Comunicati

Comunicati (944)

13 Set 2018

Il Comune aderisce alla "Giornata Internazionale delle Bambine e delle ragazze"

Il Comune di San Giovanni Teatino aderisce alla "Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze" e presto organizzerà un convegno sul tema della "Nuova Carta dei diritti delle Bambini" in collaborazione con la FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) di Pescara.

E' quanto ha deliberato, nei giorni scorsi, la Giunta comunale su proposta dell'assessore alle politiche giovanili e pubblica istruzione Simona Cinosi.

"Tra gli obiettivi primari di questa amministrazione - ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci - c'è quello di contribuire alla tutela dei diritti della persona attraverso la promozione e la diffusione dei valori fondamentali del vivere civile. Tra questi il sano e costruttivo rapporto uomo-donna, improntato alla forma più alta del rispetto reciproco e favorendo il superamento degli stereotipi di genere, spesso all'origine di ogni forma di violenza sia fisica che psicologica".

L'amministrazione Marinucci ha deciso di voler intraprendere azioni e diffusione  per la conoscenza della "Nuova Carta dei diritti delle Bambine", iniziando con l'adesione alla "VII Giornata Internazionale delle Bambine e dei ragazzi", istituita dall'ONU (Risoluzione 66/170 del 19.12.2011) al fine di concentrare l'attenzione sui diritti delle più piccole e sulla necessità di promuoverne l'emancipazione.

"Considerato che l'Amministrazione Marinucci manifesta una sensibilità particolare verso i diritti dei bambini come soggetto in crescita e come il futuro della nostra società - spiega l'assessore Cinosi - è nostro interesse adottare iniziative contro la violenza e promuovere la diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere, a partire dai minorenni".

L'Amministrazione Marinucci, pertanto, su iniziativa dell'assessore Cinosi, ha proposto all'Istituto Comprensivo di San Giovanni Teatino la collaborazione al progetto "Ho diritto di essere tutelata" che avrà protagonisti gli alunni della scuola media inferiore e le lassi IV e V della scuola primaria. "Il progetto - dichiara la Cinosi - si articola in due momenti. Il primo quale attività didattica con la lettura della "Nuova carta dei diritti della bambina", lo svolgimento di una ricerca sull'articolo 2 della Carta ed elaborazione di uno slogan. Il secondo sarà un flash-mob in piazza San Rocco la mattina dell'11 ottobre, quando tutti i bambini e i loro insegnanti indosseranno una maglia bianca con lo slogan realizzato dagli alunni.

07 Set 2018

Attivazione servizio pre-post scuola. a.s. 2018/2019 (modulo allegato)

 

06 Set 2018

Il Comune affida il campo di calcio all'ASD Sambuceto (video)

Il Comune di San Giovanni Teatino affida, in via sperimentale, la gestione dell'impianto di calcio in erba sintetica con relativo blocco spogliatoi, magazzini e locali vari (cd. 'Campo n.1) presso la Cittadella dello Sport all'ASD Sambuceto Calcio.

Nel pomeriggio di giovedì 6 settembre 2018, nella sala consiliare del Comune, Luciano Di Nicola, presidente ed amministratore unico della SGT sport, società che attraverso SGT Multiservizi gestisce gli impianti sportivi comunali, Aurelio De Vincentiis, presidente pro-tempore dell'ASD Sambuceto calcio, e la Presidente di SGT Multiservizi Alessandra De Luca hanno sottoscritto la convenzione (ex art.4 contratto di servizio per la gestione degli impianti sportivi, stipulato il 01.02.2018 tra SGT Multiservizi srl e la SGT Sport ssd a rl).

Erano presenti il Sindaco Luciano Marinucci, il presidente del Consiglio comunale Marco Cacciagrano, il Vicesindaco Giorgio Di Clemente l'assessore allo sport Roberto Ferraioli e lo staff dirigente dell'ASD Sambuceto calcio.

"Con la sigla della convenzione tra la SGT Sport e il  Sambuceto Calcio si sancisce in maniera netta e chiara la posizione dell’Amministrazione Comunale e dell’Associazione sportiva in merito alla 'querelle' sul costo dell’utilizzo degli impianti sportivi - scrivono in un comunicato congiunto Amministrazione comunale e ASD Sambuceto calcio -. L’Amministrazione Comunale continua nel suo preciso impegno di tutelare i beni che appartengono all’intera collettività gestendoli nel migliore dei modi e senza venir meno alla funzione sociale che necessariamente, e per vocazione, deve indirizzare chi, in questo contesto,  è chiamato a compiere delle scelte. L’aumento delle tariffe per l’utilizzo degli impianti sportivi si inserisce in un  indispensabile  ciclo virtuoso che ha ristabilito il corretto equilibrio  tra l’impiego  e l’equo compenso di un bene pubblico".

"La Dirigenza del Sambuceto Calcio - prosegue la nota - ha riconosciuto il merito e sposato a pieno  la 'ratio' alla base dell’attività svolta dall’Assessore allo sport Ferraioli e questo fondamentale punto di convergenza ha posto le basi per l’avvio di un  pacato confronto tra i vertici della società sportiva, l’amministratore della SGT Sport e l’Amministrazione comunale, che ha riportato 'a casa' la compagine viola senza abdicare alle esigenze del Comune di tutelare la proprietà pubblica.

"L’ottimo lavoro svolto da tutti gli attori - ha commentato l'assessore allo sport Roberto Ferraioli - ha prodotto un accordo che stabilisce  di affidare al Sambuceto Calcio le attività di pulizia, manutenzione, custodia e vigilanza del campo sportivo in erba sintetica  compensando il valore delle prestazioni rese dal costo per l’utilizzo del campo stabilito in funzione delle nuove tariffe orarie. Insomma la società viola si prenderà cura del campo sportivo rendendo ancora più forte, se possibile, un legame di reciproca appartenenza".

"L'intera Amministrazione Comunale e il Sambuceto Calcio - ha spiegato il Sindaco Luciano Marinucci - presentano il risultato di questa convenzione che ha avuto il grande merito di riportare la necessaria serenità tra  le diverse posizioni a dimostrazione del fatto che il buon senso e l’assunzione di responsabilità  non possono che produrre effetti positivi".

Il servizio affidato all'ASD Sambuceto calcio prevede la manutenzione, dalla pulizia alla rastrellatura di foglie e immondizie, la manutenzione ordinaria e programmata del campo, riparazioni e sostituzioni di reti, bandierine e suppellettili, pulizia della caditoie,  dei chiusini pozzetti della fognatura bianca e nera e delle tubazioni di raccolta e smaltimento dell'acqua piovana, il controllo e la manutenzione dell'impianto idropotabile e d'irrigazione, la manutenzione delle panchine, delle attrezzature sportive e degli spogliatoi. L'ASD Sambuceto si occuperà anche della custodia e vigilanza del campo con l'apertura e la chiusura giornaliera e della gestione e del controllo degli impianti di illuminazione e di riscaldamento.  Infine la pulizia giornaliera e, più approfondita, settimanale e trimestrale. L'ASD dovrà garantire l'utilizzo del campo dal lunedì al venerdì nella fascia oraria14-23, ed il sabato e la domenica in occasione delle partite in programma, anche amichevoli. La convenzione avrà durata fino al 30 giugno 2019.

"Questa convenzione prova, in maniera inequivocabile - ha concluso l'assessore Ferraioli - l’assoluto impegno profuso da ambo le parti in nome di un bene più grande che è lo sport con tutti i valori e gli insegnamenti  che è in grado di veicolare, nell’ottica della razionalizzazione delle spese pubbliche. Alla base di questo straordinario risultato non esistono colori politici ma la volontà comune di agire per il bene del proprio territorio e nell’interesse dell’intera comunità. Se c' un colore al quale tutti teniamo - ha concluso Ferraioli - è il viola delle maglie della 'nostra' squadra di calcio".

L'associazione sportiva, per lo svolgimento delle attività previste in convenzione, beneficerà dell'utilizzo della struttura per allenamenti e partite, che sarà quantificato in base alle tariffe in vigore, fino alla concorrenza di quanto dovuto a SGT Sport

06 Set 2018

Festa dello Sport 2018 - Venerdì 7 settembre, ore 21. Disposizioni

 

06 Set 2018

Sicurezza stradale e scuole. Il Sindaco Marinucci fa il punto al TGR (video)

Sicurezza stradale e Scuola. Il Sindaco Luciano Marinucci ha fatto il punto della situazione su interventi e opere pubbliche nell'intervista del giornalista RAI Roberto Rotondo. Il servizio è andato in onda nel TGR Abruzzo di mercoledì 5 settembre 2018

 

01 Set 2018

Marinucci: "Sono e resto il Sindaco di San Giovanni Teatino"

Luciano Marinucci, Sindaco di San Giovanni Teatino, non si candiderà alla prossime elezioni regionali. E' stato lo stesso Marinucci a comunicarlo ufficialmente nel corso del Consiglio comunale di giovedì 30 agosto 2018.

Marinucci non si è fatto ammaliare dalle sirene di Palazzo dell'Emiciclo, tantomeno ha chiesto a candidature alle quali aspirano tanti suoi colleghi sindaci.

"E' vero che più volte, forze politiche mi hanno contattato proponendomi candidature - ha precisato Marinucci  in Consiglio - ma io mi sono candidato per amministrare San Giovanni Teatino".

Luciano Marinucci è stato eletto Sindaco di San Giovanni Teatino, per la seconda volta, lo scorso giugno 2016, ottenendo uno straordinario consenso popolare, scelto da oltre 4.171 elettori pari al 52,8% dei votanti.

A metà mandato Luciano Marinucci ha l'obiettivo di spendere, per la città e i suoi concittadini, risorse ed investimenti per i quali ha duramente lavorato per almeno sei anni e che ora stanno per essere trasformati in opere pubbliche ed interventi sul territorio. Si tratta dei 3,4 milioni di euro della "Convenzione Terna" che l'amministrazione Marinucci ha deciso di investire per la riqualificazione di strade ed importanti assi viari, efficientamento energetico degli edifici comunali e per interventi nelle scuole. Ci sono poi 1,6 milioni della "Convenzione IGD" che consentiranno la grande opera di riqualificazione e sistemazione stradale dell'area commerciale.

"Sono cinque milioni di euro ottenuti con lunghe e complesse trattative, senza prendere un euro dalle tasche dei cittadini. Ora li voglio spendere io - ha dichiarato Marinucci -  per dare seguito alla mia azione amministrativa. Voglio essere presente e primo testimone della realizzazione di ogni intervento.  Anche per questo ho voluto rinunciare ad ogni candidatura. Sicuramente il mio impegno sarà per la buona politica, e se un'altro esponete di questa amministrazione vorrà fare questo passo, a favore della nostra comunità, io ci sarò".

31 Ago 2018

Prevenzione dipendenza dal gioco. AVVISO rinvio scadenza autorizzazioni

29 Ago 2018

884 mila euro per efficientamento energetico e nuove coperture sui terrazzi delle scuole

La Giunta comunale, su proposta del Sindaco Luciano Marinucci, ha deciso di finanziare  una serie di progetti  per l'efficientamento energetico di edifici comunali e di realizzazione di nuove coperture sui terrazzi delle scuole, investendo oltre 884 mila euro (iva inclusa).

"Nonostante le ferie siamo riusciti a predisporre tutti gli atti per dare subito seguito alla delibera del consiglio comunale, dello scorso 31 luglio, proposta del gruppo 'Progetto Comune'. Abbiamo ritenuto prioritaria - spiega Marinucci - l'esigenza di intervenire sulle coperture dei plessi scolastici che, per la loro tipologia (coperture piane con manto di guaina bituminoso) subiscono una continua dilatazione termica e conseguentemente la deteriorabilità del manto stesso causando infiltrazioni in occasione di abbondanti piogge".

Le nuove coperture sui terrazzi delle scuole prevedono la realizzazione di strutture leggere in alluminio di protezione. Rappresentano una soluzione definitiva ai problemi di infiltrazione e, di conseguenza, consentiranno l'abbattimento dei costi di manutenzione ordinaria che il Comune è costretto ogni anno a sostenere e per i quali ha appena spesa 30 mila euro. I progetti di fattibilità tecnico ed economica, redatti dall'architetto Assunta di Tullio, deliberati e dichiarati eseguibili dalla Giunta prevedono una spesa complessiva di 682.824,41 euro così ripartiti: 289.887,68 euro per la Scuola Media, 309.045,56 euro per la Scuola Primaria L. Wojtyla e 83.891,17 euro per la Scuola Primaria P.Marconi.

201.581,86 euro saranno invece investiti in interventi di efficientamento energetico di edifici comunali che sono già in fase di esecuzione: 100 mila euro per la Piscina comunale, 35.581,86 per i nuovi infissi nella Caserma dei Carabinieri e 70 mila euro per la Scuola di Dragonara.

"Nel Consiglio comunale del 31 luglio scorso - spiega il Sindaco Marinucci - abbiamo valutato di non costruire una nuova scuola dell'infanzia. La Regione, lo scorso 20 febbraio infatti, ci ha assegnato un finanziamento di 720 mila euro per l'adeguamento sismico della ex scuola di via Di Nisio e, pertanto, all'unanimità il gruppo di Progetto Comune ha deciso di rimodulare la Convenzione tra il comune di San Giovanni Teatino e Terna spa per la realizzazione dell'intervento denominato 'Collegamento in corrente continua HVDC 500 KVCC Italia - Montenegro e opere accessorie'. Si sono così liberate risorse per 3,4 milioni di euro per intereventi utili alla collettività e che utilizzeremo, in parte, per finanziare l'efficientamento energetico di edifici comunali e, soprattutto, la realizzazione di nuove coperture sui terrazzi delle nostre scuole".

28 Ago 2018

AVVISO - Rinvio causa maltempo di La Notte dello Sport e Sangiochi 2018

L'assessore alle manifestazione Maria Rosaria Elia e l'assessore allo sport Roberto Ferraioli comunicano che, a causa delle avverse condizioni meteorologiche previste per il fine settimana, sono rinviati gli eventi "Sangiochi 2018" e "La Notte dello Sport".

Le nuove date saranno presto comunicate.

Confermata la data del 31 agosto per la manifestazione dedicata alle associazioni culturali

 

27 Ago 2018

Consiglio comunale. Giovedì 30 agosto 2018 (video)

Il Presidente Marco Cacciagrano ha convocato la riunione del Consiglio comunale, presso la sala consiliare in piazza Municipio, in seduta pubblica, sessione straoridnaria per giovedì 30 agosto 2018 alle ore 9.00 per la trattazione dei seguenti argomenti posti all'ordine del giorno:

  1. Approvazione verbali sedute precedenti.
  2. Aggiornamento del Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2018-2020

Il Presidente Marco Cacciagrano ha aperto i lavori alle 9.45. Sono presenti 10 consiglieri: 9 di Progetto Comune (Marco Cacciagrano, Luciano Marinucci, Giorgio Di Clemente, Massimiliano Bronzino Cesario, Maria Rosaria Elia, Ester Di Nicola, Roberto Ferrioli, Gabriella Federico, Ezio Chiacchiaretta) e 1 di Movimento 5 Stelle (Mario Cutrupi). Assenti 2 di Progetto Comune (Simona Cinosi, Giorgia Malandra), 3 di San Giovanni Democratica (Pino Costantini, Cinzia Silvestri, Giulia Parrucci), 1 di Movimento Insieme/PD (Enzo Ferrrante), 1 di Lega (Efrem Martelli).

Il Consiglio vota all'unanimità il punto "Approvazione verbali sedute precedenti"

Il Sindaco Lucuano Marinucci illustra il punto: "Aggiornamento del Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2018-2020"

Il capogruppo di Progetto Comune Gabriella Federico presenta un emendamento "tecnico"

Intervengono nella discussione i consiglieri Mario Cutrupi e Massimiliano Bronzino Cesario.

Dopo la replica del Sindaco Luciano Marinucci, si sono le dichiarazioni di voto di Cutrupi e del Sindaco.

Il punto e l'emendamento sono votati favorevolmente all'unanimità dal Consiglio comunale.

Alle ore 10.20 il Presidente Marco Cacciagrano dichiara sciolta la seduta.

Pagina 4 di 68

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.