30 Lug 2013

Arrivate le prime analisi Arta richieste dal sindaco Luciano Marinucci

Si portano a conoscenza della cittadinanza i primi rilievi effettuati dall'Agenzia regionale per la tutela dell'ambiente (Arta), i quali evidenziano un aumento della quantità di benzene presente nell'aria nella giornata del 26 luglio, attribuibile all'incendio del colorificio Val Pescara; tuttavia la concentrazione si è andata disperdendo nel corso della mattinata, fino ad assestarsi sui normali livelli tipici del periodo.

«Sono molto soddisfatto» dice il sindaco Luciano Marinucci «del lavoro svolto dalla macchina amministrativa del Comune, che si è messa subito in moto per avvisare tempestivamente i cittadini residenti nelle zone interessate dalla nube inquinante, provocata dall'incendio dello stabilimento di via Aterno. Rivolgo quindi un plauso alla mia amministrazione che, nonostante le dimensioni dell'evento e l'orario inconsueto, non si è tirata indietro bensì ha agito in prima linea per assicurare il benessere dei cittadini».

Si allega qui di seguito il certificato dell'Arta.

Read 3025 times Last modified on Martedì, 30 Luglio 2013 11:55
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.