31 Gen 2014

Oggi pomeriggio verrà presentata la bozza del Piano di Recupero di San Giovanni Alta

 

Oggi pomeriggio, 31 gennaio, alle ore 18.00 presso la sede della Pro-Loco “Primavera ‘94” in corso Marconi si terrà la presentazione della bozza del Piano di Recupero “San Giovanni Alta”, elaborato negli ultimi due mesi ed arricchito dalle osservazioni dei cittadini e delle categorie produttive, al termine di un percorso partecipato che ha visto svolgersi ben quattro incontri di confronto sul futuro del paese alto.
A presentare la bozza saranno i progettisti, gli architetti Maurizio Basile e Marella Tavoletta, insieme al sindaco, Luciano Marinucci, e all’assessore all’Urbanistica, Alessandro Feragalli.
«Con questo piano urbanistico innovativo – ha spiegato il primo cittadino – puntiamo a valorizzare il territorio del paese alto e ad esaltarne anche il valore paesaggistico: la nostra ambizione è quella di trasformare questo documento in vero e proprio piano di rigenerazione urbana in un centro urbano fermo praticamente da vent’anni».
«Il piano di recupero “San Giovanni Alta” – ha aggiunto l’assessore Feragalli – darà la possibilità ai residenti di poter ristrutturare ed ampliare le proprie case, opportunità non consentita negli ultimi vent’anni: nella bozza sono stati tenuti in considerazione i primi contributi emersi negli incontri già svolti ed ora su un’ipotesi più concreta sarà ancora più importante il parere dei cittadini e dei professionisti.
Il piano, in sintesi, prevede la valorizzazione dei calanchi e delle bellezze paesaggistiche della zona, l’incremento dei parcheggi ed incentivi all’apertura di nuove attività».

Pubblicato in Area Tecnica

Utilizziamo i cookie per migliorare la funzionalità dei nostri siti. Maggiori informazioni privacy policy.

Accetto l'utilizzo di cookies.