30 Apr 2012

I fondi stanziati per uno spettacolo musicale stornati per acquistare voucher formativi: il Comune celebra così il Primo Maggio

I fondi che l'amministrazione comunale aveva deciso di stanziare per uno spettacolo musicale che celebrasse la festa del Lavoro saranno utilizzati per acquistare voucher formativi al fine di poter impiegare qualche lavoratore disoccupato nei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria durante la prossima stagione estiva: è questa la decisione del sindaco, Luciano Marinucci, che ha spostato 5000 euro dal capitolo delle manifestazioni a quello delle manutenzioni, in segno di rispetto per i tanti disoccupati che ci sono sul territorio.

«Tutti i giorni – ha spiegato il sindaco Marinucci – tocco con mano le crescenti difficoltà economiche della popolazione di San Giovanni Teatino e ascolto numerose persone che hanno perso o cercano il lavoro: sebbene il Comune non possa diventare da un giorno all'altro un ufficio di collocamento, anche per le difficoltà economiche in cui ci troviamo ad operare, mi sembrava giusto dare un segno di vicinanza e di solidarietà a questi concittadini e a tutti coloro che vivono il dramma della disoccupazione.

Per questo, ho ritenuto giusto, e la mia amministrazione con me, di utilizzare i cinquemila euro già stanziati per una manifestazione musicale destinandoli all'acquisto di voucher formativi, sulla scorta di quanto già fatto durante i giorni dell'emergenza neve, quando con questa formula abbiamo reclutato venti spalatori di neve che hanno contribuito alla riuscita del piano di emergenza comunale. Con quei fondi, altri disoccupati potranno dare una mano ai nostri dipendenti e a quelli delle nostre due società partecipate, Sgs e FbServizi, per la manutenzione estiva delle strade e delle zone verdi.

Il Primo Maggio sarà comunque celebrato con un concerto, che ha organizzato l'associazione culturale “Il drago” di Dragonara, a cui il Comune ha concesso il patrocinio non oneroso».

Read 3070 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.