Comunicati

Comunicati (1173)

31 Mag 2019

420 mila euro per il disstesto idrogeologico. Il Governatore Marsilio ed il Sindaco Marinucci firmano la convenzione (video)

Il Governo ha destinato la prima tranche di fondi per l'emergenza ancora vigente a seguito degli eventi meteorologici del gennaio 2017. Finanziato il progetto del Comune di San Giovanni Teatino in via Campo Imperatore per 420 mila euro. Questa mattina al firma della convenzione tra il Presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio ed il Sindaco Luciano Marinucci che si è impegnato alla stipula dei contratti entro il 30 settembre 2019

 

 

"La firma di oggi sancisce ancora una volta - ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci - la lungimiranza della nostra Amministrazione, sempre pronta a intercettare fondi da investire sul territorio e a favore della comunità. Assieme al Presidente Marsilio, ho sottoscritto lo schema di convenzione che disciplina gli aspetti tecnici e organizzativi per gli interventi di consolidamento della scarpata di Via Campo Imperatore, per i quali potremo utilizzare ben 420mila euro di fondi governativi destinati alle Regioni interessate da stati di emergenza, in particolare a seguito degli eventi meteorologici del gennaio 2017".

 

31 Mag 2019

Festa della Repubblica. Celebrazioni a San Giovanni Teatino

Auguri Italia! La ricorrenza del 2 giugno "Festa della Repubblica" sarà celebrata San Giovanni Teatino  con due eventi nella mattinata di domenica.

"Festeggiare la nostra Italia è sempre un onore - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - e questa volta vogliamo farlo sottolineando l'importanza dell'articolo 9 della Costituzione, quello che riguarda la promozione della cultura e della ricerca scientifica e tecnica, oltre alla tutela del paesaggio e del patrimonio storico e artistico della Nazione. Questo articolo ci ricorda quanto sia importante valorizzare il territorio e le sue peculiarità, difendendo l'immenso patrimonio di bellezza e conoscenza che abbiamo a disposizione".

Il programma prevede per domenica 2 giugno il ritrovo in piazza Marconi a San Giovanni Alta da dove, alle 11.00, il corteo aperto dal Sindaco Luciano Marinucci e il gonfalone della città di San Giovanni Teatino raggiungerà il Monumento ai Caduti dove ci saranno la deposizione di una corona e l'intervento del Primo Cittadino.

Alle 12.00 è previsto il ritrovo davanti al Municipio dove il corteo, aperto dal Sindaco e dal gonfalone della città raggiungerà il Monumento ai Caduti adiacente piazza San Rocco per la deposizione di una corona. Qui ci saranno gli interventi sul tema dell'articolo 9 della Costituzione Italiana: "La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione".

Alcuni cittadini e giovani di San Giovanni Teatino leggeranno stralci di opere e dichiarazioni sulla bellezza, naturale e paesaggistica, dell'Abruzzo di Ennio Flaiano, Ignazio Silone e Natalia Ginzburg.

"Con questo riferimento all'articolo 9 - spiega l'assessore alla cultura Simona Cinosi - vogliamo ribadire che la protezione del bello è uno dei valori fondanti il nostro sistema costituzionale. La tutela del patrimonio culturale, storico-artistico, paesaggistico e ambientale aveva una rilevanza straordinaria per i Padri costituenti. Un'intuizione che non dobbiamo mai sottovalutare, e riaffermare ogniqualvolta ci guardiamo intorno e riscopriamo il valore e la bellezza del nostro territorio e del nostro Abruzzo".

30 Mag 2019

"Poetando 2019". Vincono Noemi Pantaleone e Thomas Santuccione

Due bellissimi giorni di.. versi! Cerimonia di premiazione, a San Giovanni Teatino, del concorso di Poesia "Poetando", riservato agli alunni dell'Istituto Comprensivo "G.Galilei" ed organizzato in collaborazione con l'Amministrazione comunale, assessorato alla pubblica istruzione. "Rispetti Amo ci - noi, le nostre relazioni, i nostri affetti" è stato il tema dell'edizione 2019 che ha avuto una cerimonia di premiazione articolata in due giorni, uno per ogni sezione: A riservata alle classi del III-IV-V anno di scuola primaria e Briservata alle classi del I - II e III anno di scuola secondaria inferiore.

"Il concorso Poetando - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - in tre edizioni ha visto un'adesione sempre crescente. Segno che, se stimolati, gli studenti riconoscono e abbracciano con entusiasmo la bellezza della poesia. Queste iniziative servono ad accrescere la creatività, facendo capire ai ragazzi come le parole possano dare forma e voce alle emozioni".

La poesia "Lunedì..." di Noemi Pantaleone, giovane alunna della classe 2^A è la vincitrice della III edizione di "Poetando - Città di San Giovanni Teatino" sezione B premiata, con la coppa ed l'attestato, nella mattina di martedì 28 maggio 2019. La commissione della sezione B (presidente Simona Cinosi, giurati Paolo Diodato, Pierluigi Di Clemente, Maria Cristina Solfanelli e Marianna Di Giandomenico) ha premiato, con una medaglia e l'attestato, anche le poesie: "Sei andato via" (2^ classificata) di Mara Pellegrino della classe 2^G e "Mamma" (3^ classificata) di Camilla Caraceni della classe 2^A. Menzioni speciali della giuria per le poesie: "Il rispetto" di Emanuele Di Nicola della classe 3^E, "Lettera" di Tracy Miccoli della classe 2^G, "Un'amica a quattro zampe" di Camilla Trovarello della classe 2^G e "Gran Sasso" di Alexandra D'Arcangelo della classe 1^.

La poesia "Vorrei essere" di Thomas Alfonso Santuccione, giovanissimo alunno della classe 4^ A (Largo Wojtyla) è il vincitore, premiato con coppa e attestato nella cerimonia di mercoledì 29 maggio, della sezione A di "Poetando" 3^ edizione. La commissione della Sezione A (presidente Simona Cinosi, giurati Daniela Quieti, Barbara De Filippis, Cacciagrano Ilaria, Riccardo Papa e Benedetta Farinaccia) ha premiato, con una medaglia e attestato, le poesie: "Chiudo gli occhi" (2^ classificata) di Alessio Serraiocco della classe 4^D LW e "Volersi bene" (3^ classificata) di Beatrice Lanzetta della classe 4^B LW. Menzioni speciali della giuria per le poesie: "TortAmore" di Gaia Ritrovato della classe 4^B LW, "Amicizia .. che delizia" di Martina Maria De Simone della classe 4^B LW, "Diversi fuori ma uguali dentro" di Daniel Di Marzio della classe 4^A LW e "Pace" di Aurora Basile della classe 4^A LW.

 

"Il concorso di poesia Poetando - spiega l'assessore all'istruzione Simona Cinosi - ha lo scopo di creare occasione in cui esprimersi, attraverso la lettura e la composizione di poesie. Anche in questa terza edizione abbiamo voluto coinvolgere i più giovani, stimolandoli con dei premi e loro sono stati tutti straordinari, scrivendo poesie che dimostrano grande capacità di riflessione. Hanno ricercato, tutti, espressioni, parole e versi per esprimere emozioni vissute o immaginate e comunque percepite con sorprendente sensibilità".

 

 

SEZIONE A (SCUOLA PRIMARIA)

 

1° CLASSIFICATO             Thomas Alfonso Santuccione

 

 

 

VORREI ESSERE...

 

Vorrei essere una Ferrari magica,

 

e portare la felicità a chi non ne ha,

 

Vorrei essere un binocolo per guardare

 

il cuore e l'amore delle persone.

 

Ah se fossi libertà,

 

salterei di qua e di là,

 

vorrei essere la gomma bontà

 

per cancellare la malvagità.

 

Ah se fossi violenza

 

andrei a scuola di intelligenza,

 

vorrei essere profumo di tolleranza

 

per profumare tutta la stanza.

 

Vorrei essere odio per un po'

 

per capire come si può,

 

ah se fossi rispetto

 

in questo mondo non ci sarebbe più dispetto.

 

Vorrei essere il vento del perdono

 

per soffiare e portare la pace come dono.

 

 

 

 

 

SEZIONE B (SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO)

 

 

 

1° CLASSIFICATO Noemi Pantaleone

 

 

 

LUNEDI’

 

E con la testa chinata verso il

 

basso

 

e il sorriso timido sui denti

 

cerchi di affrontare questo giorno.

 

Addosso, l’odio di tutti.

 

Non vedi più la bellezza

 

dell’orizzonte.

 

Il giorno ha perso colore.

 

Eppure il cuore si rialza

 

e ritrova

 

un nuovo

 

volo.

 

 

30 Mag 2019

IMU. Valori di riferimento delle aree fabbricabili (zonizzazione PRG)

30 Mag 2019

Cresima in piazza San Rocco. Divieto di circolazione e di sosta con rimozione

Il Tenente Giancarlo Buranello, responsabile del procedimento per il Comune di San Giovanni Teatino, ha emesso l'ordinanza 101/2019 per regolamentare il traffico e la sosta in piazza San Rocco in occasione delle Conferimento del Sacramento della Cresima e facendo seguito alla richiesta del parroco monsignor Massimo D'Angelo.

Le celebrazioni avranno luogo in piazza San Rocco il giorno di sabato 1 giugno dalle ore 19 alle ore 20.30 per la Santa Messa a conclusione della attività di Catechesi della Parrocchia ed il giorno di sabato 8 giugno dalle ore 18 alle ore 19.30 per il rito del conferimento della Cresima presieduto dall'Arcivescovo Monsignor Bruno Forte.

Pertanto l'ordinanza dispone l'istituzione temporanea del divieto di circolazione veicolare e di sosta, con rimozione, in via Potenza, nel tratto di via Venezia compreso tra via Trieste e via Trento e via Trento dalle ore 17.30 alle ore 20.30 dei giorni 1 e 8 giugno 2019, e comunque fino al termine delle cerimonie religiose. All'ingresso di via Potenza, via Trento e via Trieste saranno posizionati e ben visibili i divieti e dissuasori di transito veicolare.

27 Mag 2019

Di Clemente. "La Provincia metta in sicurezza l'incrocio Villa Obletter e tagli l'erba sulle strade"

"L'incrocio 'Villa Obletter' in via dei Frentani è pericoloso e va messo in sicurezza". A ribadirlo, ancora una volta è il Vicesindaco di San Giovanni Teatino Giorgio Di Clemente nel corso dell'Assemblea dei Sindaci della Provincia di Chieti dello scorso 21 maggio.

"Ho segnalato al Presidente Mario Pupillo e agli amministratori presenti - dichiara Di Clemente - l'estrema pericolosità dell'incrocio di Villa Obletter sia per le precarie condizioni del manto stradale e, soprattutto, a causa del non funzionamento dell'impianto semaforico. Disservizi che ho più volte posto all'attenzione dell'amministrazione provinciale e che erano stati risolti dalla precedente amministrazione Di Giuseppantonio, di facevo parte, ma che si sono poi riproposti. Ora è necessario intervenire con urgenza per la messa in sicurezza di un incrocio dove transitano molte autovetture di residenti in Torrevecchia Teatina, San Giovanni Teatino (Fontechiaro da Capo), Chieti e Francavilla".

Nello stesso intervento Di Clemente ha chiesto al presidente Pupillo di attivarsi anche per la manutenzione della strade di competenza provinciale ricadenti nel comune di San Giovanni Teatino, dove tra l'altro non è stato ancora ha effettuato alcun sfalcio dell'erba. In molte strade, di competenza provinciale, la visibilità è ridotta tanto da rendere pericoloso il transito. Infine Di Clemente ha chiesto non solo la potatura delle piante, ma anche il censimento di quelle pericolanti per poterne pianificare l'abbattimento.

"Entro 30 giorni mi aspetto una risposta adeguata da parte del Presidente Pupillo. Un risposta - conclude Di Clemente - attesa non solo dalla comunità di San Giovanni Teatino come ho ribadito all'Assemblea dei Sindaci".

27 Mag 2019

Il Libro si fa Cinema. Premiati i vincitori

Il video "Diario di Antonio Bernabeo - 1^  parte" realizzato dalla classe 3^ C della Scuola secondaria di primo grado è il vincitore dalla prima edizione del Premio "Il libro si fa cinema - Città di San Giovanni Teatino", riservato agli alunni dell'Istituto Comprensivo "G.Galilei" di San Giovanni Teatino.

"Il cinema è un mezzo di comunicazione molto amato dai giovani - ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci - e utilizzarlo come mezzo per analizzare un testo letterario, è un modo avvincente e stimolante per avvicinare i giovani alla lettura. Nella nostra epoca, così interattiva, saper spaziare attraverso linguaggi diversi è una forma di arricchimento preziosa e dalle grandi potenzialità".

La cerimonia di premiazione si è tenuta il pomeriggio di giovedì 23 maggio nella sala consiliare del Comune. Sono intervenuti l'assessore alla cultura Simona Cinosi ed i componenti della giuria: i professori Adriano Di Profio, Maria Cristina Solfanelli, Elena Di Francesco (IC "G.Galilei"), Tiziana Francavilla (Presidente AUSER) e Valeria Masciantonio (Scrittrice).

"Lo scopo del premio - ha spiegato l'assessore Cinosi - è quello di favorire l’alfabetizzazione e l’approfondimento del linguaggio cinematografico, promuovendo il gusto estetico e le potenzialità espressive dell’immagine in movimento.  L’idea é quella di permettere lo sviluppo delle capacità di analisi di un testo letterario trasformandolo in testo audiovisivo e avvicinare gli studenti alla lettura".

Le altre classi partecipanti sono state la 3^E e la 3^F che si sono classificate al secondo ed al terzo posto con i video"Diario di Antonio Bernabeo - 2^parte" e "La pioggia nel pineto".

Due dei booktrailer hanno riguardato il Diario, inedito, della prigionia a Fürstenberg, di Antonio Bernabeo,  soldato italiano di Ortona che, nonostante sofferenze indicibili, non ha ceduto al ricatto del potere nazi-fascista rinunciando a seguire molti compagni d'arme nella costituzione della Repubblica di Salò.

Il terzo book trailer invece si è concentrato sulla famosa lirica di Gabriele D'Annunzio.

Alla premiazione sono interventi i figli di Antonio Bernabeo, Giuseppe e Carlo, ed il Vicepresidente dell'Associazione Nazionale Famiglie dei caduti e dei dispersi in Guerra sezione di Chieti Eugenio Mammarella.

24 Mag 2019

Il Drago. La scultura di Dragonara nel Parco 120 alberi (video)

Cerimonia nel Parco 120 Alberi giovedì 23 maggio 2019. L'associzione Il Drago di Dragonara ha consegnato all'assessore alla cultura Simona Cinosi la targa che identificherà l'opera dell'artista Alferdo Pecile realizzata per il simposio di sucluta "Sculpere" 2012

 

24 Mag 2019

Affitti più convenienti a San Giovanni Teatino. Marinucci firma l'accordo con le associazioni (video)

Giovedì mattina, 23 maggio 2019, è stato sottoscritto presso il Comune di San Giovanni Teatino l'accordo territoriale tra le associazioni della proprietà edilizia e degli inquilini per la stipula dei contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato. Le organizzazioni hanno rivisto ed aggiornato l'accordo territoriale per il Comune di San Giovanni Teatino, necessario per la stipula dei contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato, in applicazione delle norme di cui al decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti del 16 gennaio 2017, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 15 marzo 2017, che ha rinnovato la normativa relativa a tale tipologia di contratti.

"Si tratta di un grande risultato - spiega il Sindaco Luciano Marinucci - mirato a incentivare il mercato degli affitti e a muovere una realtà che risulta a volte un po' ingessata, grazie ad agevolazioni e garanzie volte a favorire un rapporto anche più sereno fra locatore e inquilino. Ci saranno vantaggi anche per gli affitti agli studenti universitari, in un territorio, il nostro, fortemente strategico grazie alla vicinanza rispetto ai poli di Chieti e di Pescara".

Alla presenza del Sindaco Luciano Marinucci e degli assessori Ezio Chiacchiaretta e Roberto Ferraioli, il nuovo accordo è stato sottoscritto da:

A.S.S.P.I. (Associazione Sindacale Piccoli Proprietari Immobiliari) - Antonio Piscione,

CONFABITARE (Associazione Proprietari Immobiliari) - Raffaella Mascilli,

CONFAPPI (Confederazione Piccola Proprietà Immobiliare) - Angelo Carminucci,

CONFEDILIZIA - Daniela Sebastiani

FEDERPROPRIETA' - Elena Anzolin

UNIONCASA CHIETI - Adriana Panara

U.P.P.I. (Unione Piccoli Proprietari Immobiliari) - Giuseppe Bucciarelli

ANIA - Maria Rosa Nobilio,

ASSOCASA - Angela Carpineta,

CONIA - Giuseppe Perilli,

FEDER.CASA ABRUZZO - Smeraldo Ricciuti

S.U.N.I.A. (Sindacato Unitario Nazionale Inquilini ed Assegnatari) - Rocco Piccirelli

S.I.C.E.T (Sindacato Inquilini Casa e Territorio) Abruzzo - Beniamino Primavera,

U.N.I.A.T. (Unione Nazionale Inquilini Ambiente e Territorio) - Antonio Mazza,

UNIONE INQUILINI - Walter Rapattoni

I proprietari e gli inquilini di abitazioni, situate nel Comune di San Giovanni Teatino, saranno ora più incentivati nello stipulare contratti di locazione con il cosiddetto "canale agevolato", che permette, ad entrambe le parti, di ottenere agevolazioni fiscali. Naturalmente è sempre possibile stipulare contratti di locazione ad uso transitorio, anche per studenti universitari. L'art. 8 della legge 431/98 prevede che, stipulando contratti di locazione con le caratteristiche dell'accordo raggiunto tra le locali organizzazioni dei proprietari e degli inquilini, si usufruisca dei seguenti benefici: ulteriore riduzione del 30% del reddito imponibile, riduzione del 30% della base imponibile per l'imposta di registro, aliquota IMU ridotta, detrazioni Irpef per gli inquilini che appartengono a determinate fasce di reddito. IMU e TASI sono ridotte del 25%, relativamente agli immobili locati a canone concordato. Il proprietario/locatore che invece opta per l'applicazione della cedolare secca sul reddito derivante dalla locazione di immobili a canone concordato, versa un'imposta del 10%, anziché quella del 21% prevista per i contratti cosiddetti "liberi".

Il canone dei contratti "concordati" dovrà essere determinato tra valori, previsti nell'accordo, che tengono conto della zona dove è situato l'immobile, delle caratteristiche dell’immobile stesso, della data di costruzione o di effettuazione di interventi di ristrutturazione, completo restauro o manutenzione straordinaria dell’unità immobiliare.

"Abbiamo conseguito un brillante risultato grazie al lavoro di squadra che è poi la caratteristica che contraddistingue l'Amministrazione Marinucci".  Così l'assessore alle Politiche della Casa Ezio Chiacchiaretta che ha ringraziato il collega Ferraioli, per l'ottimo lavoro di raccordo con le associazioni, in Sindaco e tutti gli altri assessori. "È importante che proprietari e inquilini utilizzino questo canale per la stipula dei contratti di locazione, che permette di ottenere, agli inquilini - spiega Chiacchiaretta - un canone ridotto ed ai proprietari una sorta di compensazione con le agevolazioni fiscali.  Questo è uno strumento concreto per avere un canone concordato per riempire gli immobili della città".

Tutti i contratti di locazione (agevolati, transitori e per studenti universitari), dovranno essere redatti utilizzando esclusivamente i tipi di contratto allegati al Decreto Ministeriale sopra richiamato e all'accordo sottoscritto in Comune

REFERENTE. Architetto Fabio CIARALLO

Comune di San Giovanni Teatino
Settore IV
Edilizia Privata - Urbanistica - SUAP e Commercio
Piazza Municipio n. 18
66020 - San Giovanni Teatino (CH)

23 Mag 2019

Concerto di Cristian Caprarese alla Scuola Civica Musicale. Domenica 26 maggio - ore 18 ingresso libero (video)

"Domenica in Musica 2019lezioni-concerto" ospita nell'auditorium della Scuola Civica Musicale "San Giovanni Teatino" un evento esclusivo. Domenica 26 maggio, alle ore 18, la presentazione e l'esecuzione di brani da "Postcards", esordio discografico del compositore Cristian Caprarese. Per l'occasione, il talentuoso pianista sarà accompagnato da Luigi Blasioli al contrabbasso e Giacomo Parone alla batteria.

“È un grande onore per noi ospitare l’esordio discografico di Cristian Caprarese, artista che si è fatto valere molto nel panorama nazionale ed europeo - ha dichiarato il Sindaco Marinucci. - Cristian è anche docente di pianoforte moderno/jazz nella nostra Scuola Civica Musicale: colgo quindi l’occasione per ringraziare la Presidente Carmelita Della Penna e il Direttore Artistico Giacinto Sergiacomo per la grande qualità della loro offerta formativa”.

Caprarese, incontrando il Sindaco Luciano Marinucci a Palazzo di Città ha spiegato: "Postcards è il frutto di due anni di intenso lavoro e ricerca su composizioni che si inseriscono nel solco di una tradizione jazzistica mediterranea, una musica ricca di venature popolari ed etniche. In Postcards ho lavorato ad una ricerca costante di sonorità tra folclore e innovazioni, mantenendo sempre al centro l'approccio jazzistico".

A Postacards, oltre ai due musicisti che accompagneranno Caprarese nel concerto di domenica, hanno collaborato anche Manuel Trabucco al sax soprano e Tenore, Alessandro Di Bonaventura al flicorno. Ospite del progetto Javier Girottofortemente voluto da Caprarese per le sue doti musicale e la sua sensibilità unica.

L'ingresso all'auditorium è libero.

 

Pagina 8 di 84

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.