il mio auspicio è che 'Donna e Lavoro' diventi un appuntamento che entri a pieno titolo nella cultura e nell'immaginario della città".

Il prossimo appuntamento di "Marzo è Donna 2019" è il convengo "Nutrizione e Movimento - Dritti al benessere" in programma per giovedì 14 marzo, alle ore 17.00, nel Circolo anziani 'San Rocco delle Piane'. Ci saranno gli interventi della dottoressa Francesca Di Meco (biologa) e del professor Andrea Di Blasio (medicina dello sport). Il convegno è organizzato in collaborazione con l'associazione G.A.I.A. onlus.

08 Mar 2019

Benvenuta ad una vita di diritti (video)

"Benvenuta ad una vita di diritti". La "Festa della Donna" è anche questo: l'occasione per consegnare alle nuove nate dello scorso anno ed ai loro genitori una copia della ‘Carta dei diritti della Bambina’, un documento a tutela e promozione dell’autodeterminazione, della dignità e dell’integrità delle cittadine di domani.

Assieme alla Carta, le famiglie hanno ricevuto, dal Vicesindaco Giorgio Di Clemente e dall'assessore Simona Cinosi, l'omaggio realizzato da Benedetta Farinaccia, giovane donna di San Giovani Teatino. Si tratta di un segnalibro in legno, con un piccolo fiore di gesso, materiali e simboli che raccontano l’inizio di una traccia, il progetto di una vita:  “Siate come il legno: naturale e accogliente.Siate come un fiore: messaggero di femminilità che si esprime in bellezza ed essenza.Siate come il gesso: capace di solidificare la sua fragilità, trasformandola in forza.Siate un segnalibro nelle pagine della vostra vita, coltivandola nella conoscenza e nell’entusiasmo di scrivere la vostra storia. Benvenute ad una vita di diritti, quelli che tutelano la vostra unicità”.

Il 6 marzo 2018 l'Amministrazione comunale aveva accolto con favore la proposta di Fidapa Pescara di aderire alla Carta dei Diritti della Bambina per porre l’attenzione sulla tutela dei diritti delle donne sin dalla nascita.

"Come già avvenuto con l’incontro dedicato alla Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, con questa scelta - dichiara l'assessore Simona Cinosi - vogliamo riaffermare i principi di uguaglianza e di rispetto nei confronti della dimensione femminile".

L'evento di giovedì pomeriggio, nella sala consiliare del Comune, è il primo del programma "Marzo è Donna", organizzato dall'Amministrazione comunale di San Giovanni Teatino in collaborazione con con Coop Alleanza 3.0, Centro d'Abruzzo Ipercoop, Lady Chef Abruzzo e le associazioni GAIA onlus, L'ARCA del 2000 e Paese Comune.

Prossimo appuntamento di "Marzo è Donna", sabato 9 marzo. Presso la Scuola Civica Musicale, alle ore 18.00, andrà in scena lo spettacolo teatrale di Anna Gatto . "Donna... danno" con Anna Gatto, Ottavio Di Giorgio, Luigi Cinquino e Carmine Ricciardi.

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.