Comunicati

Comunicati (1109)

27 Apr 2015

Giudici Popolari. Aggiornamento Albi

Città di San Giovanni Teatino

Settore II

Affari Generali e Servizi al Cittadino

Servizi Demografici

AGGIORNAMENTO DEGLI ALBI DEI GIUDICI POPOLARI

IL SINDACO

 

VISTO l'art.21 della Legge 10 aprile 1951, n° 287, sul riordinamento dei Giudici di Assise, sostituito dall'art3 della Legge 5 maggio 1952, n°405;

VISTA la Legge 27 dicembre 1956, n° 1441, sulla partecipazione delle donne all'amministrazione della giustizia nelle Corti di Assise;

R E N D E  N O T O

1- Tutti i cittadini, uomini e donne, residenti nel Comune che, non essendo iscritti negli albi definitivi dei giudici popolari, siano in possesso dei requisiti stabiliti dagli artt. 9 e 10 della legge 10 aprile 1952, n° 287, per l'esercizion delle funzioni rispettivamente di GIUDICE POPOLARE DI CORTE DI ASSISE o di CORTE DI ASSISE DI APPELLO  e non si trovino nelle condizioni di cui all'art. 12, sono invitati a iscriversi, entro il 31 luglio p.v. negli elenchi comunali, ritirando il modello di domanda presso l'Ufficio Elettorale del Comune o prelevandolo dla sito web del Comune

2 - I giudici popolari deveono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  1. Cittadinanza Italiana,
  2. Buona condotta morale,
  3. Età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni,
  4. Licenza di scuola media di primo grado per i Giudici di Corte di Assise,
  5. Licenza di scuola media di secondo grado per i Giudici di Corte di Assise di Appello.

3 - Non possono assumere l'uffico di giudice popolare:

  1. I magistrati e, in generale, tutti i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario.
  2. Gli appratenenti alle forze armate dello Stato ed a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipendenti dello Sato, in attivita di servizio.
  3. I ministri di qualsiasi culto ed i religiosi di ogni ordine e congregazione.

San Giovanni Teatino, 27 aprile 2015

27 Apr 2015

Il Sindaco Marinucci consegna le Borse di Studio 2013-2014 (video)

L'amministrazione comunale di San Giovanni Teatino premia i suoi "cittadini di domani" che si sono distinti nell'anno scolastico 2013-2014 dell'Isitituto Comprensivo Statale "G. Galilei", per poi isicriversi negli Istituti superiori. "Nonostante spending review e tagli agli enti locali, abbiamo fatto il massimo per riconoscere e premiare con una pergamena e un assegno chi ha studiato e rappresenta l'orgoglio della nostra comunità, e stimolo per i loro coetanei", ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci nel corso della cerimonia che si è tenuta presso la sala del Consiglio Comunale, sabato 25 aprile. Ventuno i ragazzi che lo scorso hanno si sono diplomati con "9", cinque con "10" e sei i "10 con lode". Per loro e le loro famiglie una bellissima mattinata alla quale è intervenuta tutta l'amministrazione comunale di San Giovanni Teatino ed il presidente del Consiglio Nicola Tumini. Segno di una comunità unita e partecipe

25 Apr 2015

La Festa della Liberazione a San Giovanni Teatino (video)

70 anni della Festa della Liberazione, il 25 aprile a San Giovanni Teatino. Dopo l'intervento del sindaco Luciano Marinucci, la lettura del discorso di Brisighella del comandante Ettore Troilo, allo scioglimento della Brigata Majella, il 15 luglio 1945. Grandissima è stata la partecipazione emotiva del pubblico presente, fino alla commozione dell'assessore Gabriella Federico alle ultime parole del "discorso". Gli assessori Alessia Chiacchiaretta e Massimiliano Bronzino hanno quindi letto i nomi e reso onore alle 26 vittime militari della seconda guerra mondiale (elenco fornito dal Ministero della Difesa). Tra questi anche un giovane partigiano, Pietro Cappelletti, morto in territorio metropolita nel 1944. Il Silenzio, con il saluto delle autorità militari presenti, e l'Inno di Novaro-Mameli, intonato da tutti i presenti, hanno chiuso la cerimonia

25 Apr 2015

Festa della Liberazione a San Giovanni Teatino alta (video)

Le celebrazioni per la ricorrenza della Festa della Liberazione sono iniziate alle 9.30, con la deposizione di uan corona al monumento dei caduti davanti al chiesa di San Giovanni Teatino alta

24 Apr 2015

Apre lo Sportello Welfare per gli artigiani (video)

Il Comune di San Giovanni Teatino apre uno sportello Welfare dove personale qualificato aiuterà gratuitamente gli artigani e piccoli imprenditori con consulenze ed assistenza. Nessun costo per l'amministrazione che ha valorizzato la convenzione esistenste con Confartigianato Chieti

 

24 Apr 2015

Una scuola in via Di Nisio? Si.. può .. fare (video)

Le opere pubbliche che stanno cambiando San Giovanni Teatino.
Una scuola in via Di Nisio? Si.. può .. fare
In viaggio con il sindaco Luciano Marinucci nei luoghi della città dove avvengono le trasformazioni.
Gli interventi pianificati nei primi quattro mesi dell'anno sono iniziati o stanno iniziando e saranno completati entro pochi mesi.

La popolazione scolastica cresce, mentre l'amministrazione comunale (e i cittadini contribuenti) paga l'affitto di locali privati per soddisfare la domanda di aule. L'intuizione del sindaco Luciano Marinucci ha trovato conforto dal recente colloquio con il Ministro dell'Istruzione Università e Ricerca Stefania Giannini. Il Miur sta per liberare risorse per il recupero, adeguamento sismico ed efficientamento energetico e San Giovanni Teatino ha già pronto il progetto da far finanziare

 

22 Apr 2015

Energiochi 2015. Il Sindaco incontra la quinta di via Roma (video)

Giovedì 16 aprile, ore 10.30 circa. Il sindaco Luciano Marinucci entra in ... classe. Sono gli alunni della quinta della scuola primaria di via Chieti che con il primo cittadino trascorrono quasi 2 ore. Vogliono sapere del Patto dei Sindaci, del protocollo di Kyoto e di cosa stia facendo l'amministrazione per perseguire importanti obiettivi per la qualità dell'aria e, quindi, della vita. I bambini illustrano il loro lavoro che portano all'Energiochi 2015. Raccontano dei rilievi sulle piante di Sambuceto e San Giovanni Teatino, della conta di "licheni" che sono il "termometro" dell'inquinamento dell'aria. Fanno proposte e danno consigli al sindaco che ascolta, risponde ed apprezza un approccio educativa che tende a responsabilizzare gli alunni sul loro futuro e magari consigliando "buone prassi" a papà e mamma. Nel video: pillole della mattinata, le considerazioni del sindaco Marinucci e le spiegazioni della docente Floriana Cesinaro

 

22 Apr 2015

Borse di Studio. Avviso per l'assegnazione

SETTORE II – AFFARI GENERALI e servizi al cittadino Servizi Sociali e Scolastici

AVVISO

PER L’ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I° GRADO 

IL DIRIGENTE

In ottemperanza alla deliberazione di Consiglio Comunale n.6 del 21.02.11 con la quale veniva approvato nuovo Regolamento per la concessione di borse di studio agli alunni meritevoli della

Scuola Secondaria di 1° grado,

Rende noto:

Sono istituite delle “borse di studio” destinate ai ragazzi residenti da almeno 3 mesi nel Comune di San Giovanni Teatino che, nell’anno scolastico 2013/2014 hanno frequentato l’ultimo anno della Scuola Secondaria di 1°livello (ex Scuola Media Inferiore), riportando la votazione finale di “10”e “9”. 

L’importo di ciascuna borsa di studio è determinato in € 250,00 per gli alunni che hanno conseguito la licenza di Scuola Media Inferiore con votazione finale di 10 e 10 e lode, e di €150,00 per quelli che hanno riportato la votazione finale di 9.

Le “borse” verranno assegnate nei limiti degli stanziamenti di bilancio comunale.

In caso di insufficienza di fondi, garantite le borse di studio agli alunni che hanno conseguito la votazione di 10, verrà stilata una graduatoria tra tutti i ragazzi che hanno riportato 9, sulla base del reddito ISEE (dal più basso al più alto) del nucleo familiare di appartenenza.

Per accedere alla borsa di studio il genitore dell’alunno dovrà presentare apposita istanza entro le ore 13,00 del 24/04/2015, corredata da idonea documentazione attestante la votazione conseguita dal figlio.

Gli alunni che hanno conseguito la licenza nell’Istituto Comprensivo Statale di San Giovanni Teatino, non dovranno presentare la documentazione relativa alla votazione finale, in quanto sarà compito del Servizio acquisirla presso lo stesso Istituto.

L’erogazione del beneficio verrà disposta in favore del genitore dell’alunno meritevole, che verrà all’uopo contattato dal preposto Ufficio Comunale.

Ulteriori informazioni possono essere acquisite presso l’Ufficio Scolastico del Comune, tel. 085.44.44.6205.

San Giovanni Teatino, lì 21 aprile 2015

L'ASSESSORE ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE                     ILRESPONSABILE DEL SETTORE II

                Prof. Gabriella Federico                                       Dott. Massimiliano Spadaccini

                                                                                                                  

22 Apr 2015

Dissesto idrogeologico. Il convegno. (video)

Il Comune di San Giovanni Teatino si avvale di esperti per studiare l'assetto idrogeologico del territorio ed apre al confronto con i cittadini. Bisogna compiere le scelte più opportune per pianficare riducendo al minimo i rischi per la collettività

22 Apr 2015

San Giovanni Teatino dice: "Grazie per 70 anni di Pace"

San Giovanni Teatino dice "Grazie per 70 anni di Pace"

E questo il messaggio che l'amministrazione comunale di San Giovanni teatino intende trasmettere con la celebrazione e gli eventi del 25 aprile, Festa della Liberazione.

Il programma delle manifestazioni si apre sabato mattina alle 9.30. In piazza Marconi a San Giovanni Alta ci sarà la deposizione di una corona di alloro al monumento ai caduti alla presenza delle autorità, religiose, militari e delle associazioni cambattentistiche.

Alle 10 il corteo deporrà una corona al monumento ai caduti in piazza San Rocco a Sambuceto dove sono previsti i saluti istituzionali e il contributo canoro del circolo anziani "San Rocco delle piane".

Alle 11 la consegna degli attesti e borse di studio agli studenti meritevoli dell'anno scolastico 2013/2014. Ci sarà quindi il messaggio del Sindaco Luciano Marinucci. Messaggio rivolto alla collettività e soprattutto ai più giovani. "Solidarietà e patria non solo parole - dice il primo cittadino di San Giovanni Teatino - Il senso di appartenenza ad una comunità devono crescere ed essere forti, come la condivisione dei valori sui quali è stato fondato. Valori che si sono forgiati in anni difficili, durante e subito dopo il secondo conflitto mondiale, e che è nostro dovere tenere sempre vivi. Sono la stella polare di una comunità civile e solidale nel cuore e non solo a parole"

Il programma delle manifestazioni si concluderà domenica 26 aprile alle ore 21 presso l'auditorium della Scuola Civica Musicale con la rappresentazione teatrale "La Perpetua" di Paolo Diodato. Si tratta di un tributo alla resistenza umanitaria delle comunità abruzzesi che durante l'occupazione nazifascista concretamente si sono messe a disposizione dei fuggiaschi politici, partigiani, ed ebrei con i quali, nonostante la povertà materiale, la semplicità culturale, la scarsità di mezzi, la minaccia continua, hanno saputo "condividere il pane che non avevano". L'ingresso a teatro è gratuito.

 

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.