08 Mar 2013

L’ex procuratore di Pescara, Nicola Trifuoggi, protagonista domani di un confronto con gli studenti di San Giovanni Teatino

Gli alunni della terza media dell’istituto comprensivo “G. Galilei” vanno a scuola di legalità: domani mattina, presso la sala consiliare del Comune, dalle 9.30 infatti si confronteranno con Nicola Trifuoggi, ex procuratore capo della Procura della Repubblica di Pescara. «Vogliamo un mondo migliore: incontri sulla legalità», è questo il titolo del progetto, che è stato elaborato dallo stesso istituto comprensivo, guidato dal prof. Alfredo Schiazza, e dal Kiwanis Club di Pescara, presieduto da Patrizia Mucci, in collaborazione con l’amministrazione comunale.

L'ex magistrato, protagonista di numerose inchieste in Abruzzo, trascorrerà l’intera mattinata con gli studenti, parlando di legalità, a partire soprattutto dai comportamenti quotidiani, spronando i ragazzi ad interessarsi al rispetto delle persone e delle cose.

«L’educazione dei giovani – ha spiegato il sindaco, Luciano Marinucci, che porterà il suo saluto agli studenti – è essenziale per crescere buoni cittadini che possano essere attenti ad ogni violazione della legalità, anche la più piccola e considerata più banale: è grazie a questi incontri che si consolida nei ragazzi quel senso di rispetto e quel senso civico che sono essenziali per la convivenza civile e democratica».

Read 3225 times
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.