Comunicati

Comunicati (1226)

16 Feb 2016

Il Sottosegretario Chiavaroli 'sponsor' del rugby a Sambuceto (video)

La rappresentante di Governo è intervenuta alla firma del progetto di completamento della "Cittadella dello Sport" che sarà inviato al CONI con la richiesta di finanziamento

 

Il Sottosegretario Federica Chiavaroli è intervenuta alla firma della delibera di Giunta comunale che approva il progetto preliminare relativo ai "Lavori di completamento degli impianti sportivi della Cittadella dello Sport con realizzazione di Club House e servizi".

Il sindaco Luciano Marinucci, l'assessore Alessandro Feragalli e responsabili del Sambuceto Rugby hanno illustrato alla rappresentante del Governo il progetto dell'intervento che prevede la realizzazione di un edificio che ospiterà il club house, la sala per la preparazione tecnica degli atleti e un piccolo bar. Il sottosegretario ha molto apprezzato il progetto che sarà ora inviato al CONI per ottenere il finanziamento

 

"Credo chi sia un progetto importante non solo per San Giovanni Teatino, ma per tutta l'area metropolitana perchè va a potenziare la Cittadella dello Sport punto di riferimento di tanti comuni vicini, da Pescara a Chieti" ha dichiarato la Senatrice Federica Chiavaroli. Il sottosegretario ha dimostrato di conoscere molto bene il rugby, anche per questo ha aggiunto  che "è opportuno favorire l'attività di uno sport davvero per tutti e di una società sportiva molto attenta alle fasce più deboli della popolazione. Per queste ragioni sono qui e auspico che il progetto possa realizzarsi in tempi brevi"

 

"Il progetto complessivo, di 650 mila euro - spiega l'assessore Alessandro Feragalli - necessita del CONI e, quindi, del Ministero. Una volta ottenute le risorse, le opere potranno essere realizzate in sei mesi. Il nostro impegno è di realizzare un'opera pubblica senza mettere le mani nelle tasche dei cittadini."

 

"Già dal 2011 abbiamo avviato un corso di abbattimento e razionalizzazione dei costi della politica, impegnandoci nella ricerca di fondi di finanziamento sovracomunali per accrescere e qualificare la nostra offerta di servizi ed attività sportiva sul territorio non solo per i nostri cittadini. - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - Il nostro compito è più facile quando si hanno progetti validi, come quello che ci è stato donato da due ottime professioniste, l'architetto Michela Giammarini e l'ingegnere Marilena Bottone. In questi casi anche la politica vera, quella che conta, è al nostro fianco, come dimostra l'attenzione e la presenza del sottosegretario Federica Chiavaroli".

 

All'incontro nella sala Giunta del comune di San Giovanni Teatino, erano presenti anche le due progettiste, il vice sindaco Giorgio Di Clemente e gli assessori Efrem Martelli e Massimiliano Bronzino.

15 Feb 2016

Case dell'Acqua. Avviso pubblico esplorativo

 

15 Feb 2016

Aeroporto e Sambuceto. Intervento di Feragalli (video)

L'assessore Alessandro Feragalli, delegato dal Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci, ha partecipato al Consiglio comunale straordinario di Pescara lo scorso venerdì 12 febbraio 2016. La riunione era stata convocata dal presidente Antonio Blasioli per discutere del futuro dell'Aeroporto d'Abruzzo e i rapproti con Ryanair,  compagnia 'low cost ' irlandese che nei giorni scorsi ha annunciato di voler abbandonare lo scalo abruzzese. L'assessore Feragalli si è soffermato sull'importanza strategica dell'infrastruttura aeroportuale per l'Abruzzo, ma anche  dell'impatto che avuto ed ha sul tessuto sociale, economico ed ambientale di Sambuceto. Il confronto sul futuro dell'aeroporto non si discute solo sui voli, ma anche sull'integrazione con il territorio, un rapporto che "deve e può cambiare rotta, a vantaggio di tutti".

 

12 Feb 2016

Marinucci. "La chiesa di Botta non resterà un'incompiuta" (video)

"Presto ripartiranno i lavori di realizzazione del complesso parrocchiale di San Rocco". E' l'annuncio del Sindaco dopo le recenti comunicazioni dalla Regione

 

 

3,4 milioni di euro. E' il finanziamento del PAR FSC 2007-2013 ormai in arrivo dalla Regione a San Giovanni Teatino per  "il ripristino naturalistico/paesaggistico degli ambiti degradati e vulnerabili" di San Giovani Teatino e, in gran parte, per la realizzazione del complesso parrocchiale San Rocco, progettato dal noto architetto svizzero Mario Botta.

Lo scorso 8 giugno 2015 il Presidente della Regione Luciano D'Alfonso, proprio per accelerare i tempi di erogazione e di ripresa dei lavori, aveva disposto lo "spacchettamento" della richiesta del Comune di San Giovanni Teatino: finanziamento di 3,4 milioni sulla linea di azione IV.2.2.b del PAR FSC 2007-2013.

Il Governatore quindi invitava gli uffici regionali preposti ad attivarsi "con la sollecitudine che il caso merita ad adottare tutti gli atti consequenziali derivanti all'attribuzione del finanziamento.

1.400.000 euro sono stati assegnati al Comune di San Giovanni Teatino quale soggetto attuatore del Nuovo Centro Urbano di Sambuceto , per realizzare la nuova piazza, i parcheggi e il verde dopo la demolizione della vecchia chiesa, del campanile pericolante e di altre strutture inagibili. Opere già realizzate, nell'ambito del progetto di Botta, e rendicontate dagli uffici del Comune lo scorso dicembre 2015. "La Regione ci ha comunicato che entro la prossima primavera - annuncia il Sindaco Marinucci - la somma ci sarà liquidata. 1,4 milioni che noi abbiamo già speso nel contesto della Valorizzazione turistica, paesaggistica identitaria del complesso culturale, religioso e metropolitano di San Rocco in San Giovanni Teatino. Oggi Sambuceto ha un centro nuovo, vivibile  e ordinato. Un luogo di aggregazione che si integrerà perfettamente con il complesso parrocchiale e la nuova chiesa di San Rocco".

2.000.000 euro sono stati assegnati alla Parrocchia di San Rocco a San Giovanni Teatino, quale soggetto attuatore, nell'ambito della stessa linea di intervento, della realizzazione della nuova chiesa e delle strutture annesse.

Soddisfatto il Sindaco di San Giovanni Teatino: "Dopo quasi tre anni di fermo, la parrocchia oggi può far ripartire i lavori. Ora ho la certezza che non sarà una cattedrale nel deserto, tantomeno un'incompiuta.  La Regione è pronta ad erogare la somma messa a disposizione nel dicembre 2014 accogliendo la richiesta di finanziamento del Programma Attuativo Regionale FAS 2007-2013, per 3,4 milioni di euro. Presto ci sarà un Nuovo Centro Urbano, luogo che identifica comunità di San Giovanni Teatino e punto di attrazione per chi viene qui da noi"

 

 

10 Feb 2016

AlmaMaio suona al Tè concerto per San Valentino

"AlmaMaio è il suono della mia prima vita, quella felice". AlmaMaio darà suono e musica alle emozioni che si "muoveranno" nell'auditorium della Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino, domenica 14 febbraio 2016, a partire dalle ore 18.

Dall'incipit del romanzo "L'amore che ti meriti" di Daria Bignardi, prende il nome il progetto musicale di Piero Delle Monache (sax), Michele Di Toro, (piano) e Walter Caratelli (drums), tre musicisti jazz locali di affermata notorietà nazionale e internazionale.

AlmaMaio protagonista del terzo appuntamento del "Té Concerto", serie di eventi che spaziano su più generi musicali nell'accattivante format delle 'lezioni-concerto', ovvero non solo esibizione per il pubblico, ma anche confronto 'dialettico' con il pubblico. Come recita lo slogan coniato dal direttore artistico Giuliano Mazzoccante: "un sorso di musica, per gustare al musica spiegata cone la musica".

Anche questo evento sarà ad ingresso libero.

02 Feb 2016

Piante al posto di case nel parco di via Quasimodo (video)

Iniziata la messa a dimora di alberi nel parco di via Quasimodo. L'amministrazione Marinucci riuscì ad evitarne la lottizzazione e la cementificazione

 

 

"Un albero per ogni appartamento non realizzato". Il Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci mantiene la promessa ai cittadini ed in questi giorni la ditta Martinelli Giancarlo ha iniziato la "Fornitura e messa a dimora di 120 alberi" all'interno del parco pubblico attrezzato in via Quasimodo. L'amministrazione Marinucci, infatti recuperò l'ampia area, dove si trovava il vecchio campo di calcio, dalla lottizzazione e dal cemento con un progetto di verde attrezzato.

La Giunta Comunale, lo scorso 22 ottobre, ha approvato il progetto redatto dall'architetto Laura D'Amico, per un importo complessivo di 85 mila euro. La gara, per l'aggiudicazione dei lavori, è stata espletata sulla piattaforma telematica del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA). Delle cinque "buste economiche" pervenute, la migliore offerta è risultata quella della ditta Martinelli Giancarlo di Città Sant'Angelo per l'importo complessivo di 39.448,11 euro, pari ad un ribasso d'asta del 42,15% e comprensiva di oneri di sicurezza.

"Stiamo mantenendo le promesse - dichiara soddisfatto il Sindaco Luciano Marinucci - e soprattutto stiamo dimostrando che si possono realizzare i sogni. Abbiamo evitato la realizzazione di palazzine e cementificazione di un'area, nel cuore di Sambuceto. Abbiamo preferito la via più difficile, ma la migliore per l'ambiente, la salute e il benessere dei cittadini e dei più giovani. Un grande cuore verde dove trascorrere, in sicurezza, il tempo libero, passeggiando, leggendo o allenandosi. Inoltre - conclude - gli alberi saranno più dei 120 promessi..."

29 Gen 2016

Il Sindaco Luciano Marinucci su nomina del Sottosegretario Federica Chiavaroli (video)

"Donna capace e preparata che saprà far 'pesare' l'Abruzzo nelle scelte del Governo"

 

Il Sindaco di San Giovanni Teatino esprime grande soddisfazione per la nomina delle senatrice Federica Chiavaroli a sottosegretario nel Governo Renzi: "I miei complimenti più sinceri ad una donna dalle straordinarie qualità umane ed organizzative. Ho potuto apprezzarle negli ultimi mesi, quando spesso la Chiavaroli è stata a San Giovanni Teatino quale utile e preziosa interlocutrice con il Governo dei problemi del nostro territorio, su tutti la vicenda del cavidotto Terna. Attenzione, capacità di ascolto, competenza e impegno descrivono un suo modo di agire che, sono sicuro, valorizzerà la sua azione di Governo: per il bene dell'Italia, ma anche del nostro Abruzzo. A nome della comunità di San Giovanni Teatino esprimo i più sinceri auguri al Sottosegretario Federica Chiavaroli"

 

 

28 Gen 2016

Domenica 31 gennaio si legge Dante nella Scuola Civica

 

"Per seguir virtute e canoscenza - ragionar poetico di uomini in viaggio" è il titolo del reading letterario, curato dalla professoressa Vincenzina Pace, che il Comune di San Giovanni Teatino, assessorato alla cultura, e l'Istituto Comprensivo Statale "G.Galilei", organizzano e dedicano a Dante Alighieri per celebrare il 750° anniversario della nascita del Sommo Poeta. L'evento si terrà domenica 31 gennaio 2016, alle ore 18, presso l'auditorium della Scuola Civica Musica, con ingresso gratuito.

"Ci barcameniamo tra fatiche e sogni. Facciamo cammini interiori, viaggi di vacanza e virtuali, percorsi formativi e urbani: la stessa storia dell'uomo è fatta di spostamenti. Accompagnati anche da tragedie che il progresso non sa sempre eliminare, da un dolore che non sa sempre lenire. Ciononostante - ricorda la Pace - siamo spinti ad andare. Ad andare oltre". Proprio l'andare sarà il tema del reading.

"Leggiamo e studiamo Dante e la Divina Commedia negli anni della scuola e solo allora realizziamo quando Dante Parli di noi - dichiara l'assessore alla cultura Gabriella Federico. - Anche oggi mantiene intatte intuizioni e riflessioni. Attuali sono le utopie, le passioni, le speranze, aspirazioni che si infrangono contro la dannazione di una mediocrità senza rimedio".

La professoressa Pace di affiderà alla "guida" di Ulisse, l'uomo che sfidò la morte e gli dei per andare in cerca 'delli vizi umani e del valore' per raccontare l'inquietudine e il constante bisogno dell'uomo di 'andare e conoscere'.

"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza - cita il Sindaco Luciano Marinucci. - Il 26° canto dell'Inferno è un vero inno alla conoscenza ed anche Dante,  alla fine, ammira e comprende Ulisse, sempre bramoso di capire e conoscere. E' la nostra natura. Senza pretendere di conoscere Dio o, peggio ancora, sentirsi un dio, dobbiamo ogni giorno coltivare la tendenza positiva ad essere migliori, importanti e liberi dalla condizione di ignoranza che ci rende..  bruti e schiavi".

Il reading di domenica apre la quarta stagione di Cineforum che offerto alla cittadinanza.

26 Gen 2016

San Giovanni Teatino celebra la Giornata della Memoria

Il Comune di San Giovanni Teatino celebra la Giornata della Memoria 2016 con due eventi. Domani (oggi 27 gennaio, ndr) sera patrocinando I BINARI DELLA MEMORIA, Spettacolo Evento per ricordare e non dimenticare, in scena allo Spazio Matta a partire dalle ore 20.30.

Venerdì 29 gennaio 2016, Auditorium Scuola Civica Musicale in piazza San Rocco, "Noa e le stelle". Il Comune di San Giovanni Teatino sostiene eventi ".. per non dimenticare!".

NOA E LE STELLE di Federica Vicino e Michele Di Mauro, per la regia di Federica Vicino, portato in scena dal Teatro Sociale di Pescara è prodotto in collaborazione con il Comune di Casoli. La cittadina del chietino, devastata dai combattimenti, particolarmente cruenti nei paesi abruzzesi attraversati dalla linea Gustav, ospitò  un campo di internamento per ebrei.

Quello dell'internamento e lo sterminio degli ebrei fu una delle pagine più triste e vergognose nella storia del genere umano. L'Italia fascista divenne complice del folle piano di sterminio di Hitler promulgando le leggi razziali.

“Noa e le stelle“, realizzato dal Teatro Sociale di Pescara, serve per non dimenticare quei fatti, che si svolsero tra il giugno del ’40 e l’autunno del ’43. Per dedicare un ricordo a quelle donne e a quegli uomini che proprio a Casoli lontani dalle loro famiglie e dai loro interessi, avevano trascorso un periodo di internato . "Noa e le stelle" racconta una di queste piccole, semplici e grandiose storie di solidarietà ed eroismo di provincia.

La protagonista dello spettacolo è una ragazza ebrea, di nome Noa. Finita non si sa come nel campo di internato di Casoli, si ritrova a contatto con una cittadinanza sulle prime schiva e ostile. Col passare del tempo, però, anche grazie alla malcelata benevolenza del podestà, Mosè Ricci (personaggio storico), l’atteggiamento nei confronti della ragazza cambia. E quando la situazione si farà incandescente, tutti, compresa una compagnia di attrici girovaghe, approdata in paese, si faranno in quattro per cercare di salvarle la vita.

"Si faceva del bene semplicemente perché, a quei tempi , si sentiva la necessità di fare del bene. Una propensione verso il prossimo in forte contrapposizione con la violenza, l'assurdità e l'odio delle leggi razziali e quello che di peggio può esserci nell'indole umana - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci. - L'esempio positivo e solidale di Casoli deve essere rievocato e rivissuto, per non dimenticare".

L'ingresso all'Auditorium è libero

26 Gen 2016

Procedimento di VAS. Variante al Piano di Assetto Commerciale n. 1 (PAC n. 1).

Con determinazione n. 673 del 25.11.2015 dell’autorità competente si è concluso l’iter per la verifica di assoggettabilità a VAS, ai sensi dell’art. 12 del D.Lgs n. 152/2006 e s.m.i. relativamente allo strumento urbanistico a margine.

Il provvedimento conclusivo emesso dall’autorità competente di esclusione dalla VAS è consultabile  nella sezione Amministrazione Trasparente - Informazioni ambientali.

 

http://www.halleyweb.com/c069081/zf/index.php/trasparenza/index/index/categoria/135

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.