27 Ago 2013

Domani sera la “notte bianca della cultura”: 18 associazioni locali daranno vita ad una serata speciale e unica

Diciotto associazioni culturali, sociali, assistenziali e religiose dell’intera cittadina saranno protagoniste domani sera, a partire dalle 21.00, della “Notte Bianca della Cultura”: una serata, ideata per la prima volta in assoluto dagli assessorati alla Cultura e al Turismo e Manifestazioni, che ha l’intento di rendere protagonisti della città gli stessi cittadini.

L’intero centro storico di Sambuceto sarà pedonalizzato: piazza San Rocco, piazza Municipio, Parcobaleno e corso Italia saranno chiuse al traffico ed ospiteranno i punti di animazione preparati da ciascuna associazione culturale che, con il coordinamento dell’amministrazione comunale, ha scelto di occuparsi di uno specifico spettacolo, partendo dalla propria peculiare caratteristica.

Così, se le associazioni di Protezione Civile, Croce Rossa e Cavalieri di Malta presenteranno simulazioni di soccorso e di incidenti stradali, in collaborazione con la Polizia Municipale, l’associazione “Tu sei… arte” organizzerà lungo la zona pedonale due estemporanee, una di pittura e una di scultura. L’Azione Cattolica parrocchiale e il gruppo Scout hanno in serbo giochi a tappe per i bambini, l’associazione “Paese Comune” ha organizzato tre incontri-dibattito su tematiche ambientali in piazza Municipio, “Auser-Unilieta” presenterà una mostra fotografica sul paese. Musica per l’Arca del 2000 che unirà le note alle parole della poesia, ad un incontro sulla mitologia greca e alla presentazione del libro della concittadina Natascia Berardinucci, “Prigioniera della mia innocenza”; tango, danze orientali e danza del ventre saranno il programma proposto dal Centro Artistico “Ideal”, mentre musica e poesia si potranno ascoltare nello spazio dell’associazione “Il Drago”, che riproporrà anche il mercatino del baratto dei libri, in collaborazione con la biblioteca comunale. I bambini potranno divertirsi con i gonfiabili di Massimo Di Francesco e con le letture animate curate dall’associazione “Chi più ne art”, i più grandi ridere con la proiezione dei film “Viva l’Italia” e “Il mio peggior Natale” a cura dell’associazione “Prospettiva Immagine”. Infine, la Pro-Loco “Primavera ‘94” girerà per tutta l’area pedonale proponendo i canti tipici del folklore abruzzese, in collaborazione con il Centro Anziani “San Rocco alle Piane”.

«L’idea di mettere insieme tutte le associazioni del paese – ha dichiarato il sindaco, Luciano Marinucci – si è rivelata una scelta vincente che ha permesso di coinvolgere direttamente coloro che tutto l’anno contribuiscono all’animazione sociale e culturale di San Giovanni Teatino, al fine sia di mostrare a tutta la cittadinanza la ricchezza della nostra proposta culturale sia di rendere protagonisti gli stessi cittadini di una serata tutta dedicata a loro».

«Per la prima volta in assoluto – ha aggiunto l’assessore al Turismo e alle Manifestazioni, Paolo Cacciagrano – a San Giovanni Teatino l’amministrazione comunale promuove una manifestazione così articolata e così partecipata: la risposta entusiastica che abbiamo avuto da tutte le associazioni a questa nostra proposta è stata la testimonianza della vivacità culturale della nostra cittadina. Questa notte bianca fa il paio con quella dello sport, celebrata il mese scorso, sottolineando ancora di più il titolo di “European Town of Sport” ottenuto per questo straordinario 2013».

«A San Giovanni Teatino – ha chiosato l’assessore alla Cultura, Alessia Chiacchiaretta – l’impegno e la costanza di tante associazioni culturali consente ai cittadini di avere tutto l’anno tanti stimoli positivi e tante occasioni di riflessione e di socialità: da parte dell’amministrazione comunale questa “notte bianca della cultura” è anche un riconoscimento e un ringraziamento per il lavoro fatto con tanta passione sinora».

Read 3445 times Last modified on Mercoledì, 28 Agosto 2013 10:07
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.