14 Dic 2012

Affidati i lavori per completare il sistema di raccolta delle acque bianche nella zona artigianale di Sambuceto

È stato assegnato nei giorni scorsi l’appalto per il completamento del sistema di raccolta delle acque bianche all’interno della cosiddetta “zona PIP” (insediamenti artigianali a Sambuceto): l’importo è stato fissato a 25.450 euro, mentre 76.000 euro saranno utilizzati per l’acquisizione, mediante esproprio, del terreno interessato.

«Questo appalto – ha commentato il sindaco, Luciano Marinucci – costituisce un altro passo in avanti per lo sviluppo della zona artigianale di Sambuceto, che contribuirà ad evitare il ripetersi degli incresciosi fenomeni di allagamento delle case e strade limitrofe che si sono registrati nei mesi scorsi. Grazie anche alla cessione del terreno interessato ai lavori, riusciremo a realizzare il definitivo collegamento della zona con via Vicenza, dove insiste il cavalcavia che collega la Tiburtina e via Cavour ad uso soprattutto dei mezzi pesanti».

«Per lo sviluppo ed il completamento di opere per la nuova viabilità – ha aggiunto il vicesindaco ed assessore ai Lavori Pubblici, Giorgio Di Clemente – vi sono già dei progetti, in parte finanziati dalla Cassa Depositi e Prestiti, ma oggi ancora fermi per il blocco delle opere dovuto all’impossibilità di spesa in conseguenza dei vincoli del Patto di Stabilità: il programma dell’amministrazione è comunque quello di garantire entro il 2013 il prosieguo delle iniziative nella zona artigianale e rispettare la programmazione del Piano Triennale delle Opere Pubbliche».

Read 3026 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.