Notizie e Comunicati

Notizie e Comunicati (237)

«In sede di comitato Via a L’Aquila il Comune di San Giovanni Teatino chiederà che la variante richiesta dalla società Energia Verde sia mitigata da opere di compensazione ambientale per indennizzare i cittadini per i danni subiti da una realizzazione effettuata in difformità dal progetto originario, il quale, tra l’altro, aveva già ottenuto l’assenso degli organi competenti prima del nostro insediamento»: così il sindaco, Luciano Marinucci, precisa la posizione del suo Comune in merito alla prossima riunione del comitato regionale per la Valutazione di Impatto Ambientale sul progetto di centraline idroelettriche ex Sidital sul fiume Pescara.

A San Giovanni Teatino saranno vietati gli aumenti di cubatura, fino al 50%, per le ristrutturazioni edilizie, introdotti dalla legge regionale 49/2012 in attuazione del Decreto Sviluppo del Governo Monti: a deciderlo, ieri sera è stato il Consiglio comunale che ha votato all’unanimità la delibera, predisposta dall’assessore all’Urbanistica, Alessandro Feragalli.

Secondo il provvedimento sul territorio comunale saranno applicati solo gli incrementi stabiliti dal decreto governativo (20% e 10% di aumento di volumetria per gli edifici da ristrutturare di tipo residenziale e non), in quanto la legge non consente ai Comuni di modificare i premi di cubatura introdotti dal Governo.

Si è svolto questa mattina a mezzogiorno il sorteggio telematico dei 44 scrutatori effettivi e di altrettanti supplenti che presteranno servizio nelle 11 sezioni elettorali presenti sul territorio comunale in occasione delle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio: alla presenza di un pubblico ufficiale, che ha assistito a tutte le fasi delle operazioni, la commissione elettorale comunale, formata dal sindaco, Luciano Marinucci, e dai consiglieri comunali Rosario Cicellini, Massimiliano Bronzino ed Efrem Martelli, coordinata dal responsabile del servizio elettorale, Massimiliano Spadaccini, ha approvato all’unanimità la lista uscita dalla procedura informatica, che ha estratto i nomi, traendoli dall’elenco degli 814 iscritti nell’apposito albo degli scrutatori.

Si aprirà sabato prossimo, 2 febbraio, alle 10.30 presso la sala consiliare del Comune, la mostra “Art Exhibition”, a cura dell'artista Rita D'Emilio: una esposizione, che durerà fino al 23 febbraio, dalle caratteristiche originali, in quanto conterrà le opere pittoriche realizzate liberamente dai cittadini in occasione della “Giornata dell'Arte Contemporanea”, celebrata lo scorso 5 ottobre. In quella occasione, all’interno della biblioteca comunale e in altri cinque luoghi di rappresentazione, sono state lasciate tele bianche per permettere a chiunque di esprimere la propria vena artistica.

La Giunta municipale ha deciso di presentare ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale contro l’esclusione, decretata dalla Regione, dal bando di gara relativo ai finanziamenti relativi al Piano Nazionale di Sicurezza Stradale: secondo la comunicazione del Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo (Bura), la proposta è stata respinta per «assenza della dicitura prevista nel bando al comma 3 articolo 5».

Si svolgerà venerdì 1 febbraio a mezzogiorno la riunione della commissione elettorale comunale che dovrà procedere, ai sensi di legge, alla designazione degli scrutatori nelle 11 sezioni elettorali previste nel territorio comunale: per decisione del sindaco, Luciano Marinucci, tale designazione avverrà attraverso un sorteggio pubblico e telematico attingendo i nominativi dagli elenchi dei cittadini che si sono iscritti nel registro apposito, alla presenza di un pubblico ufficiale. Dovranno essere designati quattro scrutatori per sezione e altrettanti come supplenti, così da avere pronti i nominativi in caso di rinuncia o di impedimento di qualche componente dell’ufficio elettorale.

È stato consegnato questa mattina all’amministrazione il nuovo spazzaneve realizzato grazie alla modifica di un mezzo già in dotazione al Comune: con una spesa di 9.000 euro, è stata acquistata la lama meccanica adatta ed è stata montata su un automezzo comunale.

Circa trenta amministrazioni comunali della provincia di Chieti, rappresentate da sindaci, responsabili degli uffici tecnici e di quelli finanziari, hanno partecipato questa mattina al seminario di approfondimento, organizzato dal Comune di San Giovanni Teatino, “Procedure e strumenti per il passaggio alla nuova Tares”.

A presenziare ai lavori c’erano il sindaco, Luciano Marinucci, il delegato comunale all’Ecologia, Gabriella Federico, e l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Alfredo Castiglione, mentre ha presentato tutte le novità della nuova tassa l’ing. Gaetano Drosi della SOFTline srl, coordinatore del “Gruppo Tares”, ed esperto di tributi locali.

Sono ventuno gli studenti di San Giovanni Teatino che l’anno scorso hanno superato l’esame finale di terza media con una votazione di 9 e 10: come di tradizione, tutti saranno premiati con una borsa di studio che verrà consegnata in un’apposita cerimonia che si terrà nella sala consiliare del Comune domenica prossima, 20 gennaio alle 10.30, dal sindaco, Luciano Marinucci, e dall’assessore alla Pubblica Istruzione, Paolo Cacciagrano.

In vista dell'introduzione della nuova Tassa sui Rifiuti e Servizi (Tares), che andrà a sostituire completamente la vecchia Tarsu e che dovrà finanziare anche le spese per la pubblica illuminazione e i lavori stradali, il Comune di San Giovanni Teatino ha promosso un seminario tecnico, cui sono stati invitati tutti i Comuni della provincia e i relativi responsabili delle aree tecnica e finanziaria, che si aprirà mercoledì prossimo, 23 gennaio, alle 9.30 presso la sala consiliare.

Pagina 9 di 17

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.