Comunicati

Comunicati (1300)

21 Mag 2016

Nuovo PAC. Incontro con responsabili dei Centri Commerciali (video)

Valorizzazione delle attività commerciali presenti sul territorio, dimezzato il numero di futuri nuovi insediamenti, reali opportunità di occupazione, recupero di spazi a verde attrezzato.

Sono i quattro criteri che hanno ispirato il nuovo PAC (Piano di Assetto Commerciale), recentemente approvato dal Comune di San Giovanni Teatino, che il Sindaco Luciano Marinucci, l'assessore all'urbanistica Alessandro Feragalli e il consigliere delegato al commercio Roberto Ferraioli hanno illustrato ai direttori dei grandi insediamenti commerciali di Sambuceto.

21 Mag 2016

SPAZI PUBBLICIATRI. Avviso per affidamento servizio (all. modulo)

AVVISO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI AGENTE DI COMMERCIO PER LA VENDITA DI SPAZI PUBBLICITARI ED ATTIVITA' CENSUARIE DI TUTTE LE ESPOSIZIONI PUBBLICITARIE

 

20 Mag 2016

NEET. Il progetto del Comune "attrae" in Europa

Sono le “soft skill” – vale a dire responsabilità e consapevolezza del proprio talento - gli elementi di crescita professionale su cui puntare per permettere ai giovani senza occupazione di trovare motivazione e spazio nel mondo del lavoro. Alla terza giornata di lavori, il meeting transnazionale sul progetto ErasmusPlus “ECMYNN - Enhancing Competences to Meet Young's NEETs Needs, in corso di svolgimento a Patrasso (Grecia), si è soffermato sul sistema migliore per conoscere, attrarre e coinvolgere la categoria dei NEETs (Not in Education, Employment or Training), giovani che non studiano, non lavorano o non sono in formazione.

Lo spunto è nato nel corso delle giornate di formazione sui nuovi strumenti che dovranno necessariamente far parte dei servizi che al rientro ciascun partner implementerà con l’obiettivo di ridurre, ciascuno nel territorio di appartenenza, la distanza tra giovani inoccupati e demotivati, e occasioni di ingaggio  professionale. La giornata formativa, coordinata dal Comune di San Giovanni Teatino e da Territorio Sociale, con il contributo del trainer Daniele Angiolelli, ha evidenziato come, al di là dei metodi da applicare in questo particolare periodo storico, a fenomeno già consolidato, sia necessario insistere anche nella fase formativa primaria.

Il tema dei lavoratori scoraggiati è visto in Europa come estremamente rilevante e urgente da risolvere”, spiega Luciano Marinucci, sindaco di San Giovanni Teatino.

Le attività di ricerca fin qui compiute hanno permesso di evidenziare tre dimensioni prioritarie da seguire per mitigare il fenomeno:

1.                  Rafforzamento dei servizi pubblici per il lavoro, come catalizzatori di tutte le forze sociali coinvolte nel combattere il fenomeno

2.                  Coinvolgimento attivo del sistema scolastico per la prevenzione del fenomeno

3.                  Coinvolgimento delle autorità locali per il superamento delle barriere sociali e gli ostacoli che spesso caratterizzano la condizione dei Neet.

E.C.M.Y.N.N., approvato nel febbraio del 2015 con un finanziamento di circa 300mila euro, vede il Comune di San Giovanni Teatino capofila del partenariato strategico,  affiancato dall’impresa abruzzese Territorio Sociale e da organizzazioni pubbliche e private di Spagna, Grecia, Romania e Polonia.

Al meeting partecipa anche una delegazione municipale, con lo sportello Sangiò Lavoro, altri consulenti del Comune e di Territorio Sociale che si è occupata di rilevare i dati e rielaborarli.

Ciascuno dei cinque paesi coinvolti nel progetto ECMYNN è largamente interessato dal problema. Italia e Grecia ne registrano la maggiore incidenza (26% dei giovani tra i 15 e i 29 anni senza occupazione sono NEETs).

In quasi tutti gli stati europei gran parte dei NEETs di età 15-24 non ha mai avuto alcuna esperienza professionale. Ciò è molto rilevante in Italia, Grecia e Spagna dove il 70% dei NEETs di questa classe di età non ha mai lavorato nella sua vita. Anche tra i NEETs più adulti (24-29), peraltro, il 40% del target italiano non ha mai avuto esperienza di lavoro. Un ulteriore 65% di questi sono classificabili come scoraggiati: non hanno più alcuna speranza di poter trovare lavoro, né si adoperano più per ricercarlo.

La giornata conclusiva del meeting – spiega Alessia Chiacchiaretta, consigliere delegato alle politiche del lavoro – servirà a tirare le fila su un percorso di confronto e studio che ci fornirà le indicazioni necessarie a strutturare un servizio efficace per il nostro territorio, unico nel suo genere e facilmente esportabile e replicabile in altre realtà”.

14 Mag 2016

Amministrative 2016. Scrutatori sorteggiati in piazza (video)

Sorteggio per la nomina degli scrutatori (4 per ognuna delle 11 sezioni)  in piazza, alle ore 12 di lunedì 16 maggio 2016. Nessuna ombra o dubbio, per il Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci, sulla procedura che, in passato e in tante amministrazioni, alimenta polemiche per presunti "favoritismi". E allora? "Tutto alla luce del sole, o meglio in piazza del Municipio dove è stata  allestita una postazione e tutti i cittadini, non solo rappresentanti politici - conferma Marinucci - hanno assistito alle operazioni di sorteggio".

Già in occasione del recente referendum, il Comune di San Giovanni Teatino, su impulso del Sindaco Marinucci, aveva sperimentato il 'sorteggio telematico'. "Questa volta, per la nomina degli scrutatori nelle elezioni amministrative di domenica 5 giugno abbiamo preferito la piazza che - promette Marinucci - diventerà una prassi anche in futuro".

A mezzogiorno di lunedì, dunque, Marinucci ha convocato la commissione elettorale comunale all'ingresso di Palazzo di Città. La commissione è composta dai membri effettivi: Rosario Cicellini, Gabriella Federico ed Efrem Martelli. I supplenti sono Massimiliano Cesario Bronzino, Nicola Tumini e Franco Gagliardi.

 

14 Mag 2016

NEET. Il progetto del Comune e Territorio Sociale in Grecia

Progetto ErasmusPlus “ECMYNN”: le soluzioni al fenomeno NEETs dal meeting transnazionale di Patrasso

I tecnici del Comune e di Territorio Sociale in delegazione per studiare servizi più efficaci per i giovani che non studiano, non lavorano o non sono in formazione

 

Con il secondo meeting transnazionale, che si terrà a Patrasso in Grecia dal 16 al 20 maggio prossimi, il progetto europeo ErasmusPlus “E.C.M.Y.N.N. (Enhancing Competences to Meet Young's NEETs Needs)”, guidato dal Comune di San Giovanni Teatino, raggiunge metà del suo percorso.

E.C.M.Y.N.N., approvato nel febbraio del 2015 con un finanziamento di circa 300mila euro, vede il Comune di San Giovanni Teatino capofila del partenariato strategico,  affiancato dall’impresa abruzzese Territorio Sociale e da organizzazioni pubbliche e private di Spagna, Grecia, Romania e PoloniaIl progetto “E.C.M.Y.N.N, in graduatoria con altri cinque progetti meritevoli italiani, ha superato brillantemente la concorrenza di 200 proposte arrivate da tutta la nazione. Lo scopo della prima fase progettuale è stato quello di effettuare una ricognizione locale, nazionale ed europea sul fenomeno dei giovani NEETs (Not in Education, Employment or Training); una fascia di popolazione che non studia, non lavora e non è in formazione. Dopo la fase di studio, il progetto intende ideare e sperimentare servizi innovativi ed efficaci sui territori coinvolti nel partenariato.

Il meeting di Patrasso – ha spiegato il sindaco del Comune teatino, Luciano Marinuccirappresenta una fase intermedia delicatissima. Grazie a interviste “face to face” e web survey abbiamo i dati in mano, quelli che un anno fa mancavano, e siamo pronti a mettere in campo nuovi servizi, più attenti e più adeguati alle evoluzioni del mercato del lavoro”. Al meeting parteciperà anche una delegazione municipale, con lo sportello Sangiò Lavoro e altri consulenti del Comune, e di Territorio Sociale che si è occupata di rilevare i dati e rielaborarli. Ciascuno dei cinque paesi coinvolti nel progetto ECMYNN è largamente interessato al problema dei NEETs. Italia e Grecia registrano la maggiore incidenza del fenomeno (26% dei giovani tra i 15 e i 29 anni senza occupazione sono NEETs). La cinque giorni greca sarà dedicata a un confronto plenario con le delegazioni internazionali per definire, così, nuovi servizi e linee guida utili ad affrontare al meglio il fenomeno e ridurre i dati dei giovani senza occupazione.

Dalle interviste condotte – spiega Alessia Chiacchiaretta, consiglere delegata dal Sindaco - è emerso che l’apparato pubblico non sarebbe in grado di fornire un supporto reale alla ricerca di lavoro. Gran parte dei ragazzi intervistati, anche tra quelli in possesso di esperienze pregresse, ritiene che i corsi di formazione, o i corsi post lauream, possano essere utili nella ricerca di lavoro, ma non sono ritenuti fattori cruciali. Inoltre, i nostri ragazzi si sentono abbandonati. Ecco perché abbiamo ritenuto necessario accostarci alle loro nuove esigenze, comprenderle e studiare risposte realmente efficaci e adeguate. Non si può prescindere, in questo senso, da confronti e sperimentazione. Siamo pronti a metterci in gioco e il meeting a cui ci stiamo avvicinando ci darà indicazioni indispensabili al progetto di crescita già avviato”.

13 Mag 2016

Bando per assegnazione posteggio per attività commerciale

 

11 Mag 2016

SGT MUSIC AWARDS 2016 (bando e moduli d'iscrizione)

11 Mag 2016

EcoMan & SuperGaia (le foto). Rinviato l'evento di domenica

Straoridinario sabato mattina in piazza San Rocco. L'educazione ambientale, la raccolta differenziata e tanto divertimento con i bambini protagonisti.

ECOMAN E SUPERGAIA, A CAUSA DEL MALTEMPO, SONO STATI COSTRETTI A RIPARTIRE. DOMANI, DOMENICA 15 MAGGIO NON SARANNO IN PIAZZA.

HANNO PROMESSO CHE TORNERANNO PRESTO.

Oggi è andata così

 

 

 

"La tutela dell'ambiente diventa un evento socio-culturale e coinvolgente. Divertendo, educando alle buone abitudini e responsabilizzando soprattutto i più piccoli". Il Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci presenta così le due giornate dedicate all'ambiente di sabato 14 (dalle 10 alle 15) e domenica 15 maggio (dalle 10 alle 13).

L'evento ludico didattico, patrocinato dal Comune di San Giovanni Teatino, è organizzato dalla Società San Giovanni Servizi (SGS). Destinatari privilegiati sono gli alunni della scuola elementare, ma l'intenzione è di coinvolgere anche i 'più grandi', incuriosendoli e facendoli partecipare.

"EcoMan e SuperGaia - spiega il presidente di SGS Ernesto Anchini - sono due supereroi. Arriveranno sabato e domenica in piazza San Rocco per educare i piccoli, gli abitandi del futuro, ai corretti comportamenti ambientali. Insegneranno come si combatte l'inquinamento della aria, come evitare che rifiuti e discariche coprano prati e fiumi. Rifiuti, mobilità, acqua, energia sono gli argomenti che verranno affrontati con un linguaggio semplice e in modo divertente. Il breve percorso di 'animazione ambientale' culminerà con l'accesso a due gonfiabili: lo scivolo alto 11 metri e il labirinto di 64 metri quadri".

Nelle due mattine, SGS distribuirà materiale informativo sul sistema di raccolta differenziata dei rifiuti a San Giovani Teatino.

"Ecoman & SuperGaia" è un format ludico educativo di Castellum rivolto ai bambini. Partner tecnico-scientifico è Fare Verde onlus, associazione nazionale riconosciuta dal Ministero dell'Ambiente che dal 1986 si occupa di buone pratiche ecologiche.

09 Mag 2016

Polizia Municipale. Bando per graduatoria stagionali

 

06 Mag 2016

A Sambuceto il primo bagno pubblico autopulente (video)

Il primo bagno pubblico automatico autopulente e disinfettato dopo ogni 'bisognino' è in funzione nel centro di Sambuceto, area del Parcobaleno.

 

Ogni utilizzo costa 20 centesimi, offre tutta una serie di servizi e, soprattutto, garantisce l'igiene.

Il nuovo bagno pubblico automatico, assoluta novità per l'area metropolitana, risponde alle necessità più volte manifestate dalla cittadinanza e dagli avventori del mercato del venerdì.  E' soprattutto rispondente alle indicazioni dell'amministrazione. Il sindaco Luciano Marinucci ha infatti cercato e trovato "una soluzione che mantiene il decoro e la pulizia del centro cittadino".

I lavori per il bagno pubblico sono stati inserti nel progetto "Sistemazione dell'area Parcobaleno" e sono stati realizzati dall'impresa PTMatic srl di Bareggio (MI) che si è avvalsa del concessionario di zona "Urbania" di Lanciano.

Il responsabile, Michele Menna, ha illustrato le caratteristiche del servizio: "c'è un diplay che fornisce tutte le indicazioni dopo averne impostato la lingua (a scelta tra italiano, spagnolo, tedesco, francese, inglese). Inseriti i 20 centesimi, la porta scorrevole si apre e richiudendosi solo dopo avere 'registrato' il peso dell'utente. Dentro ci sono i servizi, tutti accessibili anche a persone con disabilità, dal water al lavandino, al sapone al distributore di carta asciugamani. In un angolo c'è anche il fasciatoio per le mamme. Il bagno è collegato alla rete fognante. Un volta usciti automaticamente si attiva il processo di pulizia e disinfezione di tutto l'ambiente interno"

Il bagno pubblico automatico è costato 34.153,60 euro ed è stato acquistato attraverso la procedura l'art. 125 c.8 del D.Lgs 163/2006 (Nuovo Codice dei Contratti Pubblici).

L'amministrazione ha concordato un programma di manutenzione annuale  con Urbania che provvederà, periodicamente, ai controlli e all'efficienza del servizio igienico pubblico.

E' stato il vicesindaco Giorgio Di Clemente a voler testare, per primo, ieri mattina, il bagno pubblico automatico.

"Per noi rappresenta un importante segnale di civiltà - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - perchè è un servizio utile, ma in grado di garantire livelli igienici e di sicurezza che giustamente ogni cittadino chiede all'amministrazione per questo tipo di servizi. Inoltre, per renderne più gradevole al presenza, abbiamo allestito intorno un piccolo giardino".

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.