10 Lug 2013

Ancora una volta San Giovanni Teatino entra nella top ten dei Comuni ricicloni riconosciuti da Legambiente

Anche nella XX edizione della manifestazione di Legambiente “Comuni ricicloni”, che premia le amministrazioni comunali virtuose per il trattamento e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, il Comune di San Giovanni Teatino conquista la “top ten” in Abruzzo, confermandosi nel novero delle città che superano il 65% di raccolta differenziata premiate dall’organizzazione ambientalista.

I risultati sono stati comunicati questa mattina a Roma nell’ambito dell’assemblea nazionale di Legambiente: San Giovanni Teatino ha centrato il premio 2013 attestandosi al 65,5% di raccolta differenziata, con un ottimo indice di buona gestione.

«Questo premio – ha dichiarato il sindaco, Luciano Marinucci – conferma la buona gestione che la San Giovanni Servizi, la nostra società partecipata che si occupa dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani, porta avanti da alcuni anni, riuscendo anche a produrre un aumento dell’utile di gestione, che è un motivo di maggiore lustro insieme agli alti standard di qualità, che sono sempre in miglioramento.

L’amministrazione comunale continua a portare avanti il suo programma di sostenibilità ambientale e di attenzione all’ecologia, che passa attraverso progetti specifici di qualità, come quello per la realizzazione di una piattaforma ecologica, grazie alle risorse del fondo “Sviluppo e Coesione” che la Regione Abruzzo ha attivato nella programmazione dei Par-Fas 2007-2013, e che presto presenteremo alla collettività. La nostra azione sarà tesa a recuperare ed utilizzare quanti più fondi possibili provenienti da Regione, Stato ed Unione Europea così da non pesare più sulle tasche dei cittadini, già gravati di molti mutui attivati negli anni precedenti».

Read 3135 times Last modified on Giovedì, 11 Luglio 2013 11:01
Rate this item
(0 votes)

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.