Comunicati

Comunicati (1228)

23 Nov 2016

Polizia Municipale. Graduatoria - Convocazione colloqui

22 Nov 2016

Imparare Sicuro a San Giovanni Teatino (video)

Tre classi in Comune per conoscere il piano di emergenza comunale. Al plesso scolastico di piazza Wojtyla esercitazione e prova di evacuazione con la Protezione civile

 

 

"Imparare a sapersi comportare in situazioni critiche quando si verificano fenomeni naturali estremi come un terremoto: è un passaggio fondamentale nel percorso formativo di ogni giovane studente". Lo ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci in occasione della Giornata Nazionale della Sicurezza, istituita dalla legge "Buona Scuola" in ricordo del tragico incidente avvenuto il 22 novembre del 2008 al liceo “Darwin” di Rivoli quando uno studente di 17 anni perse la vita a causa del crollo di un soffitto di un’aula.

Lo scopo delle Giornata e gli obiettivi del MIUR sono stati spiegati dal docente e architetto Mauro Latini: "vogliamo aiutare i ragazzi a sentirsi parte di un sistema di Protezione Civile. Devono diventare attori essi stessi di una maggiore sicurezza delle scuole e del territorio".

Con attenzione e partecipazione gli studenti 3^ A, 3^ B e 3^C dell'Istituto Comprensivo "G. Galilei", hanno seguito la relazione di Luca Mancini, architetto volontario per la Protezione Civile nei sopralluoghi degli edifici nell'area del cratere e in particolare ad Amatrice. Mancini ha mostrato foto e immagini i locali colpiti dal sisma durante i rilievi di agibilità

L'architetto Fabio Ciarallo ha invece mostrato e spiegato ai ragazzi, tutte le previsioni del "Piano di Emergenza Comunale" di San Giovanni Teatino. La mattinata nella Sala Consiliare di Palazzo di Città si è conclusa in ritardo a causa delle tante domande che i ragazzi hanno rivolto ai relatori

 "Come Comune siamo particolarmente sensibili a questi temi e a questo tipo di sensibilizzazione: non a caso tempo fa abbiamo saputo intercettare oltre un milione di euro per l'adeguamento sismico, che il MIUR aveva messo a disposizione. - ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci  - Le tragiche recenti scosse hanno reso evidente che le strutture scolastiche che abbiamo sono sicure, ma la sicurezza è un atteggiamento mentale, che va inculcato fin da piccoli, nei cittadini del futuro. Ci onora particolarmente in questa giornata la presenza di Francesco, uno studente disabile che ha partecipato attivamente dimostrando a tutti noi che davvero non esistono limiti quando si parla di sicurezza."

Nella giornata di lunedì 21 novembre, coordinati dalla locale sezione della Protezione Civile, gli studenti, il personale docente e scolastico sono stati coinvolti in una "prova di evacuazione " di tutto il plesso scolastico di Largo Wojtyla, uno con il maggior numero di studenti d'Abruzzo. L'esercitazione è riuscita perfettamente.

19 Nov 2016

Referendum - Scrutatori sorteggiati (video)

Referendum 4 dicembre 2016. Questi gli elenchi degli scrutatori sorteggiati e dei sostituti. 

Il messaggio e l'invito del Sindaco Luciano Marinucci

 

18 Nov 2016

Sangiò Lavoro - Alleanza Assicurazioni. Incontro formativo e preselezione (video)

Fare incontrare domanda ed offerta di lavoro. E' la mission dello Sportello Sangiò Lavoro che come slogan ha adottato "Datti una possibilità". Molto interessante quella proposta da Alleanza Assicurazioni giovevedì pomeriggio, 17 novembre 2016, nella Sala Consiliare del Comune. L'evento è stato patrocinato dal Comune di San Giovanni Teatino ed è stato presentato da Marco Tiberio, Ispettore Mandatario Agenzia Generale di Pescara. In ricerca di personale per la zona Pescara- Chieti, Alleanza Assicurzioni ha organizzato un "Incontro formativo Settore Assicurativo e preselezione di figure professionali". Un'opportunità che si inserisce nelle strategie e nelle poltiche del lavoro dell'Amministrazione Comunale, come hanno spiegato il Sindaco, Luciano Marinucci, e l'assessore alle Politiche del Lavoro, Ezio Chiacchiaretta.

 

08 Nov 2016

Il Parco dei 120 Alberi cerca sponsor

Pubblicato l'avviso (VEDI ALLEGATI) per chi voglia sponsorizzare le attività di gestione, cura e manutenzione del "Cuore Verde di San Giovanni Teatino"

Il comune di San Giovanni Teatino cerca soggetti disponibili a sponsorizzare o svolgere attività di gestione, cura e manutenzione del "Parco dei 120 alberi" per un periodo minimo di un anno e massimo di tre.

L'assegnazione dell'area verde, con la sottoscrizione della convenzione di manutenzione, non modifica la natura pubblica del parco. Pertanto lo sponsor o il partner non potranno reclamarne un uso esclusivo.

Il Comune valuterà proposte di sponsorizzazione di operatori professionali operanti nel settore del verde, del decoro e dell'arredo urbano oppure operatori non operanti nel settore del verde che incaricano, a propria cura e spese, un soggetto professionale per la cura del verde. In entrambi i casi saranno remunerati per l'attività svolta  mediante posizionamento di cartelli o targhette che dichiarano l'attività in forma pubblicitaria. Per i cartelli lo Sponsor non sarà tenuto al pagamento di alcuna tassa ed avrà visibilità sul sito del Comune in apposita sezione dedicata al progetto.

Il Parco dei 120 alberi si estende su di un'area di 17 mila metri quadri dell'ex stadio comunale, recuperata alla lottizzazione.  Si trova nel nel cuore di San Giovanni Teatino.

"Il Parco è sicuramente un gioiellino per la nostra comunità e come tale va mantenuto. - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - Auspico che i privati comprendano l'importanza di tale sinergia non solo in termini di ritorno di immagine, ma anche come scelta etica di difesa e valorizzazione di un bene pubblico".

Il "Parco dei 120 alberi" ci chiama così perchè vi sono stati piantati 120 giovani arbusti (al posto di 120 appartamenti) e ognuno porta il nome dei 120 bambini nati nell'ultimo anno a San Giovanni Teatino. L'area parco è attraversata da un percorso vita di quasi mille metri, 360 quelli del viale principale. Ci sono panchine, una palestra con attrezzi all'aperto, area giochi per bambini, illuminazione a led, spazi per le associazioni e l'area di sgambamento, per animali di affezione, più grande dell'area metropolitana. Nel parco hanno trovato anche adeguata sistemazione le opere di "Sculpere", eredità del simposio internazionale di scultura dell'agosto 2012.

La proposta di sponsorizzazione (la modulistica è scaricabile dal sito www.comunesgt.gov.it) deve essere presentata entro le ore 12 del 22 novembre 2016.

08 Nov 2016

Traffico troppo.. veloce e pericoloso

Limite troppo spesso violato in strade molto trafficate. I sistemi di rilevamento ai due semafori in via Po (Metro) e Tiburtina (Auchan) sono importanti deterrenti, ma l'amministrazione intende fare di più per la sicurezza stradale e dei cittadini

C'è una emergenza "velocità" a Sambuceto. Troppo spesso non viene rispettato il limite di velocità. In particolare in via Po, direzione Chieti-Pescara, dove è stata registrata una punta di 126 km/h e 116 km/h nella direzione opposta, e viale Amendola, 118 km/h, e dove una moto è transitata addirittura a 127 km/h.

E' quanto emerge dal report che il comandante della Polizia Locale Lorenzo Di Pompo ha consegnato in questi giorni al Sindaco Luciano Marinucci.

Il rilevamento è stato eseguito in un periodo di 14 giorni (dal 17 al 24 ottobre in via Po e dal 24 al 31 ottobre in viale Amendola) e dimostra che il mancato rispetto del limite di velocità (50 km/h in entrambe le strade) è purtroppo molto frequente: il 48,3% dei mezzi in transito in via Po, praticamente una vettura su due in direzione Chieti, il 24,2% nella direzione opposta. Il superamento interessa soprattutto auto, moto e furgoni.

Quel che desta maggiore preoccupazione è che queste percentuali sono riferite a transiti medi giornalieri molto alti: 4.188 e 3.724 nelle due direzioni di via Po, addirittura 9.240 e 8.561 in viale Amendola.

La velocità, mediamente troppo elevata, rappresenta un reale pericolo per l'incolumità pubblica degli utenti e all'origine di numeri incidenti, alcuni mortali o molto gravi, che si sono verificati sulle due strade. L'alta velocità, inoltre, è causa delle numerose infrazioni ai due pericolosi incroci, vicini ai punti di monitoraggio, dove l'amministrazione comunale lo scorso ottobre ha attivato sistemi di rilevamento elettronico, proprio con funzione deterrente ai frequenti passaggi con il rosso. 

"Purtroppo la sicurezza diventa un tema sentito solo a tragedia avvenuta, e noi a San Giovanni Teatino lo sappiamo bene. - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - In questi giorni le precauzioni prese sono state oggetto di critiche da parte dei cittadini, ma io torno a ribadire con forza che sulla sicurezza non si può trattare: se esiste un codice della strada bisogna rispettarlo sempre, non solo quando fa comodo. I dati che mi sono stati consegnati sono allarmanti e indice che, forse, neanche le misure adottate possono bastare: sfrecciare a così alta velocità significa mettere in pericolo la propria vita e quella di chi ci sta accanto. Se non cresciamo in termini di educazione civica, non ci sarà norma che tenga: il problema non possono essere le multe, perchè se tutti rispettassimo limiti e indicazioni non ci sarebbe nemmeno una multa. Le multe sono un deterrente necessario per evitare che si pianga su ben altro".

04 Nov 2016

Mercato a San Giovanni Teatino Alta - Graduatoria assegnazioni

Voto unanime del Consiglio comunale. Da lunedì 28 novembre tutti i lunedì. L'utilizzo dei 13 posteggi non comporterà l'obbligo del pagamento del canone Tosap

"E' una delibera di portata storica per San Giovanni Teatino alta e per l'intera nostra comunità". Così il consigliere comunale delegato Efrem Martelli ha presentato la delibera che istituisce il "Mercato settimanale sperimentale in San Giovanni Teatino Alta".

"Si tratta di un'iniziativa fortemente voluta da tutti noi e in particolare dal Consigliere Martelli e che deve essere vista in un'ottica di rilancio di San Giovanni Alta. - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - La parte geograficamente più alta della nostra comunitá ha bisogno di essere vitalizzata da situazioni che possano farla scoprire non solo agli stessi nostri concittadini, ma anche a quelli dei paesi limitrofi."

La sperimentazione durerà un anno ed avrà inizio il 28 novembre 2016. Ogni lunedì saranno disponibili 13 posteggi: 6 per produttori agricoli, 4 per il settore merceologico non alimentare e 3 per il settore merceologico alimentare. In particolare, "per non arrecare danni ai marciapiedi - ha spiegato Martelli , non possono essere assegnati posteggi che esercitano l'attività con un mezzo di portata superiore ai 10 quintali, in area riservata ai produttori agricoli".

Il mercato si svolgerà nell'area parcheggio adiacente via Edison e lungo corso Marconi, dalle ore 8 alle ore 13.

L'utilizzo dell'area da parte di venditori interessati, nella fase sperimentale, non comporterà l'obbligo di pagamento del canone Tosap. L'assegnazione dei posteggi avverrà seguirà il criterio dell'anzianità dell'esercizio d'impresa.

La delibera è stata accolta con soddisfazione da tutta l'assemblea civica, maggioranza e minoranza, ed è stata votata all'unanimità.

 

01 Nov 2016

Il 'vigile' Giuliano Diodato va in pensione (video)

Giuliano Diodato va in pensione. Dopo 40 anni di servizio il "vigile" ha salutato colleghi, dipendenti comunali ed amministratori a Palazzo di Città. La cerimonia si è svolta nella sala consiliare nella tarda mattinata di lunedì 31 ottobre 2016.
Nel video gli interventi del Vicesindaco Giorgio Di Clemente, dell'Assessore al personale Ezio Chiacchairetta, del Comandante della Polizia Locale Lorenzo Di Pompo e, a nome di tutti i dipendendi del Comune, di Massimiliano Spadaccini.

 

 

31 Ott 2016

4 Novembre 2016. Celebrazioni (video)

Festa Nazionale delle Forze Armate e dell'Unità Nazionale. Celebrazioni a San Giovanni Teatino Alta. La cerimonia, organizzata dall'assessore Maria Rosaria Elia, è inziata con il corteo di tantissimi bambini che, dietro la banda musicale "Città di Penne" hanno percorso la via centrale fino a piazza Marconi. Presso il Monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale, il Sindaco Luciano Marinucci, rappresentanti delle autorità militari, delle associazioni combattenistiche e del volontariato, hanno assitito alla deposizione della corona d'alloro. Dopo "il Silenzio", tutti i presenti hanno cantato l'Inno Nazionale, seguita dall'intervento del Sindaco Marinucci e la preghiera di don Giuseppe, parroco di San Giovanni Teatino alta.

 

Festa Nazionale delle Forze Armate e dell'Unità Nazionale. A Sambuceto, secondo il programma delle celebrazioni elaborato dall'assessore Maria Rosaria Elia ed il suo staff, le autorità civili e militari, le associazioni combattentistiche, Croce Rossa, Protezione Civile, gli studenti e i loro docenti, si sono ritorvati in piazza Muncipio. Il corteo, attraversano il corso cittadino, ha raggiunto il Monumento ai cadute della Seconda Guerra Mondiale dove è stato deposta una corona d'alloro. Dopo Il Silenzio e l'Inno Nazionale, l'intervento del Sindcao Luciano Marinucci. La piccola Francesca ha poi espresso l'orgoglio di tutti i bambini nel partecipare alla celebrazione del "4 novembre". La preghiera di don Massimo, Parroco di San Rocco ha chiuso la manifestazione

 

 

31 Ott 2016

Polizia Municipale. Preselezione per graduatoria

http://www.comunesgt.gov.it/index.php/archivio-comunicati/item/3559-polizia-locali-elenco-ammessi-e-non-ammessi

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.