Comunicati

Comunicati (1227)

30 Set 2016

Consiglio Comunale. 29 settembre 2016 (video)

Il Consiglio Comunale, presieduto da Marco Cacciagrano e alla presenza del Segretario comunale Angela Erspamer, ha inziato i lavori alle 17.50 circa.

14 i consiglieri presenti.

Maggioranza (Progetto Comune): Luciano Marinucci, Marco Cacciagrano, Giorgio Di Clemente, Ezio Chiacchiaretta, Ester De Nicola, Maria Rosa Elia, Efrem Martelli, Giorgia Malandra, Alessia Chiacchiaretta Simona Cinosi. Assenti: Massimiliano Bronzino Cesario, Gabriella Federico.

Minoranza (Insieme PD): Giuseppe Costantini, Cinzia Silvestri, Giulia Parrucci. Assente: Enzo Ferrante.

Minoranza (Movimento 5 Stelle): Mario Cutrupi

In apertura in Sindaco Luciano Marinucci ha presentato il nuovo assssore Ester De Nicola, le deleghe ai componenti della Giunta e gli incarichi affidati ai consiglieri comunali.

Report.

  1. Approvazione Verbali sedute precedenti. UNANIMITA'
  2. Bilancio Consolidato dell'esercizio 2015. 10 favorevoli (maggioranza) - 4 contrari (minoranze)
  3. Variazione al bilancio di previsione 2016/2018. Ratifica della deliberazione di giunta comunale n.209 in data 12.09.2016 adottata ai sensi dell'art. 175 c.4, del D.Lgs. 267/2000. 10 favorevoli (maggioranza) - 4 contrari (minoranze)
  4. Piano di individuazione delle aree pubbliche concedibili per lo svolgimento del commercio su area pubblica. Nuova localizzazione del posteggio n.23. 10 favorevoli (maggioranza) - 4 astenuti (minoranze)

 

 

28 Set 2016

Giunta Marinucci. Deleghe e Incarichi

Il Sindaco Luciano Marinucci ha assegnato lo scorso 26 settembre 2016 le deleghe agli assessori comunali (Decreto Sindacale n. 60).

Giorgio Di Clemente: Vice Sindaco, Gestione e manutenzione del Patrimonio Comunale, Manutenzione ed estendi menti di servizi e sottoservizi Urbani, Manutenzione e Sviluppo della rete idrica e fognaria, Sicurezza negli ambienti di lavoro, Attività produttive, Agricoltura, Turismo, Caccia , Pesca e Protezione Civile.

Chiacchiaretta Ezio: Urbanistica, Edilizia Privata, Assetto del Territorio, Programmi complessi, S.U.A.P., S.U.E., Personale, Cimiteri, Politiche del Lavoro, Sportello Sangiò Lavoro, Servizi Sociali, Politiche della Casa, Cooperative, Assistenza alla Povertà.

Maria Rosaria Elia: Tributi, Cultura, Associazioni, Commercio, Semplificazione Amministrativa, Informatizzazione dell’ Ente, Servizi Demografici, Manifestazioni Estive.

Massimiliano Bronzino Cesario: Programmazione ed Esecuzione Lavori Pubblici, Edilizia Pubblica, Trasporti, Contenzioso, Mobilità, Polizia Municipale, Ambiente.

Ester De Nicola: Bilancio, Sanità, Attuazione del Programma, Partecipazione.

Ester De Nicola, già capogruppo della lista di maggioranza "Progetto Comune", subentra nell'esecutivo a Gabriella Federico che, alcune settimane fa, aveva rassegnato le dimissioni dall'incarico.

"La mia Amministrazione si è sempre contraddistinta per la pluralità delle voci, che significa una varietà di punti di vista: è solo dall'incontro e dal dialogo tra questi che può nascere un modo nuovo ed efficace di amministrare; in tal senso i 5 anni passati e l'eclatante risultato elettorale ci confortano su questo modo di fare, che certamente garantisce democrazia nel senso più ampio del termine. - ha dichiarato il Sindaco Marinucci che poi spiega - E' in questo contesto che vanno interpretate anche le dimissioni di Gabriella Federico, che comunque tengo a ringraziare per l'ottimo lavoro svolto: con lei nessuno strappo, nessun dissapore, poichè le sue dimissioni erano state programmate proprio in virtù della "staffetta" di ruoli che da sempre contradistingue l'Amministrazione Marinucci. A conferma di ciò il fatto che rimanga in Consiglio a sostenere il nostro progetto. Il mio pensiero va ora ai nuovi incarichi e, in  particolare, a Ester De Nicola che inizia il suo percorso con noi in modo attivo: siamo tutti al suo fianco - conclude Marinucci - certi che darà il massimo a favore di tutta San Giovanni Teatino".

La nomina della nuova Giunta comunale ha comportato una diversa composizione delle deleghe, ma anche consentito al Sindaco Luciano Marinucci di mantenere un impegno: coinvolgere i consiglieri comunali di "Progetto Comune" nell'attività amministrativa. Il Sindaco ha pertanto assegnato incarichi per esaminare specifiche pratiche complesse.

Alessia Chiacchiaretta: Accoglienza e Legalità.

Giorgia Malandra: Sviluppo del Progetto “La Città dei bambini”.

Simona Cinosi: Sviluppo del Progetto “Il mondo degli adolescenti”, Pubblica Istruzione.

Efrem Martelli: Sport, Mercati e Impiantistica Sportiva.

Marco Cacciagrano: Società Partecipate ed in House Providing.

Prima uscita pubblica per nuova Giunta e consiglieri delegati nel consiglio comunale di giovedì 29 settembre alle ore 17.30.

26 Set 2016

Nuovo Segretario Comunale. Angela Erspamer

Il Consiglio Comunale di San Giovanni Teatino, nell’ultima riunione dello scorso martedì 13 settembre 2016, in apertura di lavori ha deliberato la convenzione per il servizio di Segreteria associata con il Comune di Scafa.

Angela Erspamer ha preso così servizio al Palazzo di Città di San Giovanni Teatino. Laureata a pieni voti in Giurisprudenza, presso l’Università degli Studi di Teramo nel marzo 1997, dove ha conseguito il dottorato di ricerca in scienze giuspubblicistiche (“Tutela dei diritti Fondamentali” e “Profili problematici del diritto all’abitazione”).

Dal 2002 al 2006 è stata Giudice Onorario al Tribunale di Chieti (delibera del CSM dell’8 maggio 2002). La Erspamer ha partecipato a numerosi convegni e seminari oltre che pubblicato saggi e lavori sull’evoluzione dell’occupazione femminile in Abruzzo, la comunicazione pubblica, il riparto delle funzioni amministrative, le politiche della casa, le politiche abitative tra coesione sociale e cooperazione territoriale. Dal 2006 è Segretario comunale, incarico che ha svolto nei Comuni di Sante Marie, Pereto, Corvara, Cugnoli, Bolognano e Scafa.

“Abbiamo finalmente trovato un Segretario capace di garantire professionalità e disponibilità allo stesso tempo -  ha dichiarato il sindaco Luciano Marinucci – Entrambi gli aspetti sono fondamentali e vanno di pari passo”.

Il Presidente Marco Cacciagrano, intanto, ha convocato il Consiglio Comunale di San Giovanni Teatino per giovedì  29 settembre 2016 alle ore 17.30. Quattro i punti all’ordine del giorno. Tra questi il Bilancio Consolidato 2015, la ratifica di una variazione di bilancio deliberata dalla Giunta comunale lo scorso 12 settembre e il Piano di individuazione delle Aree Pubbliche concedibili per lo svolgimento del commercio su area pubblica.

26 Set 2016

San Giovanni Teatino "cuore" ciclabile dell'area metropolitana (video)

Percorso ciclabile tra i di Pescara e San  Giovanni Teatino - II lotto tratto lungofiume. I sindaci: “Un progetto sostenibile e che unisce: esempio positivo di progettazione e sinergia istituzionale”

Venerdì scorso la esentazione del secondo lotto dei lavori in corso per la realizzazione di un percorso ciclabile di collegamento tra i Comuni di Pescara e San Giovanni Teatino. Direttamente sul posto i rispettivi sindaci Marco Alessandrini e Luciano Marinucci, il vice sindaco Enzo Del Vecchio, i tecnici del Comune e l’impresa.

“Con il Piano Triennale 2015-2017, l’Amministrazione Comunale ha inteso avviare ed attuare, per quanto possibile nel triennio, gran parte delle tematiche affrontate con le “Linee programmatiche di mandato” approvate con delibera di G.C. n. 457 del 03.07.2014 – dice il sindaco Marco Alessandrini -  Il programma prevede il proseguimento di una riqualificazione urbana che punta dritto alla qualità della vita dei cittadini, questo attraverso una serie di interventi, tra cui larete delle piste ciclabili che ci accingiamo a completare nella sua estensione nord-sud, integrandola nel piùampio progetto regionale di una estesa rete costiera. I lavori in corso qui non solo connetteranno la pista ciclabile del lungofiume ad un percorso nuovo e di straordinaria bellezza, aprendo un pezzo di natura che sovrasta il fiume alla fruibilità sostenibile delle nostre comunità, ma sarà un altro ponte per la circolazione dell’area metropolitana, grazie al tratto che da qui andrà a congiungersi con San Giovanni Teatino, nell’area dell’ippodromo, per intendersi. E’ un risultato significativo, di cui siamo davvero felici perché nasce da sinergie istituzionali e da un’azione di filiera con la Regione a cui teniamo tantissimo, perché consente ai Comuni di trasformare i progetti in realtà”.

 

E' un processo che amministrazioni intelligenti stanno portando avanti - aggiunge il sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci dotare il nostro territorio, interamente in pianura, di una “cintura” ciclabile e pedonale. Il tratto del lungofiume si raccorderà con quelli che stiamo realizzando da Dragonara e che, dalla “chiesa di Botta”, si unisce all'latro collegamento di Fontanelle con Pescara. Questa rete metterà in sicurezza le famiglie, i pedoni, che scelgono una mobilità sostenibile e alternativa. Inoltre sarà di forte stimolo per l'uso della bicicletta. Sono certo che ne beneficerà la qualità dell'aria e la salute dei nostri cittadini, magari abbattendo i costi del sistema sanitario nazionale”.

 

“Sono due i completamenti che ci accingiamo a fare – chiarisce l’assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità Enzo Del Vecchio – per un intervento complessivo pari a 1.350.000 euro. Questo tratto si riconnette alla pista del lungofiume e poi al Ponte Nuovo, regalando alla città un percorso davvero bello e inedito. L’altro tratto, invece, più a sud, lo presenteremo a breve ed è quello che passando per Fontanelle arriva fino alla piazza centrale di San Giovanni teatino, alla chiesa disegnata da Mario Botta. Con questi lavori aumentiamo i chilometri di percorsi attrezzati e la relativa sicurezza, prevedendo ulteriori connessioni e raccordi chevadano verso l'entroterra, al fine non solo di consentire attività ludiche e ricreative, ma ancheper promuovere e sviluppare l'uso della bicicletta come mezzo di mobilità alternativa e sostenibile”.

 

In tale programma, il progetto per i lavori di “Realizzazione di un percorso ciclabile di collegamento tra i Comuni di Pescara e San Giovanni Teatino” punta ad aumentare l’attrattività turistica territoriale mediante la messa in rete di hub culturali(aree archeologiche, musei, teatri e sale polivalenti in edifici monumentali o storici, beni storicied architettonici) attrattori di domanda turistica e ad alto valore aggiunto.

Lavorazioni previste:

  • Pulizia del terreno con tagli di arbusti e cespugli;
  • realizzazione di pista ciclabile  a doppia corsia in asfalto ecologico della larghezza di 3  mt e della lunghezza di circa 1100 ml;
  • realizzazione di segnaletica orizzontale e verticale;
  • realizzazione di staccionata di protezione lato fiume, impianto illuminazione e piccole opere di arredo urbano;

 

Importo dei lavori a base d’asta:447.035,58

Oneri per la sicurezza: € 8.940,71

Importo totale:€ 455.976,29

Costo complessivo opera: € 690.983,70 (lavori finanziati dalla Regione Abruzzo dipartimento Turismo cultura e paesaggio servizio beni e attività culturali)

Impresa Esecutrice: COGEMA SRL via Aterno,397 Chieti Fraz. Brecciarola

Ribasso: 32,771%

Importo di Contratto: € 309.478,26

Tempo di Esecuzione dei Lavori: 180 giorni

Responsabile Unico del Procedimento: Arch. Massimo Cantagallo

 

Pareri acquisiti:

§  Autorizzazione Paesaggistica Prot. 191642 del 16.11.2015 e sue prescrizioni;

§  Servizio del Genio Civile Regionale di Pescara con Prot. RA 290242 del 18.11.2015

§  Autorità dei bacino di Rilievo Regionale dell’Abruzzo e del Bacino Interregionale del

Fiume Sangro con Prot. RA 277160 del 03.11.2015.

 

 

21 Set 2016

Variante al nuovo Piano Regolatore. Avviso di deposito.

 

Nella seduta 02/09/2016 il Consiglio Comunale ha approvato la seguente delibera "Variante all’art. 99 delle N.T.A. del P.R.G. adottato con deliberazione di C.C. n. 08 del 27.02.2016 – Adozione".

Si allegano l'avviso di deposito e l'eleborato collegato.

 

 

 

08 Set 2016

Avviso percorsi di apprendimento. Erasmus+

 

Il Comune di San Giovanni Teatino è capofila di un progetto europeo denominato ECMYNN (Enhancing  Competences to Meet Young's NEET Needs) che si propone di affrontare e risolvere le criticità dei NEET (Not in Education, Employment or Training), giovani tra i 15 e i 29 anni che non lavorano, non studiano e non sono impegnati in attività di formazione. In tal senso verranno attivate tutta una serie di iniziative, da percorsi di apprendimento a campagne di diffusione e di comunicazione.

Si allega documentazione del bando e per ulteriori informazioni si rimanda anche alla Pagina Facebook del progetto.

 

 

 

 

05 Set 2016

Contributi per danni da calamita' naturali

 

Con Delibera del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2016, pubblicata in G.U. il 6 agosto 2016, sono state definite le procedure per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato a seguito delle calamità naturali che si sono verificate tra il 2013 e il 2015 sul territorio della Regione Abruzzo, per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza e completata la ricognizione dei fabbisogni.

Possono presentare domanda per la concessione dei contributi i soggetti privati che hanno subito danni, già segnalati con le schede B “Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato”.

Nell'Ordinanza N. 372 DEL 16/08/2016 (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.194 del 20-08-2016 Suppl. Ordinario n. 34) sono definiti i criteri per la determinazione e la concessione dei contributi ed è allegata la documentazione necessaria per presentare domanda. Tale documentazione è scaricabile anche sul sito www.comunesgt.gov.it. ed è disponibile presso l'Ufficio Settore III – Lavori Pubblici e Tecnico Manutentivo del Comune.

Le domande dovranno essere presentate presso il Comune entro il 29/09/2016.

In allegato l'avviso completo ed i modili per presentare le istanze

 

 

 

 

05 Set 2016

RIMBORSO ACQUISTO LIBRI DI TESTO a.s. 2016/2017

 

Sono stati deliberati i contributi per l'acquisto dei libri di testo scolastici e degli strumenti didattici alternativi per l'a.s. 2016/2017 alle seguenti condizioni:

 

1. forma del buono per tutte le famiglie con ISEE uguale o inferiore a Euro 6.000,00;

 

2. forma del rimborso per tutte le famiglie con ISEE uguale o inferiore a Euro 15.493,71.

 

Possono accedere a tali contributi le famiglie, previo possesso dei requisiti, degli alunni frequentanti tutte le classi di primo e secondo grado.

 

Le domande devono pervenire entro il 20 settembre 2016

 

In allegato l’avviso ed il modulo di domanda."

 

 

 

05 Set 2016

Pre e post scuola: iscrizioni entro il 16 settembre.

 

Sono a disposizione presso l'ufficio dei Servizi Sociali (e in allegato) i moduli di domanda del servizio pre e post scuola. Gli indirizzi per l'organizzazione sono stati deliberati dalla Giunta nella seduta del 2 settembre scorso e determinano che:

- è garantita un'ora di pre- scuola in tutti i plessi sia per la primaria che per l'infanzia

- il post-scuola lungo è stato abolito ed è garantito solo per un'ora, da considerarsi comunque a carico del richiedente.

- il post- scuola del tempo pieno di Largo Wojtyla si terrà presso la Ludoteca alle stesse condizioni di cui alla delibera n.288/2015 al costo de solo trasporto (iscrizioni al trasporto presso S.G.T.)

Si fa presente che il servizio mantiene le medesime tariffe degli scorsi anni e che il Comune si riserva di valutare, in accordo con le famiglie, l'attivazione del servizio nel caso in cui il numero degli utenti sia estremamente esiguo.

Le domande possono essere presentate entro il 16 settembre 2016.

01 Set 2016

SIA. Sostegno per l'Inclusione Attiva. Domande dal 2 settembre (video)

Il Sostegno per l'Inclusione Attiva (SIA) consiste in un sussidio economico, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, alle famiglie in condizione economiche disagiate mediante l'adesione ad un Progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa.

 

DESTINATARI

 

Le famiglie che abbiano i seguenti requisiti:

 

1.      Indicatore ISEE in corso di validità inferiore o uguale a € 3.000,00;

 

2.      Almeno un componente sia minorenne oppure sia presente un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza accertata (non prima dei quattro mesi dalla data presunta dal parto e deve essere corredata dadocumentazione medica rilasciata da struttura pubblica);

 

3.      Cittadino italiano o comunitario o suo familiare titolare di diritto di soggiorno o del diritto di soggiornopermanente, ovvero cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti lungo periodo;

 

4.      Residenza in Italia da almeno 2 anni;

 

5.      Non beneficiare di altri trattamenti economici rilevanti di natura previdenziale, indennitaria e assistenziale;ovvero il valore complessivo deve essere inferiore a euro 600 mensili;

 

6.      Non beneficiare di strumenti di sostegno al reddito dei disoccupati (indennità di disoccupazione e assegno didisoccupazione);

 

7.      Nessun componente deve possedere autoveicoli immatricolati per la prima volta nei 12 mesi antecedente la domanda oppure autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 ccimmatricolati nei tre anni antecedenti la domanda;

 

IMPORTO DEL BENEFICIO

 

Il beneficio è concesso bimestralmente e viene erogato attraverso una Carta di pagamento elettronica (Carta SIA), rilasciata dall'INPS, determinata in base alla numerosità del nucleo familiare da un minimo di € 80,00 (1 membro) ad un massimo di € 400,00 (5 o più membri) mensili.

 

DOVE E QUANDO SI PRESENTA LA DOMANDA

 

Il soggetto fruitore potrà presentare domanda a partire dal 02/09/2016 mediante compilazione di apposito modulo INPS (allegato al presente Avviso) e consegna al Protocollo Generale del Comune nei giorni e negli orari di apertura al pubblico.

 

Per informazioni rivolgersi all’Ufficio dei Servizi Sociali nei seguenti giorni lunedì e giovedì 8,30-12,30 e martedì 8,30-12,30 – 15,30-17,00 .

 

Per l’assistenza alla compilazione del modulo di domanda l’utente può rivolgersi al Servizio di Segretariato Sociale del Comune previa prenotazione telefonica allo 085/44.44.6213, negli orari di sportello al pubblico, nel qual casol’utente deve portare un’attestazione ISEE in corso di validità, utile per calcolare il punteggio relativo alla valutazione multidimensionale del bisogno previsto nella domanda.

 

 

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.