Comunicati

Comunicati (1174)

24 Mar 2016

Intelligenza Artificiale contro l'inquinamento (video)

Il Sindaco Luciano Marinucci  promuove il progetto di due cittadini di San Giovanni Teatino. Il sistema consente un monitoraggio costante e diffuso dei livelli di inquinamento ambientale, acustico e elettromagnetico, nei comuni di San Giovanni Teatino, Chieti, Pescara e Spoltore. In tempo reale segnala criticità e soluzioni che poi sarà l'amministrazione ad adottare.

 

 

Sono due cittadini di San Giovanni Teatino, un fisico dell'Università ed esperto in neuroscienze con applicazioni anche su reti di intelligenze artificiali, l'altro semplice appassionato, ad avere elaborato un innovativo progetto di monitoraggio ambientale dell'area metropolitana Chieti/Pescara.

Il modello è stato illustrato ai sindaci di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci, e Chieti, Umberto Di Primio, e agli assessori Massimiliano Bronzino Cesario e Alessandro Bevilacqua.

"L'idea - spiegano i due cittadini - è nata leggendo la relazione del professor Cecconi, l'esperto che ha studiato l'impatto sul territorio di Sambuceto del cavidotto Terna. Sarebbe stato opportuno un rilevamento costante dei livelli di elettrosmog. Abbiamo così elaborato un sistema paline/totem proprio con questa funzione. Il sistema progettato consentiva anche il rilevamento dei livelli di inquinamento acustico e, soprattutto, inquinamento atmosferico (PM10 e PM2,5). Non solo, il sistema di paline/totem può essere diffuso in tutta la zona industriale che unisce almeno quattro comuni (Chieti, Pescara, San Giovanni Teatino e Spoltore). I dati raccolti (ogni 15 o 30 minuti), vengono elaborati dall'intelligenza artificiale di un "cervello principale" che in tempo reale, segnalerà  luogo di origine, durata e ripetersi di eventuali criticità ambientali (polveri sottili, elettrosmog o acustico). Il 'bollettino' sarà valutato dalle singole amministrazioni per adottare opportuni provvedimenti".

Il progetto è a buon punto e per decollare necessita innanzitutto di risorse. Ci sono quelle europee finalizzate proprio a questo scopo. Il progetto però deve essere di network, ovvero coinvolgere più città, meglio se di diversi paesi europei.

"Trovo il progetto valido e interessante anche  per altre comunità. Intanto con i quattro comuni dell'area metropolitana che hanno già manifestato interesse, si è a buon punto" ha spiegato Massimo Bello dello staff della vicepresidenza del Parlamento Europeo coinvolto nell'incontro di San Giovanni Teatino dall'assessore all'ambiente di Chieti, Alessandro Bevilacqua.

Per la certificazione del sistema e quindi dare validità ai dati rilevati ed elaborati, sempre Bevilacqua ha interessato Francesco Baldoni, verificatore Emas, che con attenzione ha seguito tutti i passaggi dell'illustrazione di Piero Chiacchiaretta (uno dei due cittadini), fisico del dipartimento di Neuroscienze ed Imaging dell'Università D'Annunzio e presidente della start up innovativa SERVE srl.

"Sono favorevolmente colpito dal progetto presentato dai cittadini, perchè è utile per monitorare efficacemente i livelli d'inquinamento. - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - favorisce e stimola azioni sinergiche tra le amministrazioni dell'area metropolitana. Mi piace pensare che nel mio comune ci siano cittadini responsabili e partecipi della vita pubblica".

23 Mar 2016

Due giornate di studio per la Polizia Locale (video)

Il Sindaco Luciano Marinucci fa il bilancio della due giorni di studio e formazione per la Polizia Locale organizzata dalla Corpo di Polizia Locale di San Giovanni Teatino e delegazione Abruzzo di ANCUPM (Associazione nazionale Comandanti e Ufficiali di Polizia Municipale) presieduta dal comandante Lorenzo Di Pompo

 

Il Comune di San Giovanni Teatino torna ad ospitare un importante evento informativo e formativo per la Polizia Locale.

Due giornate di studio per la Polizia Locale, lunedì 11 aprile e martedì 12 aprile 2016, presso la sala consiliare del Comune in piazza Municipio.

Video degli interventi del Sindaco Luciano Marinucci, il comandante provinciale dei Carabinieri Luciano Calabrò, il consigliere delegato Marco Cacciagrano e il Sottosegretario di Stato al Ministero di Giustizia

 

Intenso il programma dei lavori che si apre con "Prevenzione e lotta al crimine; ruolo e nuove professionalità Polizia Locale". Accertamento Sanitario Obbligatorio (ASO) e Trattamento Sanitario Obbligatorio (TSO): procedure, aspetti giuridici e operativi, il tema della seconda giornata di lavori quando sarà affontato anche il D.Lgs. n. 8/2016 alcuni aspetti delle depenalizzazioni previste dalla nuova normativa.

La due giorni sarà aperta con gli interventi del Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci, la Senatrice Federica Chiavaroli, sottosegretario di Sato al Ministero di Grazie e Giustizia, il Colonnello Luciano Calabrò, comandante provinciale dei Carabinieri, il Colonnello Vittorio Mario Di Sciullo, comandante provinciale della Guardia di Finanza e Marco Cacciagrano, consigliere delegato alla Polzia Locale di San Giovanni Teatino.

Ai lavori della prima gioranta, moderati da Lino Giacomoni, comandante della Polizia Locale di Trento, e Luca Montanari, comandante della Poliza Locale di Avezzano, ci saranno le relazioni di Franco Morizio (comandante Polizia Locale di Lecco e responsabile Sezione Polizia Locale  dell'Accademia Italiana Scienze Forensi) su "tecnologie moderne dedicate alla videosorveglianza e conseguenti attività dinamiche e poerative di P.G.", e Mario Leone Piccinini (comandante del Nucleo Polizia Tributaria di lecco).

Della seconda giornata saranno moderatori Antonella Marsiglia, comandante della Polizia Locale di Montesilvano, e Carlo Maggitti, comandante della Polizia Locale di Pescara, delle relazioni di Fiorella Passerini (Vicecomandante corpo intercomunale Polizia Locale "Rovereto e Valli del Leno") su "La pianificazione ed esecuzione di ASO e TSO" e di Pino Napolitano, dirigente del Comune di Pistoia, su: "Il D.Lgs. n. 8/2916: la depenalizzazione cieca, con particoalre rigurado alla guida senza patente e la depenalizzazione normativa con particolare riguardo al codice penale".

Il Sindaco Luciano Marinucci ha espresso soddisfazione per l'impegno organizzativo del capitano Lorenzo Di Pompo, comandante della Polizia Locale di San Giovanni Teatino e presidente della delabazione ANCUPM Abruzzo (Associazione Nazionale Comandanti e Ufficiali dei corpi di Polizia Municipale), perchè: "Ancora una volta San Giovanni Teatino ospita un evento di prestigio per temi trattati e relatori, dimostrando grande sensibilità ed attenzione. Attenzione che questa amministrazione dimostra quotidianamente con il lavoro del consigliere Marco Cacciagrano, e favorendo occasioni di confronto e formazione, nell'area metropolitana, per tutti quegli uomini e donne in divisa che ongi giorno presidiano alla nostra sicurezza".

 

Sul sito comunesgt.gov.it è disponibile il modulo per iscriversi alla "Giornate di Studio Polzia Locale 2016"  

 

21 Mar 2016

Pista ciclo-pedonale. Iniziati i lavori (video)

Il Sindaco Marinucci: "Dopo l'estate sarà possibile attraversare il centro urbano di Sambuceto in bicicletta e a piedi in assoluta comodità e sicurezza"

 

La pista ciclo-pedonale diventa realtà a San Giovani Teatino. Dopo la firma di consegna lavori alla ditta Abruzzo Strade srl, lo scorso 14 marzo 2016, sono al lavoro gli operai della Granchelli Appalti (ditta subappaltatrice). La pista sarà pronta e percorribile entro il 10 settembre 2016.

"Finalmente stiamo dando concretezza al progetto della mia amministrazione e realizzando il sogno di tanti cittadini di San Giovanni Teatino - commenta il Sindaco Luciano Marinucci - dopo l'estate sarà possibile attraversare il centro urbano di Sambuceto in bicicletta e a piedi, in assoluta comodità e sicurezza".

"In particolare, il primo tratto - spiega l'assessore Massimiliano Bronzino Cesario - collegherà il Comune, quindi la piazza di San Giovanni Teatino, via Mazzini fino alla Cittadella dello Sport"

"Tra un paio di mesi - ha annunciato il direttore dei lavori, l'architetto Giovanni Totaro -  sarà possibile per i cittadini di Sambuceto usufruire del primo tratto di pista ciclabile. In totale saranno cinque km di pista finita. Questo primo tratto è lungo circa 750 metri. Sarà una pista a norma di legge, quasi tutta ampia due metri e 50, ridotta a due solo nei  tratti dove lo spazio è minore. Verrà asfaltata e rifatti i marciapiedi. Sarà tinteggiata con un colore idoneo a garantire la sicurezza massima degli utenti. La pista sarà realizzata a tratti - ha spiegato Totaro -  per ridurre al massimo il disagio per i residenti e al traffico veicolare".

Abruzzo strade srl si è aggiudicata i lavori di "realizzazione di una pista ciclo-pedonale nel centro urbano di Sambuceto" (Bando Regionale per il 3°-4° e 5° Programma di Attuazione del Piano Nazionale della Sicurezza Stradale - Secondo Bando) lo scorso 24 settembre 2015. L'importo contrattuale dei lavori è di 324.402,31 euro (di cui 295.863,53 per lavori al netto del ribasso d'asta offerto e 28.539,31 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso).

 

17 Mar 2016

"Apre" il Mercatone Uno a Sambuceto (video)

Giovedì 17 marzo 2016. Apertura scoppiettante del Mercatone Uno. E' un giorno di grande gioia per Sambuceto e i lavoratori, trentatre, per un anno in cassa integrazione guadagni a zero ore. Il lavoro di squadra, lavoratori, sindacati, Vicepresidente della Regioni Lolli e Sindaco Marinucci, è stato premiato. Il punto vendita di Sambuceto riapre rinnovato, moderno e.. conveniente!

11 Mar 2016

Sandro Pertini a San Giovanni Teatino (video)

Incontro-convegno a Palazzo di Città sulla figura di Sandro Pertini e il suo rapporto con il popolo e soprattutto i giovani. Autorevoli i relatori invitati da Veltra Muffo, presendete dell'associazione Sandro Pertini Abruzzo. Le conclusioni del meeting affidate al professor Enrico Cuccodoro, coordinatore nazionale dell'Osservatorio Istituzionale per la libertà e giustizia sociale "Sandro e Carla Pertini"

 

09 Mar 2016

"Felici...Giovani e Competenti" a San Giovanni Teatino (video)

Incontro a Palazzo di Città per fare il punto su "Felici...Giovani e Competenti", il Progetto di promozione della Cultura Sportivo-Scolastica  realizzato dall'Associazione M.I.t.R.A Onlus in collaborazione con l' I.C. "G Galilei" e con il patrocinio del Comune di San Giovanni Teatino

 

 

02 Mar 2016

Variante PRG. Avviso di deposito - Incontro tecnici per osservazioni (video)

 

Con Deliberazione di C.C. n. 8 del 27.02.2016 è stata adottata la Variante al Piano Regolatore Generale.

Gli elaborati tecnici relativi alla Variante al Variante al Piano Regolatore Generale, sono depositati presso la segreteria comunale in piazza Municipio 18 a libera visione del pubblico durante lo ore d’ufficio.

Eventuali osservazioni e/o contributi alla proposta di Variante al Piano Regolatore Generale dovranno pervenire al protocollo generale del Comune di San Giovanni Teatino, in Piazza Municipio 26, anche a mezzo PEC all’indirizzo:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , entro e non oltre il 45° (quarantacinquesimo) giorno a partire da quello di pubblicazione dell’avviso di deposito sul BURAT n. 8 ordinario del 2.03.2016.

Il Responsabile del Procedimento: Arch. Carlo Di Gregorio

 

 

VARIANTE PRG. link ELABORATI

 

VARIANTE PRG. link modulo per OSSERVAZIONI

 

Al seguente link gli elaborati del Piano di Classificazione Acustica adottato con delibera di Consiglio Comunale n. 8 del 27 febbraio 2016:

Elaborati PIANO CLASSIFICAZIONE ACUSTICA

 

San Giovanni Teatino, addì 02 marzo 2016

 

 

28 Feb 2016

Via libera del Consiglio alla Variante del PRG (video)

Sabato 27 febbraio 2016. In Consiglio Comunale, presieduto da Massimiliano Bronzino, segretaria Gabriella Conti, la Variante al Piano Regolatore Generale. Gli interventi sono dell'assessore all'urbanistica Alessandro Feragalli, del Sindaco Luciano Marinucci e, per l'opposizione, di Ezio Chiacchiaretta.

Dopo quasi 4 ore di discussione il piano è passato con sei voti a favore (Luciano Marinucci, Massimiliano Bronzino, Alessandro Feragalli, Gabriella Federico, Rosario Cicellini, Roberto Ferraioli), nessuno contrario e uno di astensione (Ezio Chiacchiaretta).

 

26 Feb 2016

Il nuovo Piano Regolatore Generale (video)

Sabato 27 febbraio 2016. In consiglio comunale di San Giovanni Teatino il nuovo Piano Regolatore Generale. A presentare l'importante strumento di programmazione urbanistica sono il Sindaco Luciano Marinucci e l'assessore all'urbanistica Alessandro Feragalli

 

25 Feb 2016

Social housing. Avviso e Modello (video)

CHE CASA ABITIAMO. APPUNTAMENTO VENERDI' 18 MARZO 2016, PRESSO IL CENTRO ANIZIANI, VIA GARIBALDI 49

 

CHE CASA SIAMO. Il Sindaco Luciano Marinucci, l'assessore Massimiliano Cesario Bronzino ed il Gruppo di Facilitazione hanno incontrato i cittadini per informare ed illustrare il progetto "Garibaldi 49", primo Social Housing in Abruzzo e del centro-sud Italia (per città di piccole dimensioni)


 

 

"Tanti ne parlano, mentre a San Giovanni Teatino stiamo davvero partendo con il primo intervento di Social housing in Abruzzo e nel centrosud Italia". E' l'assessore Massimiliano Bronzino a dare l'annuncio dopo il via libera della Giunta al progetto "Garibaldi 49".

"Il social housing era nel mio programma elettorale e la mia amministrazione mantiene ancora una volta l'impegno - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci che spiega - tengo a precisare che non si tratta  di edilizia popolare. Il canone di locazione è collegato al reddito, è inferiore a quello di mercato, ma non è simbolico come nel caso di ERP. Il social housing ha l'obiettivo di sviluppare la socialità, attraverso la gestione condivisa del 'condominio', spazi collettivi condivisi e aperti alla città, e la creazione delle condizioni per un impatto positivo sul quartiere". 

 

 

"Inizialmente avevamo pensato ad una casa per anziani, soli o in difficoltà economica. Il progetto è cresciuto - aggiunge Bronzino - e nella struttura, che sorgerà in via Garibaldi 49, dove c'è il centro anziani che sarà demolito e ricostruito, saranno realizzati dai 20 ai 30 alloggi. Ospiteranno anche giovani coppie e nuclei monoparentali, separati con figli. L'obiettivo è la socializzazione e sarebbe auspicabile che soggetti diversi alloggino nella stesso locale"

Il progetto di social housing prevede spazi collettivi condivisi ed aperti alla città, avendo un impatto positivo con il vicinato. L'edificio di 4 o 5 piani, sarà ecosostenibile privilegiando sistemi di risparmio energetico. La spesa, circa 2,2 milioni di euro, sarà sostenuta da Terna, quale parte del ristoro economico per il passaggio del cavidotto interrato nel territorio comunale. In questi giorni il Comune sta cominciando a raccogliere le manifestazioni di interesse ad un alloggio in social housing. "Il report - spiega l'assessore Bronzino - ci consentirà anche di conoscere il fabbisogno e l'eventuale disagio abitativo di San Giovanni Teatino". Una serie di incontri è in programma con i cittadini a partire dall'assemblea pubblica dell'11 marzo. "Saranno quelle le occasioni 'interattive' per spiegare cosa sia il social housing, le finalità del progetto Garibaldi 49 e soprattutto raccogliere contributi e suggerimenti utili a garantire benessere abitativo e integrazione sociale".

link per il servizo del Tg di Rete8

http://www.rete8.it/cronaca/123-san-giovanni-teatino-social-housing-al-garibaldi-49/

 

Scarica l'avviso e il modulo per la manifestazione di interesse in allegato.

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.