Comunicati

Comunicati (1227)

14 Mag 2016

Amministrative 2016. Scrutatori sorteggiati in piazza (video)

Sorteggio per la nomina degli scrutatori (4 per ognuna delle 11 sezioni)  in piazza, alle ore 12 di lunedì 16 maggio 2016. Nessuna ombra o dubbio, per il Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci, sulla procedura che, in passato e in tante amministrazioni, alimenta polemiche per presunti "favoritismi". E allora? "Tutto alla luce del sole, o meglio in piazza del Municipio dove è stata  allestita una postazione e tutti i cittadini, non solo rappresentanti politici - conferma Marinucci - hanno assistito alle operazioni di sorteggio".

Già in occasione del recente referendum, il Comune di San Giovanni Teatino, su impulso del Sindaco Marinucci, aveva sperimentato il 'sorteggio telematico'. "Questa volta, per la nomina degli scrutatori nelle elezioni amministrative di domenica 5 giugno abbiamo preferito la piazza che - promette Marinucci - diventerà una prassi anche in futuro".

A mezzogiorno di lunedì, dunque, Marinucci ha convocato la commissione elettorale comunale all'ingresso di Palazzo di Città. La commissione è composta dai membri effettivi: Rosario Cicellini, Gabriella Federico ed Efrem Martelli. I supplenti sono Massimiliano Cesario Bronzino, Nicola Tumini e Franco Gagliardi.

 

14 Mag 2016

NEET. Il progetto del Comune e Territorio Sociale in Grecia

Progetto ErasmusPlus “ECMYNN”: le soluzioni al fenomeno NEETs dal meeting transnazionale di Patrasso

I tecnici del Comune e di Territorio Sociale in delegazione per studiare servizi più efficaci per i giovani che non studiano, non lavorano o non sono in formazione

 

Con il secondo meeting transnazionale, che si terrà a Patrasso in Grecia dal 16 al 20 maggio prossimi, il progetto europeo ErasmusPlus “E.C.M.Y.N.N. (Enhancing Competences to Meet Young's NEETs Needs)”, guidato dal Comune di San Giovanni Teatino, raggiunge metà del suo percorso.

E.C.M.Y.N.N., approvato nel febbraio del 2015 con un finanziamento di circa 300mila euro, vede il Comune di San Giovanni Teatino capofila del partenariato strategico,  affiancato dall’impresa abruzzese Territorio Sociale e da organizzazioni pubbliche e private di Spagna, Grecia, Romania e PoloniaIl progetto “E.C.M.Y.N.N, in graduatoria con altri cinque progetti meritevoli italiani, ha superato brillantemente la concorrenza di 200 proposte arrivate da tutta la nazione. Lo scopo della prima fase progettuale è stato quello di effettuare una ricognizione locale, nazionale ed europea sul fenomeno dei giovani NEETs (Not in Education, Employment or Training); una fascia di popolazione che non studia, non lavora e non è in formazione. Dopo la fase di studio, il progetto intende ideare e sperimentare servizi innovativi ed efficaci sui territori coinvolti nel partenariato.

Il meeting di Patrasso – ha spiegato il sindaco del Comune teatino, Luciano Marinuccirappresenta una fase intermedia delicatissima. Grazie a interviste “face to face” e web survey abbiamo i dati in mano, quelli che un anno fa mancavano, e siamo pronti a mettere in campo nuovi servizi, più attenti e più adeguati alle evoluzioni del mercato del lavoro”. Al meeting parteciperà anche una delegazione municipale, con lo sportello Sangiò Lavoro e altri consulenti del Comune, e di Territorio Sociale che si è occupata di rilevare i dati e rielaborarli. Ciascuno dei cinque paesi coinvolti nel progetto ECMYNN è largamente interessato al problema dei NEETs. Italia e Grecia registrano la maggiore incidenza del fenomeno (26% dei giovani tra i 15 e i 29 anni senza occupazione sono NEETs). La cinque giorni greca sarà dedicata a un confronto plenario con le delegazioni internazionali per definire, così, nuovi servizi e linee guida utili ad affrontare al meglio il fenomeno e ridurre i dati dei giovani senza occupazione.

Dalle interviste condotte – spiega Alessia Chiacchiaretta, consiglere delegata dal Sindaco - è emerso che l’apparato pubblico non sarebbe in grado di fornire un supporto reale alla ricerca di lavoro. Gran parte dei ragazzi intervistati, anche tra quelli in possesso di esperienze pregresse, ritiene che i corsi di formazione, o i corsi post lauream, possano essere utili nella ricerca di lavoro, ma non sono ritenuti fattori cruciali. Inoltre, i nostri ragazzi si sentono abbandonati. Ecco perché abbiamo ritenuto necessario accostarci alle loro nuove esigenze, comprenderle e studiare risposte realmente efficaci e adeguate. Non si può prescindere, in questo senso, da confronti e sperimentazione. Siamo pronti a metterci in gioco e il meeting a cui ci stiamo avvicinando ci darà indicazioni indispensabili al progetto di crescita già avviato”.

13 Mag 2016

Bando per assegnazione posteggio per attività commerciale

 

11 Mag 2016

SGT MUSIC AWARDS 2016 (bando e moduli d'iscrizione)

11 Mag 2016

EcoMan & SuperGaia (le foto). Rinviato l'evento di domenica

Straoridinario sabato mattina in piazza San Rocco. L'educazione ambientale, la raccolta differenziata e tanto divertimento con i bambini protagonisti.

ECOMAN E SUPERGAIA, A CAUSA DEL MALTEMPO, SONO STATI COSTRETTI A RIPARTIRE. DOMANI, DOMENICA 15 MAGGIO NON SARANNO IN PIAZZA.

HANNO PROMESSO CHE TORNERANNO PRESTO.

Oggi è andata così

 

 

 

"La tutela dell'ambiente diventa un evento socio-culturale e coinvolgente. Divertendo, educando alle buone abitudini e responsabilizzando soprattutto i più piccoli". Il Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci presenta così le due giornate dedicate all'ambiente di sabato 14 (dalle 10 alle 15) e domenica 15 maggio (dalle 10 alle 13).

L'evento ludico didattico, patrocinato dal Comune di San Giovanni Teatino, è organizzato dalla Società San Giovanni Servizi (SGS). Destinatari privilegiati sono gli alunni della scuola elementare, ma l'intenzione è di coinvolgere anche i 'più grandi', incuriosendoli e facendoli partecipare.

"EcoMan e SuperGaia - spiega il presidente di SGS Ernesto Anchini - sono due supereroi. Arriveranno sabato e domenica in piazza San Rocco per educare i piccoli, gli abitandi del futuro, ai corretti comportamenti ambientali. Insegneranno come si combatte l'inquinamento della aria, come evitare che rifiuti e discariche coprano prati e fiumi. Rifiuti, mobilità, acqua, energia sono gli argomenti che verranno affrontati con un linguaggio semplice e in modo divertente. Il breve percorso di 'animazione ambientale' culminerà con l'accesso a due gonfiabili: lo scivolo alto 11 metri e il labirinto di 64 metri quadri".

Nelle due mattine, SGS distribuirà materiale informativo sul sistema di raccolta differenziata dei rifiuti a San Giovani Teatino.

"Ecoman & SuperGaia" è un format ludico educativo di Castellum rivolto ai bambini. Partner tecnico-scientifico è Fare Verde onlus, associazione nazionale riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente che dal 1986 si occupa di buone pratiche ecologiche.

09 Mag 2016

Polizia Municipale. Bando per graduatoria stagionali

 

06 Mag 2016

A Sambuceto il primo bagno pubblico autopulente (video)

Il primo bagno pubblico automatico autopulente e disinfettato dopo ogni 'bisognino' è in funzione nel centro di Sambuceto, area del Parcobaleno.

 

Ogni utilizzo costa 20 centesimi, offre tutta una serie di servizi e, soprattutto, garantisce l'igiene.

Il nuovo bagno pubblico automatico, assoluta novità per l'area metropolitana, risponde alle necessità più volte manifestate dalla cittadinanza e dagli avventori del mercato del venerdì.  E' soprattutto rispondente alle indicazioni dell'amministrazione. Il sindaco Luciano Marinucci ha infatti cercato e trovato "una soluzione che mantiene il decoro e la pulizia del centro cittadino".

I lavori per il bagno pubblico sono stati inserti nel progetto "Sistemazione dell'area Parcobaleno" e sono stati realizzati dall'impresa PTMatic srl di Bareggio (MI) che si è avvalsa del concessionario di zona "Urbania" di Lanciano.

Il responsabile, Michele Menna, ha illustrato le caratteristiche del servizio: "c'è un diplay che fornisce tutte le indicazioni dopo averne impostato la lingua (a scelta tra italiano, spagnolo, tedesco, francese, inglese). Inseriti i 20 centesimi, la porta scorrevole si apre e richiudendosi solo dopo avere 'registrato' il peso dell'utente. Dentro ci sono i servizi, tutti accessibili anche a persone con disabilità, dal water al lavandino, al sapone al distributore di carta asciugamani. In un angolo c'è anche il fasciatoio per le mamme. Il bagno è collegato alla rete fognante. Un volta usciti automaticamente si attiva il processo di pulizia e disinfezione di tutto l'ambiente interno"

Il bagno pubblico automatico è costato 34.153,60 euro ed è stato acquistato attraverso la procedura l'art. 125 c.8 del D.Lgs 163/2006 (Nuovo Codice dei Contratti Pubblici).

L'amministrazione ha concordato un programma di manutenzione annuale  con Urbania che provvederà, periodicamente, ai controlli e all'efficienza del servizio igienico pubblico.

E' stato il vicesindaco Giorgio Di Clemente a voler testare, per primo, ieri mattina, il bagno pubblico automatico.

"Per noi rappresenta un importante segnale di civiltà - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - perchè è un servizio utile, ma in grado di garantire livelli igienici e di sicurezza che giustamente ogni cittadino chiede all'amministrazione per questo tipo di servizi. Inoltre, per renderne più gradevole al presenza, abbiamo allestito intorno un piccolo giardino".

04 Mag 2016

Amianto. L'Assessore Federico informa la cittadinanza (video)

Videomessaggio informativo dell'assessore alle politiche ambientali Gabriella Federico.
L'amministrazione Marinucci ha monitorato con attenzione la "situazione amianto" in città ed ha posto in essere una serie di iniziative ed interventi, tutt'ora in corso, per favorirne la rimozione ed il corretto samltimento, nella prospettiva della salvaguardia della salute dei cittadini di San Giovanni Teatino.

 

Marinucci dà contributi a chi smaltisce l'amianto

San Giovanni Teatino è tra i primi e pochi comuni in Italia a concedere contributi a fondo perduto per il risanamento e la salvaguardia dell'ambiente e per garantire la salute pubblica

 

Il Consiglio comunale di San Giovanni Teatino, lo scorso 18 aprile, su proposta dell'assessore Gabriella Federico, ha approvato il regolamento "Concessione di contributi economici per lo smaltimento di materiali contenenti amianto".

Il regolamento ha lo scopo di promuovere, attraverso l'erogazione di contributi a fondo perduto, il risanamento e la salvaguardia dell'ambiente e di garantire la salute pubblica incentivando gli interventi di smaltimento dei manufatti, strutture e/o materiali contenenti amianto.

"Era uno dei punti qualificanti del programma di governo del Sindaco Marinucci, che abbiamo perseguito ed ora raggiunto. In questo modo evitiamo politiche repressive, che allungano i tempi ed hanno spesso effetti negativi. - spiega l'assessore Federico - Abbiamo invece creato le condizioni perchè i cittadini diventino consapevoli e siano stimolati, anche economicamente, a rimuovere e smaltire correttamente l'amianto dalle loro proprietà"

Possono presentare richiesta di contributo privati proprietari, comproprietari e titolari di immobili ad uso abitazione e relative pertinenze, anche in disuso, situati sul territorio comunale.

E' incentivata la rimozione di materiali e lastre di copertura di fabbricati, pavimentazioni in vinil amianto, rivestimenti isolanti di tubazioni e caldaie, canne fumarie, serbatoi, pannellature isolanti per pareti o soffitti. La rimozione deve essere rispettando le procedure previste dalla legge.

Il contributo riconosciuto è del 70% del costo dell'intervento di bonifica e smaltimento dei materiali contenenti amianto (iva inclusa) e comunque fino ad un importo massimo, per ciascuna richiesta, di 2.500 euro.

L'erogazione del contributo avverrà in un'unica soluzione previa acquisizione da parte degli uffici comunali competenti della documentazione attestante l'avvenuta realizzazione dell'intervento.

Per rendere immediatamente operativo il regolamento deliberato dal Consiglio Comune, la Giunta comunale, lo scorso 19 aprile 2016, ha approvato il "Piano di interventi per l'incentivazione dello smaltimento dell'amianto" composto da quattro tipologie di intervento e predisposto dall'architetto  Assunta Di Tullio responsabile del settore III - Lavori Pubblici e Tecnico Manutentivo.

L'assessore Federico, per informare tutti i cittadini, in un "videomessaggio", sul sito comunesgt.gov.it, ha fatto il punto della situazione amianto in città, dell'attività svolta dall'amministrazione e di come si stanno affrontando le emergenze.

19 Gen 2016

Radio 24. Amministrazione buon esempio di spending review

«Un'amministrazione comunale che ha fatto tutto quello che gli Italiani vorrebbero facesse il Governo su scala nazionale»: così questa mattina, alle 9.40, Alessio Maurizi, conduttore della trasmissione «Si può fare: cronache di un Paese migliore», in onda su Radio24, l'emittente nazionale del gruppo «Sole 24 Ore», ha apostrofato la manovra di bilancio attuata a fine anno 2013 dalla Giunta presieduta dal sindaco, Luciano Marinucci.

 

Il primo cittadino è stato ospite del programma radiofonico che ha presentato le misure di contenimento della spesa e di razionalizzazione dei costi adottato dal Comune di San Giovanni Teatino con il bilancio 2013 come «un caso felice di spending review». Marinucci è stato invitato dal conduttore, dopo aver brevemente presentato la realtà territoriale e la composizione della sua amministrazione, a riepilogare i principali provvedimenti presi dalla Giunta che hanno dato luogo ad oltre 600 mila euro di risparmi per il 2014.

«In primo luogo – ha spiegato in radio il sindaco – abbiamo pensato di spendere di meno sui costi della macchina amministrativa, approvando una ristrutturazione profonda dell’organizzazione del municipio, rinunciando alle figure dirigenziali, che erano tre, risparmiando 280 mila euro all’anno».

Una scelta, questa, su cui il giornalista conduttore si è soffermato particolarmente, chiedendo anche al primo cittadino in che modo è stato riorganizzato il lavoro del municipio.

«Poi – ha proseguito Marinucci – abbiamo cancellato 120 mila euro annui di affitti vari, per locali che contenevano strutture dell’amministrazione comunale che ora, con una più oculata distribuzione, sono rientrati in un piano di razionalizzazione».

Anche in questo caso, Alessio Maurizi ha osservato che se i Ministeri e gli organi costituzionali dello Stato applicassero questa indicazione, sarebbero milioni quelli che gli Italiani risparmierebbero.

Il sindaco ha anche citato la vendita della Farmacia Comunale, con cui San Giovanni Teatino risparmierà circa 170 mila euro di stipendi, oltre ad aver intascato oltre 1,5 milioni di euro, e la rinegoziazione dei contratti del personale impiegato nella società partecipate: una misura, quest'ultima, che ha suscitato la curiosità del conduttore che ha chiesto al sindaco se i dipendenti lo guardano un po' “storto” quando entra in Comune.

02 Mag 2016

Campioni di arti marziali crescono a Sambuceto (video)

Il BlackMMAmba team del coach Massimo Diodati si conferma tra le migliori in Italia. Due ori e due argenti al Campionato Italiano di Mixed Martial Arts. Marinucci: "San Giovanni Teatino sempre più città dello sport che sa anche vincere"

Il BlackMMAmba Team di Sambuceto si conferma a livello nazionale, ancora fa ancora meglio rispetto allo scorso anno. Ben 4 le medaglie nelle categorie giovanili di serie A, conquistate  al 7° Campionato Italiano di MMA (Mixed Martial Arts) che si è svolto domenica 17 aprile al PalaOlgiata di Roma.

Sul gradino più alto del podio sono saliti il 18enne Giuseppe Rapagnetta (Junionres serie A - 77kg) e il 16enne Redon Dishani (Cadetti serie A - 62 kg) che infilata un striscia di 16 vittorie. i due giovani atleti sono di Pescara e Francavilla ed hanno scelto il team di Sambuceto per allenarsi con coach Diodati. Le due medaglie d'argento sono di due giovani 18enni di Sambuceto: Oliver Pennesi (Jumiores serie A - 62 kg) e Francesco Speranza (Juniores serie A - 71kg).

Soddisfatto il coach Massimo Diodati: "Ho una bellissima squadra, bravi ragazzi prima che bravi atleti che hanno margini di milgioramento e, per i nostri campioni, le potenzialità e la testa per confermarsi. Si può vincere e perdere in questo sport dove incidono tanti fattori. Quel che chiedo ai ragazzi è l'impegno e il rispetto delle regole e dell'avversario".

Un insegnamento condiviso ed apprezzato dall'assessore allo sport Efrem Martelli. "Il lavoro e l'attività del coach Diodati si integrano perfettamente con i nostri obiettivi - spiega Martelli - Il suo team è un luogo dove i ragazzi si allenano cercando di migliorasi, imparano a rispettare gli avversari, accettando sconfitte che, nella vita, insegnano più delle vittorie".

"Questi ragazzi hanno conseguito un ottimo risultato e di questo sono orgoglioso, così come tutta la comunità di San Giovanni Teatino. - ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci - Voglio dare rilevanza a questa notizia perchè sia da stimolo per tanti giovani ad uscire di casa, evitare cattive abitudini scegliendo di praticare attività sportive, anche minori, che gratificano nel fisico e nelle motivazioni".

A dare ancora più valore e prestigio al risultato del giovane team allenato dal coach Massimo Diodati il riconoscimento CONI del Campionato organizzato dalla FIGMMA (Federazione Italiana Grapping Mixed Martial Arts), e che quest'anno ha registrato il record di iscritti per gara di MMA: 281 atleti di cui 67 nei seniors di serie A. Insomma il top per l'Italia.  

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.